Pesto di capperi

Ricetta creata da Galbani
Vota
Media0

Presentazione

Per realizzare una salsa dal sapore deciso, ma allo stesso tempo abbinabile a qualsiasi piatto, vi consigliamo di preparare un buonissimo pesto di capperi.

Rispetto al pesto alla genovese o al pesto rosso ai pomodori secchi, il pesto di capperi non è molto conosciuto e proprio per questo scoprirne la ricetta sarà una vincente carta da presentare a una cena con ospiti.

Un procedimento semplice e veloce, soprattutto se utilizzerete un comodo mixer: i sapori si mescoleranno subito tra di loro emanando un profumo da far venire l’acquolina in bocca.

Il pesto di capperi è ottimo abbinato con una pasta, oppure molto prelibato se accostato a dei crostini, o volendo come salsa da accompagnamento per un tagliere di formaggi. Provare per credere.


Facile
2
15 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 100 g di capperi sotto sale
  2. 60 g di mandorle
  3. 10 g di basilico
  4. 100 ml olio extravergine d'oliva

Preparazione

Per un delizioso pesto di capperi dovete iniziare tostando le mandorle in una padella capiente, oppure all’interno di un forno statico per circa 15 minuti a 180°.

Per non realizzare un pesto di capperi troppo salato, vi invitiamo a sciacquare ripetutamente i vostri capperi sotto acqua corrente, in maniera che perdano un po’ della loro forte sapidità. Il miglior modo per capire se sono pronti è assaggiarli. Dopodiché asciugateli con della carta assorbente e poi posizionateli nel vostro mixer.

Aggiungete nel mixer le mandorle; lavate bene il prezzemolo e il basilico e unite anche questi agli altri ingredienti nel frullatore.

Accendete il vostro mixer e piano piano unite anche l’olio extravergine d'oliva. Dovrete ottenere una salsa bella densa e omogenea.

Quando il vostro pesto di capperi sarà pronto potrete utilizzarlo come condimento o come salsa per ogni occasione.