Mousse di castagne

Mousse di castagne
Mousse di castagne
Mousse di castagne
Dessert PT85M PT0M PT85M
  • 4 persone
  • Facile
  • 85 minuti
Ingredienti:
  • 200 ml di panna fresca
  • 250 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
  • 50 g di zucchero
  • 200 g di castagne bollite
  • 50 g di mandorle caramellate
  • 2 cucchiai di liquore Sheridan's

Galbani

Mascarpone

Il Mascarpone Santa Lucia è fatto con solo 100% latte italiano. Ha un gusto dolce ma delicato, ed una consistenza ideale sia per dare maggiore cremosità alle creme e dolci, ma anche per mantecare e arricchire preparazioni salate. Scopri le curiosità

presentazione:

Con l'arrivo della stagione autunnale e dei primi freddi, si fa avanti anche la voglia di un dolce pieno di gusto e profumato per coccolarsi al tepore delle propria casa.

La mousse di castagne è un dessert morbido, scioglievole e dal gusto molto appetitoso. L'aspetto sembra simile al budino alla vaniglia ma invece con questo ci sono molte differenze!

Realizzato con Mascarpone Santa Lucia, castagne bollite e spezzettate, panna e mandorle caramellate: il dessert che vi consigliamo è un dolce al cucchiaio adatto da portare in tavola a conclusione dei vostri menù delle feste.

Perfetto per concludere le cene di Natale, può essere servito in bicchierini di vetro con una golosa granella di scaglie di cioccolato o nocciole.

Facile da preparare, questo dessert è uno di quei dolci in cui la semplicità si sposa con la qualità e fa di questa ricetta una delizia facile da realizzare soprattutto nei mesi autunnali e invernali, quando questo saporito frutto colora i banchi dei mercati.

Il sapore delle castagne, unendosi a quello di mandorle, mascarpone e panna, in poche mosse regalerà al vostro palato una preparazione originale e di successo.

Prima di iniziare, vi ricordiamo che se acquistate le castagne crude, la prima operazione da fare è quella di farle bollire con tutta la buccia per circa 40-50 minuti. Quindi, bisogna lasciar raffreddare le castagne su un canovaccio, prima di sbucciarle.

Inoltre, prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare un altro piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione.


Preparazione:

  • Per realizzare la mousse di castagne dovete prima di tutto montare la panna. Quando questa sarà bella montata, lasciatela da parte e procedete a tritare le mandorle caramellate.
  • Ad operazione conclusa, spezzettate le castagne bollite e tenetene da parte due cucchiai per la decorazione.
  • In un'altra ciotola versate il Mascarpone Santa Lucia e lo zucchero. Lavorate per bene i due ingredienti, quindi unite delicatamente anche la panna montata, le mandorle tritate, le castagne spezzettate e il liquore Sheridan's. Mescolate per bene il composto.
  • Concludete la vostra mousse di castagne disponendola in coppette individuali. Infine, mettete il dessert in frigorifero per un'ora circa. Trascorso il tempo indicato, servitelo decorato con le castagne tenute da parte.


Curiosità:

Le castagne sono uno dei simboli principali dell'autunno: con il loro colore intenso rievocano l'atmosfera del bosco e con il loro sapore dolce, sono perfette per la realizzazione di ottimi dolci e non solo.

La crema di castagne, con la sua intensa dolcezza, si sposa perfettamente con gli amaretti e l'aroma di vaniglia, ma anche con la frutta secca e il cioccolato fondente.

Servite la mousse su un piattino da dessert cosparso dalla granella di nocciole e montate la panna a parte per decorare la superficie del dolce con i candidi ciuffi che ricordano la neve.

Questo dessert è ideale per concludere i pranzi o le cene, ma è anche delizioso da servire per la merenda dei più piccoli* che di sicuro apprezzeranno la dolcezza della crema di castagne.

Con la purea di castagne, gli albumi montati, burro e zucchero, potete realizzare una deliziosa torta senza farina, ottima anche per chi preferisce le ricette senza glutine.

Belle da vedere, con il loro guscio intatto, le castagne possono anche diventare un elemento decorativo sulla tavola apparecchiata: divertitevi con i bambini* a realizzare dei bei centrotavola autunnali con le foglie, i ricci, i melograni e i peperoncini per donare un tocco di rosso ben augurale.

Insomma, come abbiamo visto, delle castagne non si può fare a meni per realizzare dolci e dessert, ma anche decorare la tavola per le feste con allegria.

*sopra i 3 anni


I vostri commenti alla ricetta: Mousse di castagne

Lascia un commento

Massimo 250 battute