Linguine ai ricci di mare

Primi PiattiPT50MPT0MPT50M
  • 4 persone
  • Facile
  • 50 minuti
Ingredienti:
  • 350 g di linguine
  • 22 ricci di mare
  • 500 g di polpa di pomodoro
  • 1 spicchio d'aglio
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe q.b. ~

Inventatene un'altra

presentazione:

Le linguine ai ricci di mare sono un primo piatto a base di pesce estremamente gustoso, molto popolare nel Sud Italia e nelle Isole. In Sardegna, quella degli spaghetti ai ricci di mare è una vera e propria specialità!

La preparazione di questa ricetta è piuttosto semplice, se si eccettua l'apertura dei ricci di mare, che, invece, è un po' laboriosa. Il risultato di tanta fatica, però, viene ripagato dal loro sapore, che vi farà venire l'acquolina in bocca.

Se state progettando una cena a base di pesce, le linguine ai ricci di mare sono di sicuro il piatto che fa per voi. Seguite la ricetta che trovate qui sotto e preparerete un primo piatto a cui sarà difficile resistere.


Preparazione:

Ecco cosa dovete fare per preparare delle linguine ai ricci di mare assolutamente irresistibili.

Dividete le linguine ai ricci di mare nei piatti oppure trasferitele in un unico piatto da portata e servitele ancora calde ai vostri ospiti. Buon appetito!

  • Mettete sul fuoco due pentole, una padella e una pentola dai bordi alti: nella prima ponete il Burro Santa Lucia e l'olio e lasciateli scaldare, nell'altra versate abbondante acqua, salatela e aspettate che giunga a bollore.
  • Quando l'olio e il Burro Santa Lucia saranno caldi, mettete in padella lo spicchio d'aglio sbucciato ma intero, fatelo rosolare finché non assume una colorazione dorata, quindi eliminatelo e versateci la polpa di pomodoro. Insaporite la polpa con sale e pepe e lasciatela cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti.
  • Quando l'acqua bolle, versateci le linguine e lasciatele cuocere per circa 12 minuti.
  • Nel frattempo, occupatevi dei ricci di mare. Proteggetevi le mani con un guanto e uno strofinaccio, prendete in mano un riccio alla volta e, aiutandovi con un paio di forbici, apriteli a metà. Estraete la polpa da ogni riccio di mare e mettetele in una ciotola.
  • Quando le linguine saranno pronte, scolatele e fatele saltare in padella insieme al sugo, poi aggiungete la polpa ricavata dai ricci di mare e saltatele ancora.


I vostri commenti alla ricetta: Linguine ai ricci di mare

Lascia un commento

Massimo 250 battute