Crostata di pinoli

Dessert
DessertPT50MPT0MPT50M
  • 8 persone
  • Facile
  • 50 minuti
  • 30 di riposo dell'impasto
Ingredienti:
Per la pasta frolla:
  • 220 g di farina di tipo "00"
  • 125 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 75 g di zucchero semolato
  • 2 tuorli
  • la scorza grattugiata di 1/2 limone

Per farcire:
  • 80 g di pinoli
  • 3 tuorli
  • 150 g di zucchero semolato
  • 45 g di farina
  • 1 baccello di vaniglia

Per decorare:
  • zucchero a velo q.b.


presentazione:

La crostata di pinoli è una golosa preparazione molto simile alla torta della nonna: morbida e dolcissima, questa ricetta è l'ideale da servire come fine pasto, durante una cena con amici, o accompagnata da una bella tazza di tè per un goloso spuntino pomeridiano.

Realizzare la crostata di pinoli è davvero molto semplice. Come per tutte le migliori crostate, il segreto della sua riuscita sta tutto nella pasta frolla, che deve essere friabile e fragrante.

Ecco tutto quello che dovete fare per realizzarla:


Preparazione:

Iniziate la preparazione della vostra crostata di pinoli realizzando l'impasto per la pasta frolla: in una ciotola mescolate la farina di tipo "00", lo zucchero semolato e la scorza grattugiata del limone, quindi aggiungete il Burro Santa Lucia ammorbidito e iniziate a lavorare velocemente gli ingredienti, fino a che non si siano amalgamati e inizino a sbriciolarsi. A quel punto unite i tuorli e continuate a impastare, fino a ottenere un impasto liscio e compatto, che avvolgerete nella pellicola e lascerete riposare per 30 minuti in frigorifero.

Adesso preparate la crema pasticcera: mettete a scaldare il latte, aromatizzandolo con i semi e il baccello di vaniglia, e sbattete le uova insieme allo zucchero. Unite la farina alle uova sbattute, mescolate bene, quindi incorporate il latte al composto versandolo a filo, poi trasferite il tutto sul fuoco e cuocete a fuoco basso, mescolando continuamente, finché la crema non si è addensata.

Estraete la pasta frolla dal frigo e, con l'aiuto di un mattarello, realizzate un disco di pasta frolla, che utilizzerete per foderare i bordi di una tortiera di circa 24 cm di diametro rivestita con carta da forno.

Bucherellate la pasta frolla con una forchetta, mettete una parte dei pinoli (circa 40 g) nella crema pasticcera e mescolate per amalgamare, quindi versatela nella tortiera e stendetela con un cucchiaio.

Cospargete la crostata con il resto dei pinoli e realizzate delle strisce con l'impasto avanzato, che utilizzerete per realizzare il reticolato tipico delle crostate. Cuocete la vostra torta in forno preriscaldato a 180° per circa 30-35 minuti. Una volta cotta, estraetela dal forno e lasciatela raffreddare.

Prima di servirla, spolverizzate la vostra crostata di pinoli con abbondante zucchero a velo.



I vostri commenti alla ricetta: Crostata di pinoli

Lascia un commento

Massimo 250 battute