Crema di Certosa, tartare di tonno, ravanelli e frutto del cappero

Crema di Certosa, tartare di tonno, ravanelli e frutto del cappero
Crema di Certosa, tartare di tonno, ravanelli e frutto del cappero
Crema di Certosa, tartare di tonno, ravanelli e frutto del cappero
AntipastiPT0MPT25MPT25M
  • 4 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 500 g di Certosa Light Galbani
  • 300 g di filetto di tonno abbattuto
  • 5-6 ravanelli
  • 1 limone
  • 1 rotolo di pasta brisée
  • lattughino
  • frutti del cappero
  • sale
  • pepe
  • olio di oliva extravergine

Galbani

Certosa Light

Con Certosa Light assapora il piacere leggero del buon cibo. Con latte 100% lombardo e piemontese da filiera certificata, rende ogni ricetta dal sapore unico e cremoso! Scopri le curiosità
Tutto X Me

Preparazione:

Con un coppapasta ricavate dei dischetti di brisée e bucherellateli con la forchetta; cuoceteli in forno a 180°C per 10-15 minuti.

Preparate la tartare di tonno tagliandolo prima a fette, poi a striscioline, quindi a cubetti piccolissimi. Mettetelo in una terrina, condite con un pizzico di sale, di pepe e 1 cucchiaio di succo di limone.

Disponetelo in una ciotola e conditelo con un pizzico di sale e poco olio. Preparate l’insalatina con il lattughino, i ravanelli a fettine e i capperi.

Create una crema di Certosa Light ponendola nel mixer e frullandola per qualche secondo.

Componete il piatto alternando due dischi di pasta brisée con la crema di Certosa, la tartare di tonno e l’insalatina di ravanelli e capperi.

I vostri commenti alla ricetta: Crema di Certosa, tartare di tonno, ravanelli e frutto del cappero

Lascia un commento

Massimo 250 battute