Coniglio con funghi

Coniglio con funghi
Secondi Piatti
Secondi PiattiPT0MPT70MPT70M
  • 4 persone
  • Facile
  • 70 minuti
Ingredienti:
  • 1 kg di coniglio a pezzi
  • 350 g di funghi porcini
  • Burro Santa Lucia Galbani
  • prezzemolo q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • rosmarino q.b.
  • 1 cipolla
  • 100 g di pancetta Galbapancetta Galbani

Abbiamo utilizzato:

presentazione:

Il coniglio con funghi è un secondo così gustoso e semplice da realizzare che diventerà il vostro pezzo forte in cucina.

Seguite la nostra ricetta e scoprirete che non vi servirà essere dei cuochi stellati per stupire i vostri amici o i vostri parenti. Ad accompagnare questa carne bianca ci sarà uno sfizioso letto di funghi porcini e pancetta Galbapancetta Galbani.

Per esaltare il gusto di questa pietanza vi consigliamo di cospargerla con del prezzemolo fresco a fine cottura, quindi cercate di reperirne abbastanza.

Siete pronti? Iniziate subito a preparare il coniglio con funghi.

Preparazione:

La prima cosa da fare per preparare il coniglio con funghi è quella di lavare e asciugare i pezzi di carne e di farli rosolare nel Burro Santa Lucia.

Intanto tritate la cipolla e il rosmarino e aggiungeteli alla carne.

Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare.

Aggiungete un bicchiere di acqua calda e aggiustate di sale e pepe.

Fate cuocere coprendo la casseruola con un coperchio per almeno 50 minuti, mescolando ogni tanto.

Adesso pulite e lavate i funghi, affettateli e fateli rosolare con una noce di Burro Santa Lucia.

Tagliate a listarelle la pancetta Galbapancetta e aggiungetela ai funghi.

Fate cuocere per circa 10 minuti, quindi aggiungete il tutto alla carne.

Servite il coniglio con funghi ben caldo e decorando con prezzemolo fresco tritato.

Curiosità:

La carne di coniglio, tenera e prelibata, è perfetta per la preparazione di squisiti secondi piatti come quello che vi abbiamo proposto.

Per renderla ancora più gustosa, prima di farla rosolare sul fuoco nel burro fuso, potete farla marinare in un intingolo preparato con olio, due spicchi d'aglio tritati e erbe aromatiche, passandola infine nella farina.

Se non riuscite a trovare i funghi porcini, potete utilizzare quelli champignon: fate cuocere i funghi puliti e tagliati, in un tegame assieme ad un soffritto di cipolla, carote, sedano e 2 cucchiai di brodo; pepate e salate senza eccedere con le dosi e profumate con un rametto di rosmarino.

Per gli amanti del sugo rosso, potete invece preparare il coniglio alla cacciatora e servire la carne nei piatti assieme alla polenta.


I vostri commenti alla ricetta: Coniglio con funghi

Lascia un commento

Massimo 250 battute