Santa LuciaPresenta

Clafoutis di pesche

Ricetta creata da Galbani
Clafoutis di pesche
Prova con
Mascarpone Santa Lucia
Mascarpone Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Il clafoutis alle pesche è un dessert tipico della gastronomia francese, di cui ormai ci siamo innamorati.

Un ottimo dessert da realizzare durante il periodo estivo per poter usufruire delle fresche pesche di stagione al posto di quelle sciroppate. Il loro gusto, così deciso e dolce, si amalgamerà perfettamente al sapore e alla cremosità del Mascarpone Santa Lucia.

Esistono ormai molte varianti di questa torta, originaria della regione del Limosino. La ricetta tradizionale prevede l'utilizzo di ciliegie nere, ma ormai viene farcito con qualsiasi tipo di frutta: pere, mele, albicocche, prugne.

Ideale per una merenda golosa o per arricchire un buffet di dolci, il clafoutis alle pesche è la soluzione ideale per rendere più allegra la giornata di tutti.

Media
10
50 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 500 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
  2. 8 uova
  3. 100 g di zucchero
  4. 700 g di pesche
  5. 25 g di zucchero a velo
  6. 125 g di farina
  7. la buccia di 1 limone tagliata a listarelle

Preparazione

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare qualche piccolo accorgimento per avere il miglior risultato:
  • assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione;
  • assicuratevi che le uova siano a temperatura ambiente prima di iniziare la preparazione.

Per preparare il clafoutis alle pesche, iniziate con l'amalgamare bene il Mascarpone Santa Lucia con le uova e lo zucchero.

Mescolate la crema così ottenuta con la farina e il limone tagliato a listarelle finissime.

Distribuite 1/3 della crema sul fondo di una o più pirofile imburrate, quindi disponete uniformemente le pesche che avrete precedentemente pelato e tagliato a spicchi.

Ricoprite con la crema rimasta, cospargete con abbondante zucchero a velo e passate in forno già caldo a 220°, lasciando cuocere per circa 25-30 minuti, secondo la grandezza delle pirofile.

Lasciate raffreddare quasi completamente il clafoutis alle pesche prima di servirlo.

Curiosità

Il clafoutis di pesche è una buonissima variante del tipico dolce francese preparato con le ciliege e una squisita pastella. Potete arricchire il clafoutis di pesche aggiungendo le mandorle al composto di frutta.

Ecco i nostri consigli per questa variante.

Fate cuocere le pesche in padella con burro e zucchero e aggiungete le mandorle.

In una ciotola lavorate insieme uova, zucchero di canna, farina, latte e vaniglia. Imburrate una pirofila del diametro prescelto e disponete prima le pesche e dopo il composto.

Infornate e aggiungete a metà cottura le pesche tagliate a fette e altre mandorle. Servite il vostro clafoutis tiepido o ben freddo!

Scopri di più