Cheesecake alle ciliegie

Cheesecake alle ciliegie
Dessert
DessertPT10MPT35MPT45M
  • 6 persone
  • Media
  • 45 minuti
Ingredienti:
  • 1 kg di ciliegie
  • 250 g di panna fresca
  • 500 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 125 g di Yogurt Intero Galbani
  • 150 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 140 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 220 g si marmellata di amarene
  • 8 g di colla di pesce
  • 250 g di biscotti secchi

presentazione:

Oggi vi parliamo di ciliegie. In questo spazio, questo delizioso frutto diventerà il protagonista indiscusso della ricetta di un dolce goloso: la cheesecake alle ciliegie.

Per la sua preparazione una base croccante di biscotti viene impastata con il Burro Santa Lucia e accoglierà un ripieno morbido realizzato con Ricotta Santa Lucia e Yogurt Intero Galbani. Il tutto viene infine arricchito dalla presenza di ciliegie succose e saporite.

Preparazione:

Ecco a seguire la squisita ricetta della cheesecake alla ricotta con ciliegie. Ottimo da servire a fine pasto, questo dessert vi permetterà di chiudere pranzi e cene in un modo veramente appetitoso.

  1. 1.Per realizzare la cheesecake alle ciliegie dovete prima di tutto tritare i biscotti con l'ausilio del mixer. Dopodiché, in un pentolino sciogliete il Burro Santa Lucia a fiamma bassissima. Una volta sciolto, prendete una grossa ciotola e mettete al suo interno le briciole di biscotti e il burro. Quindi amalgamate per bene il tutto.
  2. 2.Ad operazione conclusa, prendete la carta da forno e foderateci il fondo di una tortiera a cerniera di 20 centimetri di diametro, poi versateci dentro il composto di biscotti. Dunque, con l'ausilio del dorso di un cucchiaio pigiate la vostra base fino a quando non otterrete uno strato liscio e uniforme. A questo punto, mettete la tortiera a riposare in freezer per 1 ora.
  3. 3.Nel frattempo, in una terrina a parte amalgamate la Ricotta Santa Lucia con lo zucchero (lasciatene da parte 3 cucchiai) fino ad ottenere una crema liscia. Uniteci lo Yogurt Intero Galbani e 300 g di ciliegie precedentemente denocciolate e tagliate a pezzetti. Rimescolate ancora. Una volta amalgamato il tutto, frullate 200 g di ciliegie private del nocciolo insieme a un cucchiaio di panna. Ottenuto una sorta di succo unitelo alla crema in realizzazione e amalgamate per bene la farcia.
  4. 4.Quindi, ammollate in acqua la colla di pesce per 5 minuti e strizzatela. Riscaldatela in un pentolino fino a farla sciogliere, poi lasciatela intiepidire e mescolandola con delicatezza unitela alla crema. Ad operazione terminata riprendete la tortiera dal freezer. A questo punto rovesciate al suo interno il ripieno e livellatene per bene la superficie. Poi mettetela in frigorifero a riposare per 4 ore.
  5. 5.Nel frattempo dedicatevi a realizzare la guarnizione superiore: denocciolate e tagliate a metà le ciliegie rimanenti. Mettetele a scaldare con 3 cucchiai di zucchero e fatele cuocere a fuoco basso per 5 minuti circa. Dunque, uniteci la marmellata e amalgamate il tutto. Trascorso il tempo di cottura, lasciate intiepidire la salsa.
  6. 6.Quando anche la salsa sarà tiepida, prelevate dal frigorifero la vostra cheesecake alle ciliegie. Quindi, ricopritene la superficie con la guarnizione realizzata. Concludete il dolce livellandolo per bene e rimettendolo in frigorifero a rassodare per altre 3 ore. Terminato il periodo di riposto, aprite la tortiera e servite il vostro dessert a fette.

Varianti:

La cheesecake alle ciliegie senza cottura è una torta fredda davvero eccezionale, perfetta per concludere un pasto durante i mesi estivi, ma buonissima anche per accompagnare una tazza di tè durante la merenda pomeridiana e, perché no, a colazione per iniziare alla grande la giornata.

Ovviamente, per andare incontro ai gusti e alla disponibilità di alcuni ingredienti, per questa ricetta sono possibili numerose varianti. Ad esempio, invece di realizzare la cheesecake con la ricotta, si può utilizzare un impasto preparato con mascarpone, con formaggio spalmabile o con un mix di yogurt, panna da montare e succo di limone. Per rendere la crema più dolce, potete aggiungere un po' di zucchero a velo o qualche cucchiaio di miele, mentre se volete ottenere una nota profumata tritate la scorza di limone e unitela alle dosi indicate.

Per quanto riguarda la guarnizione, se non vi va di preparare la salsa che vi abbiamo mostrato, potete anche limitarvi a posizionare sulla superficie della cheesecake fredda delle ciliegie fresche o eventualmente delle ciliegie sciroppate. Nel caso in cui, invece, non aveste proprio a disposizione le ciliegie, potete seguire lo stesso procedimento e realizzare una cheesecake alle amarene: queste avranno un gusto più acidulo, che potete smorzare con una base di frollini al cacao o con l'aggiunta di cioccolato bianco fuso nel ripieno.

Infine, per rendere la torta fredda alle ciliegie davvero originale, servitela in bicchiere: per questa operazione non dovrete fare altro che scegliere dei bicchieri trasparenti o delle coppette capienti, formare una base di biscotto (avendo cura di non compattarla troppo), distribuirvi delicatamente il ripieno cremoso al formaggio con un sac à poche e coprire con ciliegie in pezzi. A quel punto potete poggiare i vostri dolci al cucchiaio su una teglia o un vassoio e riporli in frigorifero a riposare per un paio d'ore prima di servire.

Consigli:

Realizzare una buona cheesecake non è difficile, l’importante è seguire i consigli che vi diamo: saranno validi per qualsiasi tipo di versione del dolce che vorrete preparare.

Quando sbriciolate i biscotti per mescolarli al burro fuso cercate di tritarli bene ma non riduceteli in polvere: in questo modo la base di biscotti manterrà una certa consistenza ed eviterà di rompersi. Inoltre, prima di aggiungere la crema, fate raffreddare completamente la base tenendola in frigo per almeno una decina di minuti. I biscotti tipo digestive sono i più indicati per questo genere di ricetta e diventano particolarmente deliziosi se vengono profumati con un po’ di cannella prima di essere mescolati al burro.

La cheesecake è una torta che deve mantenere separati gli strati di cui è composta per far risaltare tutti i sapori e i colori: il marrone dei biscotti, il bianco della crema e la salsa che in questo caso è di un rosso ciliegia molto intenso. Usate uno stampo a cerniera che vi faciliterà l’estrazione del dolce.

I fogli di colla di pesce devono essere ammollati in acqua fredda e poi strizzati molto bene prima di unirli al latte caldo. Mescolateli bene per far sciogliere la colla di pesce e poi lasciate raffreddare: man mano che la temperatura diminuirà, la crema si ispessirà e prenderà la consistenza desiderata. Se però non vi piace la gelatina a fogli o semplicemente non l'avete a disposizione, saltate questo passaggio ma lasciate riposare la torta in frigo per altre 3 ore affinché possa rassodarsi.

Se non siete nella stagione giusta ma avete voglia di ciliegie, per guarnire in modo molto semplice il dolce e allo stesso tempo soddisfare le vostre voglie, potete usare uno sciroppo pronto: in commercio ce ne sono di tantissimi gusti diversi e solitamente si usano per rifinire i gelati.


Curiosità:

Le ciliegie sono un frutto gustoso e molto apprezzato. La loro versatilità in cucina permette di utilizzarle per realizzare dessert dal gusto inconfondibile, ma anche succhi di frutta, sciroppi, canditi, preparazioni sotto spirito e confetture.

Sono ad esempio le protagoniste della squisita sbriciolata alle ciliegie, una specie di crostata composta di briciole croccanti di pasta frolla e un ripieno di crema (pasticciera, alla ricotta o al mascarpone) e dolci ciliegie denocciolate. Ma sono un ingrediente imprescindibile anche di una famosa torta tedesca, la foresta nera, un Pan di Spagna al cioccolato bagnato con liquore kirsch e farcito con crema chantilly e ciliegie sciroppate: un dessert scenografico e ricco di sapore, nel quale cimentarsi per stupire i commensali.


I vostri commenti alla ricetta: Cheesecake alle ciliegie

Lascia un commento

Massimo 250 battute