Cevapcici

Ricetta creata da Galbani
Cevapcici
Vota
Media0

Presentazione

Oggi vi proponiamo i cevapcici: un piatto forse sconosciuto ai più, ma basterà assaggiarlo una sola volta per volerlo riproporre subito ai vostri ospiti.

I cevapcici, provenienti dalla Croazia, appartengono alle specialità tipiche della cucina balcanica e non sono certo da considerare come delle semplici polpettine a base di carne trita, ma un vero e proprio incontro di sapori.

Questo piatto è perfetto sia come secondo a base di carne, sia come sfizioso aperitivo o antipasto. Secondo la ricetta croata, queste deliziose polpettine andrebbero fritte, ma se cercate alcuni suggerimenti per variare la vostra preparazione, sappiate che possono anche essere cotte alla griglia o al barbecue.

Se invece volete mantenere la frittura ma preferite un sapore meno deciso, potete anche sostituire l'olio extravergine di oliva con dell'olio di semi. L'importante è, comunque, che sia sempre ben caldo prima di iniziare la cottura. Per non sbagliare, fate la prova dello stecchino: inserite uno stuzzicadenti nell'olio e quando inizieranno a formarsi delle bollicine, potrete cominciare a cucinare i cevapcici.

Per realizzare i vostri cevapcici, qui vi proponiamo un mix di carne macinata di manzo e di agnello, ma per creare una ricetta ancora più saporita potete unire insieme più tipologie di carne trita: manzo, agnello, pollo, maiale, coniglio... Si lascia a voi la scelta, l'importante è che la quantità totale sia pari a 400 g per mantenere le proporzioni con gli altri ingredienti.

Una volta raccolto tutto l’occorrente, non vi resta altro che cimentarvi nella preparazione di questo sfizioso e facile street food in grado di soddisfare anche i palati più esigenti: vediamo insieme come realizzarlo.

 

Media
4
35 minuti
Riposo in frigorifero: 1 ora
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 200 g di carne di manzo macinata
  2. 200 g di carne di agnello macinata
  3. 50 g di Galbanino l'Originale
  4. spezie a piacere (paprika dolce o piccante, cumino, curcuma)
  5. 1 cipolla bianca
  6. 1 spicchio d'aglio
  7. sale q.b.
  8. pepe q.b.
  9. olio extravergine di oliva q.b.
  10. prezzemolo q.b.

Preparazione

In una ciotola abbastanza capiente unite le due tipologie di carne macinata e mescolatele tra loro accuratamente. Tritate finemente la cipolla e l'aglio e aggiungeteli al composto di carne.

Tagliate a cubetti il Galbanino l'Originale e unitelo all'impasto. Aggiungete sale e pepe quanto basta e le spezie che avete scelto. Continuate ad impastare prima con un cucchiaio o una forchetta, poi lavorate con le mani fino a quando non otterrete una consistenza morbida e omogenea. Di solito sono necessari 7 o 8 minuti in tutto.

Coprite la ciotola con della pellicola trasparente per alimenti e lasciate riposare per circa un'ora in frigorifero. Dopodiché prelevate l'impasto, lavoratelo leggermente con un cucchiaio e poi ungete leggermente le mani con dell'olio extravergine di oliva.

Prendete una piccola quantità di impasto e cominciate a formare delle piccole polpettine rotonde. Allungate poi la loro forma per creare delle salsiccette cilindriche lunghe al massimo 7-8 cm e larghe 2 cm. Continuate così fino ad esaurimento del composto.

Scaldate in una padella antiaderente dell'olio extravergine di oliva e friggete le polpettine fino a quando non avranno formato una crosticina croccante all'esterno. Una volta fritte, poggiatele su della carta assorbente o della carta paglia per assorbire tutto l'olio di frittura in eccesso e servitele ben calde.

Se desiderate un sapore più particolare, potete aggiungere all'impasto un abbondante trito di prezzemolo e accompagnare con un contorno di sfiziose verdure al forno.

Scopri di più