Cosa sono i whoopies

Galbani
Galbani
Cosa sono i whoopies
Se quando arriva il momento della merenda o della colazione, i vostri bambini* vi chiedono spesso di mangiare qualcosa di diverso ma non avete molte idee, annotate subito sul vostro personale ricettario di pasticceria la ricetta dei whoopies e li farete felici. Golose tortine di cacao che racchiudono una gustosa crema, i whoopies sono deliziosi dolcetti americani che stanno spopolando anche oltreoceano. Oggi vi daremo la ricetta tipica e anche qualche variante golosa. Vi suggeriremo farce diverse con panna, crema pasticcera, crema al burro e vi diremo come preparare whoopies speciali oppure senza burro e senza stampo.

*sopra i 3 anni

Cosa sono i whoopies

Cosa sono i whoopies I whoopies sono dolcetti composti da due tortine soffici e un goloso ripieno. Proprio perché ricordano (anche nella forma) una torta, sono anche chiamati whoopie pies.

I dischi che dovrete preparare si creano con un impasto di farina, uova, cacao, burro, latte, lievito, zucchero e latticello, un ingrediente molto utilizzato nelle preparazioni della pasticceria americana e che ormai è facile trovare anche qui. Ma se non doveste averlo a vostra disposizione, potrete sostituirlo con un composto preparato con panna liquida e limone.

Una volta preparato l’impasto per le mini tortine, dovete trasferirlo in un sac à poche e distribuirlo in mucchietti di uguali dimensioni su una teglia rivestita di carta forno. Distanziateli bene tra loro lasciando uno spazio di circa 3-4 cm. Il tempo di cottura di queste tortine è di 15 minuti circa, ad una temperatura di 180°. In forno, i mucchietti di impasto si allargheranno, formando le tortine che, ovviamente, dovranno essere di numero pari. Una volta che queste sono in forno, potete dedicarvi alla farcitura. La tradizione americana le vuole con una crema a base di albumi, zucchero a velo e vaniglia, chiamata crema marshmallows, ma va da sé che queste tortine si possono farcire in mille modi: sta alla vostra fantasia e alla creatività scegliere la farcia che meglio risponde al vostro gusto o a quello dei vostri bambini*.

Per rendere più soffice la consistenza dell’impasto e favorire la lievitazione, potete aggiungere un cucchiaino di bicarbonato.

*sopra i 3 anni

Come fare i whoopies al cioccolato

Come fare i whoopies al cioccolato Per preparare i whoopies al cioccolato vi serviranno: 250 g di farina; 80 g di cacao amaro; 1 bustina di lievito per dolci; 180 g di burro; 130 g di zucchero; 60 ml di latticello; 60 ml di latte; 1 baccello di vaniglia; sale.

Nella ciotola di una planetaria, lavorate il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto morbido che abbia la consistenza di una pomata. Aggiungete l’uovo, il sale, il latticello, i semini del baccello di vaniglia e amalgamate gli ingredienti. Setacciate la farina con il lievito e il cacao amaro in polvere e unitela nella ciotola. Versate a filo anche il latte e continuate a lavorare gli ingredienti fino a quando il composto non avrà raggiunto una consistenza particolarmente densa.

Una volta che il composto è pronto, distribuitelo nello stampo da whoopie: li trovate facilmente in commercio e servono sia a dare una forma perfetta a queste deliziose tortine, sia a preparare macarons o biscotti. Potete trovare uno stampo in silicone o uno in alluminio costituito generalmente da 12 gusci. Nel caso dello stampo in alluminio, vi consigliamo di imburrare i gusci prima di disporvi l’impasto.

Con un cucchiaio riempite delicatamente ogni guscio, sistemate la teglia sulla leccarda da forno e infornate per 15 minuti a 180°; una volta che i whoopies sono pronti, prendeteli con una spatola larga e trasferiteli su una gratella affinché si raffreddino completamente.

Mentre aspettate che le morbide tortine si raffreddino, preparate la crema per la quale vi serviranno: 180 g di zucchero semolato; 80 g di zucchero a velo; 2 albumi; 60 ml di acqua; estratto di vaniglia; sale.

In un pentolino, fate sciogliere lo zucchero semolato con l’acqua; quando lo sciroppo arriva al bollore, lasciatelo cuocere a fuoco medio per circa 5 minuti. In una ciotola montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e versatevi a filo lo sciroppo di zucchero caldo, continuando a mescolare con la frusta elettrica. Fate raffreddare il composto e quando diventerà tiepido, aggiungete una fiala di estratto di vaniglia e lo zucchero a velo che renderà la crema liscia e lucida. Dovrà avere una consistenza sostenuta perché la dovrete trasferire nel sac à poche per farcire le soffici tortine: distribuite la crema sulla parte piatta di metà dei morbidi biscotti lievitati e coprite con la parte piatta degli altri.

Lasciate riposare i whoopies in frigorifero, ma prima di servirli riportateli a temperatura ambiente.

I whoopies al cioccolato si possono anche farcire con golose varianti come con una gustosa crema a base di formaggio spalmabile mescolato con lo zucchero a velo e la vanillina.

Come fare i whoopies colorati

Come fare i whoopies colorati Per rendere i whoopies colorati e allegri, potete aggiungere all’impasto del colorante alimentare in gel. Vi sconsigliamo di utilizzare coloranti liquidi perché potrebbero compromettere il risultato finale e impedire una corretta lievitazione.

La versione dei whoopies colorati prevede come ingredienti: 250 g di farina; 1 bustina di lievito per dolci; 180 g di burro; 130 g di zucchero; 60 ml di latticello; 60 ml di latte; 1 baccello di vaniglia; colorante alimentare in gel; sale.

Lavorate sempre il burro con lo zucchero in una ciotola; una volta che avrete ottenuto un composto morbido, aggiungete l’uovo, il sale, il latticello, i semini del baccello di vaniglia e amalgamate gli ingredienti. Setacciate la farina con il lievito e unitela nella ciotola. Versate a filo anche il latte e continuate a lavorare gli ingredienti; quando sono ben amalgamati, aggiungete il colorante alimentare in gel del colore che avete scelto. Mescolate fino a quando il composto non avrà raggiunto una consistenza particolarmente densa e il grado di colorazione desiderato.

Distribuiteli negli stampini e infornateli a 180° per 15 minuti.

Vi consigliamo di farcire i whoopies in base al colore che avete scelto per l’impasto: se le tortine sono di un colore acceso e brillante, sarà perfetta una crema al burro o al mascarpone; se, invece, avete scelto colori più chiari, il contrasto con la crema al cioccolato sarà perfetto. Se la volete preparare in casa, portate a bollore 500 ml di latte con 50 ml di panna. Nel frattempo, montate 3 tuorli e 100 g di zucchero semolato in una planetaria fino ad ottenere un composto spumoso; aggiungete 20 g di amido di mais e 25 g di cacao in polvere setacciati. Mescolate e unite 70 g di cioccolato fondente precedentemente sciolto a bagnomaria. Versate una parte del latte a filo sul composto, mescolate con una frusta a mano, aggiungete il latte rimanente e rimettete la crema al cioccolato nella casseruola. Continuate a cuocere aggiungendo 60 g di burro. Una volta raggiunta la consistenza giusta, togliete la casseruola dal fuoco, trasferite la crema in una ciotola per farla raffreddare e poi spalmatela con una spatola sulla parte piatta dei whoopies. Chiudete con le tortine non farcite e spolverizzate con abbondante zucchero a velo. Per dare un tocco croccante ai whoopies, potete aggiungere alla crema di cioccolato delle piccolissime scaglie di cioccolato bianco e servire ogni dolcetto su un elegante piattino per trasformarlo in un elegante dessert.

E se volete preparare i whoopies colorati in estate, potete servirli farciti con un gelato ai lamponi o al caffè.

Come fare i whoopies a forma di cuore

Come fare i whoopies a forma di cuore Il giorno di San Valentino concludete un romantico menù con buonissimi whoopies a forma di cuore. In commercio troverete facilmente lo stampino in silicone a forma di cuore. Riempite la base di ogni stampino con un sac à poche con la bocchetta liscia; batteteli su un piano da lavoro per pareggiare la superficie e sistemateli su una leccarda. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 5 minuti, sfornateli e lasciateli intiepidire prima di farli raffreddare completamente su una gratella.

Come farcire i whoopies con la crema al burro

Come farcire i whoopies con la crema al burro Tra le tante creme per farcire i whoopies, quella al burro è davvero molto golosa, ma soprattutto semplice da preparare. Vi serviranno: 300 g di burro; 4 albumi; 250 g di zucchero a velo; ½ bicchiere di acqua.

In un pentolino scaldate l’acqua con lo zucchero, dopodiché nella ciotola di una planetaria montate gli albumi. Con il termometro da cucina, controllate che lo sciroppo raggiunga una temperatura di 121°, quindi versatelo a filo sugli albumi; continuate a montare fino a quando gli ingredienti non si saranno raffreddati poi aggiungete il burro a pezzetti e continuate a montare con la frusta fino a quando il composto non risulterà sodo e compatto.

Oltre al burro, anche un buon formaggio spalmabile si addice alla farcitura dei whoopies. Vi serviranno: 250 g di formaggio spalmabile, 50 g di zucchero a velo; 1 baccello di vaniglia. Tagliate per il verso della lunghezza il baccello e prelevate i semi con un cucchiaino; metteteli in una ciotola con il formaggio e lo zucchero setacciato e mescolate. Lavorate gli ingredienti con una spatola fino ad ottenere una crema liscia, morbida e profumata con cui farcire i whoopies.

Come farcire i whoopies con la crema alla frutta

Come farcire i whoopies con la crema alla frutta Per colorare la farcia dei whoopies e darle un sapore unico e accattivante, potete aggiungere la frutta in una delle creme base.

Se, ad esempio, amate la crema al formaggio, aggiungete 200 g di lamponi frullati e il gioco è fatto. Metteteli nel mixer, frullateli e setacciate la purea con un colino a maglie strette, aiutandovi con un cucchiaio. Aggiungete a 180 g di formaggio spalmabile, 50 g di zucchero a velo e 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, mescolate e farcite i whoopies con la crema di lamponi.

Potete preparare una purea di mele o di prugne o, nella bella stagione, utilizzare pesche o albicocche sbucciate.

Come farcire i whoopies con la panna

Come farcire i whoopies con la panna Farcire i whoopies con la panna è un modo semplice e veloce per rendere queste tortine che ricordano il Pan di Spagna, davvero irresistibili. Vi basterà montare 200 ml di panna con 1 cucchiaio di zucchero a velo. Abbiate cura di utilizzare una panna liquida molto fredda e di montarla in una ciotola precedentemente messa in frigorifero. Anche le fruste dovranno essere fredde perché la panna che serve per farcire i whoopies dovrà essere particolarmente soda.

Per dare un tocco in più a questa farcitura, potete aromatizzarla con un cucchiaino di cannella.

Se non vi accontentate, stendete un primo velo di confettura o marmellata sui whoopies prima di farcirli di panna.

Come farcire i whoopies con la crema pasticcera

Come farcire i whoopies con la crema pasticcera La crema pasticcera fatta tra le pareti della vostra cucina è l’ingrediente perfetto per farcire buonissimi whoopies per le vostre feste. Versate 500 ml di latte in una casseruola e scaldate aggiungendo i semi di un baccello di vaniglia; intanto in una ciotola, montate con le fruste elettriche 3 tuorli con 120 g di zucchero semolato; aggiungete la farina e amalgamate bene gli ingredienti. Versate a filo un po’ del latte caldo, mescolate con una frusta a mano fino ad ottenere un composto liscio, quindi aggiungete il latte rimasto. Rimettete tutto nella casseruola e continuate la cottura fino a raggiungere la consistenza desiderata. Togliete dal fuoco, coprite con la pellicola a contatto e lasciate raffreddare prima di farcire i whoopies.

Alla farcitura dei whoopies si addice anche una buonissima crema pasticcera allo yogurt.

Come decorare i whoopies

Come decorare i whoopies Per decorare i whoopies le idee e le ricette non mancano.

Una glassa di zucchero, ad esempio, è un modo semplice e veloce per ottenere una decorazione lucida e liscia, composta da zucchero a velo e acqua. Per 100 g di zucchero, aggiungete 2 cucchiai di acqua calda. Mescolate in un pentolino fino a far sciogliere lo zucchero per ottenere la glassa e distribuitela sui whoopies.

Se volete un frosting colorato, invece, vi basterà aggiungere i colori alimentari che preferite e il gioco è fatto. Un colorante alimentare rosso, ad esempio, sarà perfetto per i whoopies delle feste di Natale.

E poi c’è il mascarpone, che regala un frosting dal sapore unico. Amalgamate 120 g di mascarpone con 25 g di zucchero a velo, incorporate delicatamente 120 ml di panna montata e il frosting è pronto.

Come fare i whoopies senza burro

Come fare i whoopies senza burro Per preparare i whoopies senza burro potete utilizzare l’olio. Sostituite i 180 g di burro con 120 ml di olio di semi e 120 ml di acqua. Otterrete whoopies soffici e morbidi, proprio come nella ricetta tipica.

Come fare i whoopies senza stampo

Come fare i whoopies senza stampo Se non avete a disposizione stampi in silicone o in alluminio per creare i vostri whoopies, potete utilizzare semplicemente un sac à poche: mettete l’impasto nel sac à poche con la bocchetta liscia e formate 14 mucchietti su una teglia rivestita di carta forno. Fate attenzione a distribuirli equidistanti tra loro di circa 4 cm per evitare che in cottura si attacchino fra loro.