Santa LuciaPresenta

Pizza bianca pere e taleggio

Ricetta creata da Galbani
Pizza bianca pere e taleggio
Prova con
Mozzarella Cucina Santa Lucia
Mozzarella Cucina Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Abbinare la pera al taleggio è uno di quei accoppiamenti tipici che provengono dalla cucina contadina: i pastori, che andavano al pascolo con le proprie greggi, si portavano un bel pezzo di formaggio da accompagnare a delle buone pere cosce.

E perché non provare a realizzare lo stesso sapore dolce del frutto che si unisce al gusto deciso del formaggio, ma sopra una gustosa pizza bianca?

Ebbene noi ci abbiamo provato e abbiamo scoperto una gustosissima pizza bianca pere e taleggio, che con delle fettine di pere sottilissime saranno gli ingredienti ideali per una pizza totalmente nuova e tutta da scoprire.



Facile
1
20 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. un panetto di pasta per pizza da 180 g
  2. 150 g di Mozzarella Cucina Santa Lucia
  3. 50 g di Taleggio
  4. ½ pera
  5. 50 ml di panna da cucina
  6. ½ bustina di zafferano

Preparazione

  • Stendete il panetto di pizza sottilmente, spalmatevi sopra la panna da cucina nella quale avrete sciolto lo zafferano.
  • Aggiungete la Mozzarella Cucina Santa Lucia alternata a fette sottili di pera e al Taleggio tagliato a tocchetti.
  • Cuocete in forno caldissimo (220°-230°) finché sarà dorata in superficie.

Curiosità

Potrete decidere se omettere o meno la panna da cucina con lo zafferano, servirà per dare un gusto più esotico al piatto, ma non è indispensabile. Altrimenti, già con il solo abbinamento della pera con il taleggio e la filante Mozzarella Santa Lucia Galbani, la vostra speciale pizza sarà pronta da gustare.

Scegliete delle pere mature ma che restino ancora ben salde. Affettatele con un coltello da ceramica grande, in maniera da realizzare delle fette sottilissime.

Disponete come primi ingredienti i formaggi, mentre le fettine di pera dovranno arrivare successivamente a guarnizione. Vi consigliamo di disporle a raggiera, in maniera da creare un effetto coreografico sulla vostra pizza. Perché dovete sempre ricordare: in cucina anche l’occhio vuole la sua parte!

Ti potrebbe interessare anche