GalbaninoPresenta

Pesto di fave

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Galbanino l'originale
Galbanino l'originale
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

Il pesto di fave, conosciuto anche come Marò, è una salsa tipica della cucina ligure, in particolare della zona di Levante.

Questa preparazione veniva realizzata dalle famiglie contadine in primavera, quando le fave sono pronte da raccogliere, che la utilizzavano per accompagnare il pane raffermo.

Il pesto di fave è una salsa versatile, che può essere utilizzata per condire la pasta, o come accompagnamento per i piatti di carne.

Scoprite come preparare una buona pasta al pesto di fave


Facile
4
35 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per il pesto di fave:
  1. 150 g di fave fresche sgusciate
  2. 70 ml di olio extra vergine di oliva
  3. 60 g di pecorino
  4. 1 spicchio d'aglio
  5. 25 g di pinoli
  6. 4 foglioline di menta
  7. sale q.b.

Per la pasta:
  1. 350 g di spaghetti
  2. 40 g di Galbanino Galbani grattugiato
  3. pesto di fave q.b.

Preparazione

  • Prima di iniziare a preparare il pesto di fave, mettete in freezer il Galbanino e lasciatelo per circa 20 minuti. Mettete sul fuoco due pentole con abbondante acqua, lavate le fave sgusciate e, quando l'acqua giungerà a ebollizione, tuffatele in una delle due pentole e lasciatele cuocere per circa 2 minuti. L'acqua dell'altra pentola, invece, salatela e utilizzatela per cuocere gli spaghetti.
  • Scolate le fave e passatele sotto l'acqua fredda, quindi schiacciatele una a una per eliminare il tegumento e trasferitele nel bicchiere del frullatore. Aggiungete l’olio d’oliva, i pinoli, le foglioline di menta, l’aglio e il pecorino. Frullate il tutto, così da ottenere una crema liscia. Se occorre, aggiustate di sale.
  • Quando la pasta sarà pronta, scolatela, tenendo da parte un po' di acqua di cottura, e trasferitela in una ciotola capiente. Stemperate il pesto di fave con un po' di acqua di cottura e usatelo per condire gli spaghetti. Estraete il Galbanino dal freezer, impiattate la pasta, e grattugiate sopra ciascun piatto un po' di Galbanino prima di servire. Buon appetito!

Ti potrebbe interessare anche