Crostini di polenta

Antipasti
AntipastiPT15MPT15MPT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 400 g di polenta pronta
  • 250 g di funghi porcini già puliti
  • 2 spicchi d'aglio
  • 15 pomodori secchi
  • timo
  • 320 g di Certosa Galbani
  • pepe
  • olio extra vergine d’oliva
  • timo

Abbiamo utilizzato:

presentazione:

I crostini di polenta sono una ricetta sfiziosa, facile da preparare e molto versatile; si servono come antipasto, e richiedono pochi e semplici ingredienti per la loro realizzazione.

Sono un piatto del riciclo: si preparano di solito quando avanza la polenta, specialmente in inverno, ma nulla vieta di prepararla con polenta fatta appositamente e lasciata freddare o con polenta precotta.

Questi crostini sono molto buoni e si possono farcire con tutto ciò che la fantasia ci suggerisce. Si possono servire anche come finger food in ricchi aperitivi, o come deliziosa portata in un antipasto ricco; inoltre grazie alla farina di mais, sono adatti anche a coloro che preferiscono prodotti senza glutine, leggeri ma gustosi.

In questa pagina troverete la ricetta per preparare dei gustosi crostini di polenta, facili e veloci riscuoteranno un successo assicurato, tra gli ingredienti troverete anche il Galbanino.

Preparazione:

Per preparare i crostini di polenta tagliate i funghi a cubetti, poi ungete con un po’ d’olio una padella, aggiungete i funghi e fateli rosolare aggiungendo il timo.

Tagliate la polenta a fettine spesse 1 cm, disponetele su una placca da forno ricoperta di carta forno; infornate a 200° per 15 minuti. Con l’ausilio di un mixer, frullate i pomodori secchi, poi aggiungete la Certosa e frullate ancora fino ad ottenere una crema.

Prendete i crostini, spalmateli con la crema di Certosa e disponete sopra i funghi preparati precedentemente e privati dell’aglio; riponete nuovamente in forno per 5 minuti.

Servite i vostri crostini di polenta ben caldi.

Curiosità:

Se pensavate che i crostini si potessero preparare solo con il pane, vi sbagliavate di grosso. La polenta pronta, infatti, come vi abbiamo mostrato nella nostra ricetta a difficoltà molto bassa, può essere un ottimo sostituto.

Se non avete della polenta avanzata da utilizzare, prepararla è semplicissimo: riempite una pentola capiente con l’acqua, portate a bollore e aggiungete il sale. Versate, quindi, la farina di mais a pioggia e cominciate a mescolare. Proseguite la cottura finché la polenta non sarà bella soda e compatta. A questo punto, versatela in uno stampo da plumcake e lasciatela raffreddare per circa 1 ora. Trascorso questo tempo, tagliatela a fette dello spessore di circa mezzo centimetro.

Per rendere la superficie più croccante, potrete abbrustolire le fette di polenta su una piastra per pochi minuti. Ora siete pronti per condire i crostini come preferite, con la nostra salsa a base di Certosa, verdure, funghi e pomodori. Questi sono perfetti da servire come sfiziosi antipasti per feste ed occasioni speciali.

I vostri commenti alla ricetta: Crostini di polenta

Lascia un commento

Massimo 250 battute