AffettatiPresenta

Albero di pasta sfoglia

Ricetta creata da Galbani
Albero di pasta sfoglia
Vota
Media0

Presentazione

L’albero di pasta sfoglia è un antipasto immancabile delle feste: è semplice da preparare, gustoso e piace davvero a tutti, grandi e piccini*. Perfetto per una festa di compleanno, può diventare un simpatico aperitivo da consumare con gli amici o un piatto unico serale, per far contenti tutti con sapore, colore e originalità.

In alcune regioni viene realizzato soprattutto a Natale con ingredienti di colore rosso e giallo che riprendono quelli natalizi ed è una vera magia vedere la tavola imbandita con questo piatto, che oltre a essere buono è di grande effetto scenografico.

* sopra i tre anni

Facile
5
60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  • Affettato Prosciutto Cotto Galbani 200 g;
  • Galbanino Fette 200 g;
  • Rotoli di pasta sfoglia 2;
  • uovo o latte per spennellare q.b..

Preparazione

L’albero di pasta sfoglia si presta a diverse preparazioni, quella che proponiamo è molto golosa, ma può prevedere anche l’aggiunta di qualche pomodoro o di rucola fresca.

01

Aprite il primo rotolo di pasta sfoglia e stendetelo bene con un mattarello, poi adagiatevi il Prosciutto Cotto affettato Galbani e il Galbanino Fette formando la sagoma di un albero di Natale, più ampio alla base e stretto verso l’alto. Ricordate di lasciare alcuni centimetri di spazio intorno all’albero per poter realizzare i rami e infine coprite il secondo rotolo pasta sfoglia, che avrete preventivamente tirato.

02

Ora che i due rotoli sono distesi l’uno sull’altro, pressate i lati in modo da farli combaciare perfettamente e con l’aiuto di un coltello iniziate a praticare dei tagli decisi partendo dalla cima dell’albero fino alla sua base. Ritagliate, infine, le zone laterali e il fondo che vi servirà a creare la base.
La pasta sfoglia che vi è avanzata potete lavorarla per qualche minuto e stendetela con il matterello creando delle strisce di 5 cm di lunghezza e 1 cm di larghezza. Farcitele con pomodoro e prosciutto e giratele su loro stesse come se voleste realizzare delle girelle, vi serviranno a decorare la base dell’albero, come se fossero dei pacchi regalo o semplicemente decorazioni festose.

03

È il momento di creare i rami del vostro albero: incidete a destra e a sinistra delle strisce dello spessore di 1,5 centimetri senza toccare il tronco, iniziando dall’alto fino alla base. Una volta completata l’incisione, ogni ramo deve essere attorcigliato su se stesso a forma di elica, facendo attenzione a sigillare bene la parte finale per evitare che la farcitura fuoriesca durante la cottura. Per questo step, a differenza degli altri, dovrete partire dalla base per poi giungere alla cima.

04

Una volta terminata questa fase, riponete l’albero in frigo per un quarto d’ora, in questo modo gli ingredienti e la pasta sfoglia si assesteranno, rendendo uniforme la cottura. Trascorsi i 15 minuti, controllate che tutte le sigillature siano al loro posto e adagiatelo in una teglia dove avrete posto della carta da forno bagnata e privata dell'acqua. Spennellate la superficie con un mix di latte e uovo sbattuto e infornate a 200° per 40 minuti. Tenete sotto controllo la cottura e se notate che alcune parti sono particolarmente abbrustolite, adagiate un foglio di alluminio sulle zone più cotte e continuate la cottura, passando l’albero sul fondo del forno o sul piano più basso.

05

Quando l’albero sarà cotto e cioè quando avrà raggiunto un colore dorato e i rami saranno lievitati e ben croccanti è il momento di spegnere il forno e di passare il vostro capolavoro su un vassoio da portata. Se in seguito alla cottura trovate alcuni rami uniti tra loro, staccateli utilizzando una lama sottilissima e date loro qualche millimetro di spazio. Adagiate i rotolini che avete creato con la pasta sfoglia in esubero alla base dell’albero e servitelo tiepido.

Varianti

Come anticipato, l’albero di pasta sfoglia si presta davvero a tante varianti tutte gustose: se amate i colori, ad esempio, potete aggiungere qualche pomodorino fresco e della rucola, sostituendo il prosciutto cotto con quello crudo. Un’altra gustosa alternativa è quella di farcire l’albero con dadini di Galbanetto Galbani nelle stesse quantità proposte, aggiungendo delle olive nere denocciolate.

Se, invece, amate il connubio spinaci-ricotta, farcite il vostro albero con una crema di spinaci cotti, che avrete precedentemente lavorato nel mixer. Aggiungetevi della Ricotta Santa Lucia Galbani (200 grammi) e qualche scaglia di parmigiano e procedete alla cottura come indicato, il risultato sarà davvero straordinario.

E per stupire i vostri ospiti con dolcezza? Preparate un albero di pasta sfoglia dolce e farcitelo con una deliziosa crema alla nocciola o con crema alla vaniglia a cui aggiungerete gocce di cioccolato fondente, un dessert sfizioso da consumare anche come merenda. La versione dolce si presta a svariate possibilità, come quella alla marmellata di fragole o alla crema di pistacchio, ricordando di aggiungere a fine cottura qualche manciata di granella di pistacchio per la decorazione.

Suggerimenti

L’albero di pasta sfoglia è sempre un’ottima idea, qualsiasi sia l’occasione. Oltre alla semplicità, si tratta di una preparazione molto veloce che non richiede verdure da preparare, fritture o creme di vario tipo. Gli ingredienti, infatti, sono già pronti e l’unica difficoltà è quella di creare i rami nel modo giusto. Il consiglio più importante, inoltre, riguarda la cottura: ogni forno ha i suoi tempi e per molti 40 minuti a 200° sono troppi, mentre in altri casi sono necessari 45 minuti a una temperatura più bassa. Proprio per questo è necessario controllare costantemente lo stato della cottura e di proteggere quelle zone dell’albero che si cuociono prima con i fogli di alluminio.

Se vi trovate nel periodo natalizio e volete creare un albero Christmas style, cuocete una manciata di piselli e prima di infornare l'albero adagiateli sui rami come se fossero palline colorate insieme a chicchi di mais: il risultato riuscirà a stupire davvero tutti.

L’albero di pasta sfoglia, sia salato che dolce, si conserva in frigo anche per 3 giorni, ma vi consigliamo di riscaldarlo per qualche minuto nel microonde per godere dell’effetto "formaggio filante". Per la versione dolce, invece, provate a inzuppare l’albero nel latte come se fossero biscottini fragranti.

Curiosità

L’albero di pasta sfoglia è una ricetta molto comune che viene utilizzata nelle occasioni più disparate. Perfetto per un buffet da festa, può diventare un originale segnaposto se viene realizzato in monoporzioni. Alcuni catering, ad esempio, creano semplicemente dei rami a forma di S e li infilano in un grosso stuzzicadenti, dando vita a bocconcini di sfoglia irresistibili.

Contrariamente a ciò che si pensa, la pasta sfoglia che troviamo al supermercato non contiene alte percentuali di grasso come in passato, oggi infatti, le aziende produttrici si sono impegnate per ridurre le percentuali di olio e burro. Per questo vi consigliamo di consumare con serenità questo prodotto, farcendolo nel modo più goloso che conoscete: che sia della morbida Certosa Galbani, del gustoso Gorgonzola Galbani o semplicemente Prosciutto cotto affettato Galbani e Galbanino Fette, l’albero di pasta sfoglia è sempre un’ottima idea.

Prova anche

Ti potrebbe interessare anche