Come tostare le nocciole

Galbani
Galbani
Come tostare le nocciole

Le nocciole tostate sono un alimento pieno di gusto e bontà con le quali preparare tantissime idee golose. La loro forma arrotondata mette tantissima allegria e il loro gusto deciso e croccante risveglia i sensi, regalando momenti di puro piacere! Con le nocciole tostate potrete dare vita a innumerevoli ricette, una più sfiziosa dell’altra: dalle preparazioni salate, come un filetto di salmone in crosta di nocciole, a quelle dolci: baci di dama alle nocciole, torte, muffin, gelato alla nocciola e tantissimo altro ancora!

Le nocciole tostate sono un finger food unico, ideale da mangiare anche con una spolverizzata di sale o di spezie, come la cannella o la noce moscata!

È un tipo di frutta secca che non dovrebbe mai mancare in cucina: grazie alla loro infinita bontà si prestano ad essere mangiate anche da sole per un goloso spuntino a metà mattina!

Come sbucciare le nocciole

Come sbucciare le nocciole

Le nocciole possono essere tostate sia con il guscio che senza. La differenza è che le nocciole sgusciate donano una consistenza più morbida alle varie preparazioni, mentre le nocciole con il guscio regalano invece un sapore più corposo e pieno.

Il procedimento per ottenere delle nocciole perfettamente sgusciate è il seguente: preriscaldate il forno a 180°, prendete la quantità preferita di nocciole, ad esempio 100 g, e disponetele su una teglia ricoperta con carta da forno, infornatele e fate cuocere per circa 10 minuti.

Dopodiché travasate le nocciole ancora calde su un canovaccio inumidito, tamponatele e, facendo attenzione a non scottarvi le mani, sgusciatele una ad una: il calore e l’umidità renderanno questa operazione molto facile e veloce!

Seguendo questo procedimento, anche la pellicina che ricopre le nocciole andrà via insieme al guscio.

Come sbucciare le nocciole senza cuocerle in forno? Sistematene uno strato sul fondo di una padella antiaderente calda facendo attenzione che siano abbastanza distanziate l'una dall'altra. Cuocetele per 20 minuti a fiamma medio-bassa: il calore renderà più semplice rimuovere il guscio e la pelle superficiale. Se invece le nocciole sono già sgusciate e volete semplicemente renderle croccanti ed eliminare la pellicina, bastano 10 minuti. Ricordatevi di non cuocerle troppo, altrimenti una volta pronte saranno amare.

Qualunque sia la modalità di tostatura, passate alla fase di sbucciatura prima che le nocciole si siano raffreddate del tutto. Se sono già sgusciate, avvolgetele con un canovaccio e strofinatele con un po' di forza per rimuovere la pellicina. Fate attenzione che ogni frutto sia perfettamente sbucciato. Nel caso in cui la tostatura avvenga quando le nocciole presentano ancora il guscio, usate lo schiaccianoci. In genere la pelle cade da sola insieme al guscio, ma potete sempre dare un'ultima passata con il canovaccio. Ed eccole pronte!

E per spellare le nocciole senza tostarle? In questo caso vi viene in aiuto il forno a microonde. Sistemate le nocciole e un po' di acqua fredda in un contenitore da porre nel forno a microonde dopo averlo coperto. Accendete l'elettrodomestico per massimo 1 minuto e 1/2 al massimo della potenza. Sbucciatele a mano o con il sistema del canovaccio. Il consiglio è lasciar riposare le nocciole per circa un minuto, così non rischierete di scottarvi.

Sono tutti metodi davvero facili e veloci, da mettere in pratica senza difficoltà. A questo punto potete usare le nocciole al forno, cotte al microonde o tostate in padella come ingrediente per realizzare molte facili e gustose ricette.

Come tostare le nocciole con il guscio

Come tostare le nocciole con il guscio

Se desiderate tostare le nocciole con tutto il guscio, dovete prestare particolare attenzione a tutto il procedimento, proprio come si fa per le castagne, in quanto dovete far sì che le nocciole non siano crude e allo stesso tempo che non risultino bruciate.

Per tostare le nocciole con il guscio, preriscaldate il forno a 180°. Sistemate le nocciole su una teglia ricoperta con della carta da forno e sistemate le nocciole da tostare facendo attenzione a lasciare un po’ di spazio le une dalle altre, distribuendole sulla superficie in modo uniforme.

Fate cuocere le nocciole per circa un quarto d’ora. Passati 5 minuti dalla cottura, estraete leggermente la teglia dal forno e girate le nocciole con l’aiuto di un cucchiaio di legno dal manico abbastanza lungo. Questa operazione è importantissima, poiché assicura la giusta tostatura delle vostre nocciole, perciò non ve ne dimenticate!

Passato il quarto d’ora, estraete una nocciola, sgusciatela e osservatela bene: se l’interno della nocciola è dorato, vuol dire che le vostre nocciole si sono tostate alla perfezione e che potete quindi spegnere il forno ed estrarle. Se invece l’interno è di colore bianco crema, vuol dire che le nocciole non sono ancora perfettamente tostate ed è necessario farle cuocere per almeno altri 5 minuti.

Una volta finita questa procedura, dovete passare a una nuova fase della preparazione, molto importante. Travasate le nocciole tostate su una teglia fredda, non lasciandole in quella dove le avete cotte. Per farle raffreddare, infatti, devono rimanere a temperatura ambiente, lontano da fonti di calore.

Non appena le nocciole si sono raffreddate, mettetele in un vasetto, ancora racchiuse dentro il loro guscio. Uno dei più importanti consigli da seguire, infatti, è quello di sgusciare solo le nocciole tostate che si desidera consumare subito.

Come tostare le nocciole sgusciate

Come tostare le nocciole sgusciate

Le nocciole sono una tra le varietà di frutta secca più amate al mondo. Quando sono tostate, sono l’ingrediente di base ideale per la preparazione di una grande quantità di ricette, ideali per allietare spuntini di ogni forma e dimensione!

Una volta che le nocciole sono tostate, possono essere trasformate in farina di nocciole o in granella di nocciole, ideali per guarnire ma anche per preparare snack e colazioni, come dolci al cucchiaio e creme di nocciole tostate, con cui farcire torte e crostate!

Tra i tanti metodi di tostatura, vi è anche quello per tostare le nocciole sgusciate.

Si tratta di un metodo molto semplice, che richiede solo la giusta gestione dei tempi e qualche piccola accortezza, perché le nocciole senza guscio sono più delicate.

Iniziate preriscaldando il forno a 200°. Sistemate le nocciole su una teglia ricoperta con la carta da forno, ben distanziate le une dalle altre. Infornate e predisponete il timer per 5 minuti. La cosa importante da fare in questo breve lasso di tempo, è quella di girare costantemente le nocciole, ogni minuto e mezzo, per evitare di farle bruciare. Passato questo tempo, se le nocciole sono ben dorate, spegnete il forno e lasciatele altri 5 minuti. Poi estraete le nocciole e travasatele in un’altra teglia fredda.

Esiste un altro metodo per tostare le nocciole sgusciate, simile a quello usato con le mandorle, ed è valido sia per tostare le nocciole tritate, sia per tostare le nocciole intere, essendo un metodo più delicato rispetto al primo.

Preriscaldate il forno a 160° e infornate le nocciole su una teglia, a distanza le une dalle altre. Lasciate cuocere per 10 minuti, quindi spegnete il forno e lasciate le nocciole altri 15 minuti nel forno ancora caldo. Passato questo tempo le vostre nocciole avranno una consistenza piacevolmente croccante e il loro aroma speciale avrà invaso piacevolmente tutta la casa!

Come tostare le nocciole in padella

Come tostare le nocciole in padella

Tostare la frutta secca in padella è un’alternativa molto usata. Il procedimento è semplice ed è uguale a quello che si usa per tostare, ad esempio, il riso, le noci o i pinoli.

Ciò che vi serve sono 80 g di nocciole intere o tritate grossolanamente, a seconda dell’uso che volete farne.

Versate le nocciole in una padella antiaderente e poi chiudete con il coperchio. Le nocciole devono tostare a fuoco medio per 10 minuti abbondanti. Passato questo tempo, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare le nocciole all'interno della padella stessa per 2-3 minuti, prima di travasarle e sgusciarle. Per facilitare quest’ultima operazione, ponete le nocciole in un canovaccio umido, strofinatele bene una sull'altra e vedrete che guscio e pellicine scivoleranno via in un battibaleno!

Qualche dolce da realizzare con le nocciole tostate

Qualche dolce da realizzare con le nocciole tostate

Una ricetta davvero sorprendente che richiede le nocciole tostate come base è il torrone al cacao! Per realizzarlo seguite le seguenti dosi: 200 g di nocciole tostate intere (o se preferite, potete anche tritarle nel robot da cucina); 250 g di crema di nocciole; 150 g di cioccolato fondente; 100 g di cioccolato al latte.

Per prima cosa, sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente, poi versatelo in uno stampo per torte da 6-8 porzioni, che dovrete prima imburrare con 2 g di burro o con ½ cucchiaio di olio extravergine d'oliva, in modo che il cioccolato non resti attaccato alla superficie. Poi, mettetelo in frigorifero per almeno 3 ore per farlo solidificare.

A questo punto create un secondo strato di cioccolato, riponetelo in frigo e aspettate che si solidifichi. Se lo desiderate, potete usare cioccolato alla panna o al limone, cioccolato bianco, al latte o al biscotto! Una volta solidificato, aggiungete la crema di nocciole e le nocciole tostate intere mescolando, per amalgamare bene il composto.

Livellate il composto e lasciate in frigorifero per 3 ore. Passato questo tempo, il vostro torrone al cioccolato è pronto per essere gustato!

Con le nocciole tostate si può realizzare un'altra prelibatezza sopraffina: la pasta di nocciole, una base golosissima per impreziosire la pasta frolla, salse, crostate, biscotti, bignè e semifreddi, come il semifreddo al cioccolato bianco.

Per realizzare la pasta di nocciole vi serviranno 200 g di nocciole e 50 g di zucchero.

Preriscaldate il forno a 120°, versate le nocciole su una teglia ricoperta da carta forno e distribuitele bene prima di infornare per circa 10 minuti.

Nel frattempo mettete lo zucchero in una pentola del diametro di 30 cm, aggiungendo ½ cucchiaio di acqua. Non dovete fare bollire: l’importante è fare sciogliere lo zucchero.

Quando le nocciole si saranno tostate, lasciatele raffreddare e poi mettetele nel robot da cucina, frullando fino a ottenere un composto omogeneo che si compatterà anche grazie all'olio rilasciato dalle nocciole. Man mano versate anche lo zucchero sciolto e amalgamate per alcuni minuti: la vostra pasta di nocciole è pronta!

Tra le tante ricette volete provare qualcosa di inusuale? La crostata nocciole e mele rappresenta una vera e propria esplosione di sapori, unendo la croccantezza della frutta secca e il gusto morbido delle mele caramellate. Vi servono: 350 g di pasta frolla, 100 g di nocciole al forno tritate; 250 g di marmellata di albicocche; 3 mele; 17 ml di succo di limone; 1 bicchierino di rum; 60 g di zucchero.

Potete acquistare due rotoli di pasta frolla in un supermercato oppure prepararla in casa seguendo la ricetta. In questo caso, mentre il panetto riposa in frigorifero, sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a fette. Quindi saltatele in una padella calda con il succo di limone e lo zucchero per poi sfumarle con il rum.

Dividete il panetto di pasta frolla a metà e stendetene una a mano con il mattarello fino a ottenere un disco spesso mezzo centimetro. Quindi posizionatelo in uno stampo per crostate dal diametro di 24 cm precedentemente imburrato. Farcite la base con la marmellata d'albicocca sulla base di frolla. Adesso adagiate le fette di mela nello stampo facendo attenzione che rimangano unite a formare metà del frutto. Spolverizzatele con la granella di nocciole fino a ottenere uno strato di nocciole e ricoprite con la seconda metà di frolla tirata a formare un disco. Fermate i bordi così che il ripieno non fuoriesca e bucherellate la superficie della crostata con i rebbi di una forchetta. Infine infornate in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti. Aspettate qualche minuto perché il dolce si raffreddi prima di servirlo in tavola, magari accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia o spolverizzato con lo zucchero a velo.

In alternativa, realizzate degli ottimi biscotti con le nocciole. Facili da preparare e gustosi, animeranno le vostre colazioni oppure diventeranno una magnifica merenda.

Passando alle ricette salate le noccioline dopo la tostatura saranno perfette per arricchire insalate estive e dare loro una marcia in più. Oppure aggiungetele all'insalata di pollo, di finocchi o con uova sode