Come fare barrette di cereali

Galbani
Galbani
Come fare barrette di cereali
Le barrette di cereali sono tra le ricette più golose al mondo. Amate da grandi e bambini* sono ottimi spezzafame da portare ovunque e da mangiare in diverse occasioni perché pratiche e, soprattutto, golosissime. Sono buone da gustare la mattina in ufficio o a scuola, a merenda nei caldi pomeriggi estivi o da accompagnare a tè e tisane durante i pomeriggi invernali. Insomma, ogni momento buono per le barrette di cereali!

Sono anche facilissime da realizzare in casa e servono pochi ingredienti semplici e di facile reperibilità. Le varianti sono tantissime e una più golosa dell’altra. Addentratevi in un mondo di meraviglie e scopritele tutte: cereali e frutta, riso soffiato e cioccolato, mandorle croccanti e miele e tante altre! Siete pronti?

*sopra i 3 anni

Come fare barrette di cereali

Come fare barrette di cereali Le barrette ai cereali sono una merenda golosa che piace tantissimo non solo ai bambini*, ma anche ai grandi, e sono ottime da offrire a tutta la famiglia!

Chiamate anche barrette energetiche per via della loro consistenza a base di preziosi ingredienti, se fatte in casa queste barrette acquistano ancora più gusto. Preparatele a casa con i vostri ingredienti preferiti per mangiarle sia come spuntino sia a colazione, magari insieme a una buona tazza di latte o a un vasetto di yogurt bianco, oppure potete portarle con voi in ufficio o darle ai vostri bambini* per la merenda a scuola.

Si possono realizzare con tantissimi ingredienti. Un esempio? Procuratevi 250 g di avena, 30 g di pistacchi, 25 g di mirtilli rossi, 250 g di cioccolato bianco, 100 g di cereali, 50 g di frutta secca tritata (noci, mandorle, arachidi, nocciole), 50 g di zucchero di canna, 150 g di miele d’acacia e 4 cucchiai di olio di semi di girasole.

Mettete in un pentolino lo zucchero e il miele e fateli sciogliere a fiamma dolce, mescolando spesso con un cucchiaio di legno per non fare attaccare lo zucchero sul fondo. Quando il composto si scioglie e diventa dorato, aggiungete i cereali, la frutta secca tritata e senza guscio e i mirtilli. Mescolate bene per almeno 20 minuti per fare caramellare, anche quando il composto inizierà a diventare duro. Dopodiché, continuate a mescolare per almeno altri 20 minuti.

Passato questo tempo, spegnete il fuoco, ricoprite una teglia con della carta forno e versate il composto. Livellate e, con l'aiuto di un coltello, intagliate l’impasto per creare tante barrette di forma rettangolare. Infine, fatele indurire ed ecco fatto!

Se volete potete anche mettere le barrette in frigorifero per farle indurire prima.

*sopra i 3 anni

Come fare barrette di cereali integrali e frutta secca

Come fare barrette di cereali integrali e frutta secca Di seguito una ricetta davvero golosa da realizzare con dolci ingredienti! Vi serviranno: 4 cucchiai di marmellata a scelta (fragole, frutti rossi, uva); 4 cucchiai di fiocchi di avena; 5 cucchiai di mandorle, noci, arachidi o nocciole senza guscio e tritate; 6 cucchiai di olio di arachidi; 1 mela grattugiata; 1 banana grattugiata; 2 cucchiai di semi misti (semi di zucca, semi di lino o semi di sesamo); 1 cucchiaio di uvetta passa.

Iniziate a preriscaldare il forno a 180°. Nel frattempo, in una padella preparate l’impasto, scaldando a fiamma media l’olio, il miele e la marmellata. Portate a ebollizione e lasciatelo sul fuoco per altri 5 minuti. A questo punto, mettete la frutta secca e gli altri ingredienti in una terrina e mescolate il composto, unendo anche l’impasto preparato, quindi ricoprite una teglia con della carta forno e versate il composto.

Livellate e poi intagliate l’impasto con l'aiuto di un coltello, creando tante barrette. Infine, infornate per circa 20 minuti fino a completa doratura.

Potete realizzare barrette diverse usando lo stesso procedimento ma usando ingredienti diversi, come i fiocchi d’avena integrali, quinoa, muesli, semi di sesamo, scaglie di cocco e croccanti scaglie di frutta secca, come noci, nocciole e mandorle. E se volete dare un tocco in più, prima di infornare provate a bagnare le barrette con lo sciroppo d’acero e spolverizzatele con gocce di cioccolato fondente.

Come fare barrette di cereali e cioccolato

Come fare barrette di cereali e cioccolato Uno sfizio imperdibile sono le barrette di cereali con il cioccolato. Volete sapere come realizzarle?

In una terrina molto capiente sciogliete a bagnomaria 300 g di cioccolato fondente. Non appena si sarà sciolto, aggiungete 200 g di riso soffiato al cioccolato e 50 g di fiocchi di mais. Mescolate bene fino a ottenere un composto morbido, poi ricoprite una teglia con della carta forno e versate il composto ottenuto. Livellate fino a farlo diventare una barretta di circa 2 cm che ricopre tutta la superficie della teglia, quindi mettete in frigorifero per almeno 6 ore.

Passato questo tempo, prendete la teglia e date forma alle barrette, tagliandole una ad una con l’aiuto di con coltello. Le vostre barrette sono pronte per essere gustate!

Una volta che prenderete la mano, potrete impreziosire il cioccolato fondente con nuovi aromi, ad esempio potete immergervi la scorza di arancia mentre lo sciogliete a bagnomaria. O ancora potete aggiungere una spolverizzata di zenzero e cannella o di peperoncino, per dare un tocco esotico.

Potreste anche usare la cioccolata fondente al caffè e impreziosirla con del cocco grattugiato, prima di immergervi dentro il riso soffiato. Scatenate la fantasia e date vita alle vostre golosissime barrette!

Come fare barrette di cereali e frutta disidratata

Come fare barrette di cereali e frutta disidratata La frutta disidratata è ottima per realizzare barrette sfiziose e diverse dal solito.

Ecco gli ingredienti per una ricetta imperdibile: 3 kiwi disidratati; 6 lamponi disidratati e tagliati finemente; 1 cucchiaio di uva passa; la scorza di 1 limone; 1 cucchiaio di malto d’orzo; 5 datteri snocciolati; 5 albicocche secche snocciolate; 150 g di fiocchi di avena piccoli; 150 g di orzo soffiato; 2 cucchiai di semi di sesamo; un pizzico di sale; 1 cucchiaio di sciroppo d’acero; 2 gocce di essenza di vaniglia.

Tritate in un frullatore la frutta disidratata, unite anche lo sciroppo d’acero, l’essenza di vaniglia, i fiocchi d’avena e l’orzo e il malto. Mescolate bene e poi versate il composto su una teglia ricoperta di carta forno e ricopritelo di semi di sesamo.

A questo punto mettete il composto in forno, facendolo cuocere a 160° per circa 30 minuti. Sfornate e, dopo 5-10 minuti, incidete le barrette con un coltello. Fatele raffreddare e poi gustatele!

Un’alternativa sfiziosa sono le barrette amaranto, chiamate così per il colore dei loro ingredienti, cioè more, ribes, lamponi e mirtilli: una sfiziosa bontà! Vi basterà mettere tutti gli ingredienti nel mixer e frullarli, unendo anche 1 cucchiaio di sciroppo d'acero e 2 cucchiai di semi di sesamo. Una volta realizzato il composto, fatelo cuocere in forno per mezz'ora a 160°. Sfornate e, dopo 5-10 minuti, incidete le barrette con un coltello.

Come fare barrette di cereali e semi

Come fare barrette di cereali e semi Le barrette di cereali e semi sono uno snack sfizioso da portare sempre con voi. In ufficio o in palestra si rivelano un ottimo spezzafame goloso.

Provate a realizzare le barrette di cereali e semi in casa con la ricetta che trovate di seguito.

Mettete 70 ml di sciroppo di riso, 50 g di zucchero di canna e 2 cucchiai di olio di riso in un pentolino e cuocete a fiamma bassa fino a far sciogliere lo zucchero. Nel frattempo, prendete una padella e fate tostare 60 g di mandorle tritate grossolanamente.

Unite 1 cucchiaio di semi di zucca, 1 cucchiaio di semi di sesamo e 1 cucchiaio di bacche di Goji in una terrina, mescolate e amalgamate con cura.

Unite tutti gli ingredienti, mescolate e trasferite il composto su una teglia ricoperta da uno strato di carta forno e fate cuocere in forno a 160° per 20 minuti.

Appena il composto diventa tiepido, tagliate le barrette come già mostrato. Buon appetito!