GalbaninoPresenta

Torta salata con salsiccia

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Galbanino l'originale
Galbanino l'originale
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

Più sofisticate o più rustiche, ma sempre pratiche e veloci da realizzare! Grazie alla loro versatilità, le torte salate sono delle perfette ricette svuotafrigo, che vi possono venire in soccorso in qualunque occasione, dalla più semplice alla più elegante!

Ad esempio, tornate a casa la sera e cercate un’idea per salvare la vostra cena? Basterà cercare qualche ingrediente come salumi, formaggi e verdure rimaste in frigo, per prepararvi una sfiziosa torta salata!

Magari invece vi ritrovate a casa degli ospiti improvvisi e non sapete cosa preparare, un'ottima torta salata è la soluzione che mette tutti d'accordo e che accontenta tutti i gusti. Il risultato sarà delizioso e invitante! Le torte salate sono perfette anche per le occasioni di festa come ottimi antipasti, oppure quando si viene invitati a cena a casa di amici e non si sa cosa portare.

Oggi vi proponiamo la torta salata con salsiccia, una ricetta gustosa e saporita, perfetta per la stagione invernale.

La torta salata con salsiccia è un rustico versatile e dal sapore sfizioso, facilissimo da preparare.

Questa torta salata con salsiccia e patate, arricchita con del gustoso e filante Galbanino, è perfetta da portare in tavola come antipasto o come seconda portata.

Se state pianificando il menu per un buffet o l'aperitivo, poi, questa preparazione non può assolutamente mancare sulla vostra tavola imbandita.

Leggete la ricetta e scoprite come si prepara la torta salata con salsiccia.

Facile
4
70 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
  2. 300 g di salsiccia
  3. 150 g di patate
  4. 150 g di Galbanino L'Originale Galbani
  5. 2 uova
  6. 1/2 cipolla
  7. 20 g di parmigiano grattugiato
  8. 40 ml di vino bianco secco
  9. olio extra vergine d'oliva q.b.
  10. sale q.b.
  11. pepe q.b.

Preparazione

Le torte salate sono ricette davvero facili e divertenti da preparare, seguite il procedimento e porta in tavola un piatto davvero stuzzicante e gustoso!

01

Il primo passaggio della ricetta della torta salata con salsiccia è la preparazione del ripieno. Sbriciolate la salsiccia in una ciotola. Sbucciate la cipolla, tagliatela a fettine sottili e mettetela a rosolare in una padella capiente con 2 o 3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva. Quando sarà leggermente appassita, unitevi anche la salsiccia sbriciolata e lasciatela rosolare, mescolando perché non si bruci. Sfumate il tutto con il vino bianco e, quando l'alcool sarà evaporato, spegnete e fate raffreddare.

02

Sbucciate le patate, lavatele, asciugatele e affettatele sottilmente. Radunate le fettine in una ciotola e conditele con olio, sale e pepe. Il Galbanino, invece, tagliatelo a cubetti grandi circa 1 cm.

03

Rompete le uova in una ciotola capiente, unitevi il parmigiano grattugiato, sbattetele con una frusta, poi aggiungete la salsiccia e le cipolle cotte e mescolate ancora.

04

Preriscaldate il forno a 180°, srotolate la pasta sfoglia e disponetela in una teglia di circa 24 cm di diametro foderata di carta da forno, facendola aderire ai bordi. Bucherellate bene il fondo della sfoglia, versateci dentro il ripieno e allargatelo con un cucchiaio. Spargete sulla superficie della torta i cubetti di Galbanino, poi realizzate uno strato ordinato con le fette di patate.

05

Cuocete la torta salata con salsiccia in forno per circa 20-25 minuti, poi sfornatela e aspettate che si sia raffreddata prima di tagliarla a fette o a cubetti e servirla.

Varianti

Le torte salate sono delle ricette molto veloci e facili da preparare in cucina, soprattutto quando si ha poco tempo e si rimane a corto di idee su cosa portare in tavola.

Essendo anche facili da trasportare, sono l’ideale per eventi o per pasti rapidi. Ottime da mangiare fuori come pranzo al sacco, oppure per apertivi all’aperto o in piedi.

La maggior parte delle torte salate può essere realizzata sia con pasta sfoglia o pasta brisèe, pertanto via con la fantasia!

Per gli amanti della pasta brisèe non potete non provare la regina delle torte salate, con nobili natali francesi, la quiche. Questa torta salata è indubbiamente la più famosa. Perché ha avuto tanto successo? Probabilmente per il suo ripieno delicato a base di uova, formaggio e croccanti tocchetti di pancetta rosolata, la rende davvero deliziosa.

Un' altra variante molto gettonata, tra le ricette delle torte rustiche salate, è quella con un buonissimo ripieno di ricotta e spinaci. Se poi volete rendere questa versione ancor più saporita aggiungete dei pomodori secchi: trasformerete una semplice torta salata di verdure di stagione in un piatto unico e davvero saporito.

Se amate cambiare, una torta salata un po’ insolita e che si ispira alla famosa torta cheesecake è appunto la cheesecake salata al salmone e formaggio. Per realizzarla si può preparare, in uno stampo, una base friabile di grissini. Per il ripieno invece ci sarà una sofficissima crema di formaggio e salmone. Un’idea gustosa che non si vede tutti i giorni, ma che rimane velocissima e semplice da preparare!

Se invece preferite rimanere sul sicuro, una torta salata di zucchine è quello che ci vuole. Ma potete arricchirla con della provola e con dei buonissimi fiori di zucca e della scamorza! Oltre a rendere la torta più golosa, i fiori di zucca, vi aiuteranno ad avere una presentazione davvero unica e colorata!

Suggerimenti

Le ricette per torte salate sono la soluzione perfetta per stupire i vostri ospiti con una creazione piena di gusto e fantasia. Le torte salate racchiudono, dentro un croccante involucro dorato, un ripieno saporito fatto in casa, con verdure, formaggi e salumi. Si tratta di ricette rustiche, ma che sono in grado di conquistare tutti i palati al primo morso.

Se si vuole ottenere un risultato ancora più gustoso, è importante conoscere qualche facile trucchetto.

La prima scelta importante da compiere, quando si vuole realizzare un’ottima torta salata, è quella relativa all'impasto. Infatti, per quanto riguarda la base delle torte salate ci sono due alternative valide: ci sono quelli che sostengono sia meglio usare la pasta sfoglia, dall'altra parte chi invece non rinuncerebbe mai alla pasta brisèe, molto leggera e delicata.

Secondo molti la pasta sfoglia è la scelta più giusta per l'impasto delle torte salate, infatti è molto apprezzata e la si trova in quasi tutte le cucine. La pasta brisèe, invece, è una specialità tipica della cucina francese e presenta un'estrema fragranza dovuta all'assenza di uova nell'impasto.

Se per voi è molto importante la croccantezza allora dovreste senz'altro optare per la basta brisèe. Questo tipo di impasto è l'ideale per assorbire i liquidi, in confronto alla pasta sfoglia, infatti, mantiene la sua caratteristica consistenza anche con ripieni piuttosto liquidi composti da formaggi morbidi oppure con verdure un po' acquose.

Un altro consiglio importante è che, se avete abbastanza tempo, optate di fare la cottura in forno della torta salata in due tempi: infornate prima solo l'impasto in una terrina e poi la torta con il ripieno. Questo procedimento aiuterà l'impasto a mantenersi ancora più croccante e dorato, senza assorbire troppa umidità dagli ingredienti del ripieno. Una volta pronta lasciate intiepidire e servite!

Curiosità

Ogni scusa è buona per preparare e gustare una torta salata che diventa vincente anche per un aperitivo o una cena con gli amici. Il segreto per preparare torte salate uniche e speciali, è uno e uno soltanto: lasciare spazio alla creatività e seguire il proprio istinto e, perché no, anche quello che c’è nel frigorifero.

Lo sapevate che è possibile creare una sfiziosa torta salata anche in padella? Tutto quello che dovete fare è stendere la base sul fondo di una padella antiaderente, utilizzando della carta da forno. Farcite la torta come preferite, avendo cura di non mettere gli alimenti più umidi, come i latticini, a diretto contatto con la base. Per cuocerla basteranno circa 15 minuti a fiamma bassa. Per evitare di bruciare la sfoglia ripetete l'operazione prima da un lato e poi dall’altro, giratela come una frittata.

Proprio per questo sarà meglio utilizzare due dischi di pasta sfoglia, per evitare che il ripieno possa cadere durante questo procedimento. Il risultato sarà una torta squisita e dal gusto leggero, con gli ingredienti che preferite, e la cottura del ripieno sarà perfetta!

Prima di infornare le vostre torte salate, per un effetto ancora più sorprendente, potete ricoprire il ripieno srotolando un altro strato di pasta sfoglia. In questo modo il ripieno non sarà subito visibile e potrete stupire ancor di più i vostri ospiti.

Si dice che la fantasia in cucina è tutto, allora perché non provare degli abbinamenti un po’ azzardati e non convenzionali per le vostre torte salate? Una ricetta stravagante ma davvero buona è la ricetta di sfoglia con ricotta e pesche al timo, un mix di gusto tra dolce e salato che vi lascerà senza parole!

La scelta non facile. La torta dolce o salata, con innumerevoli varianti, è perfetta in ogni occasione e per tutti i pasti: più delicata per il brunch, salata e servita calda per il pranzo oppure ancora più saporita per cena, non resta che provare!

Prova anche

Cademartori

Ti potrebbe interessare anche