Torta Pasqualina con carciofi e maggiorana

Torta Pasqualina con carciofi e maggiorana
Secondi PiattiPT50MPT30MPT80M
  • 8 persone
  • Facile
  • 80 minuti
Ingredienti:
Per la torta:

  • 400 di farina
  • 240 ml di acqua
  • 25 g di olio di oliva
  • sale

Per il ripieno:

  • 500 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 9 uova piccole
  • 100 g di parmigiano
  • 500 g di cuori di carciofo surgelati
  • 1 scalogno
  • 1 rametto di maggiorana
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • semi di papavero
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Affettate lo scalogno e fatelo stufare con due cucchiai di olio. Unite i carciofi tagliati a fettine, salate e bagnate con mezzo bicchiere di acqua. Cuocete per 20’ unendo, se necessario, un poco di acqua durante la cottura. Dovranno risultare morbidi e asciutti. Lasciate intiepidire.
Unite un uovo e metà del parmigiano.

A parte mescolate la ricotta con il parmigiano rimasto, un uovo intero e un albume (conservate il tuorlo). Insaporite con sale e pepe.
Dividete la pasta in 4 parti, stendete ognuna in sfoglie sottilissime.

Adagiatene una sul fondo di uno stampo a ciambella, facendo sbordare la pasta dallo stampo. Sciogliete il burro e spennellatelo sulla sfoglia, appoggiatevi la seconda sfoglia e imburrate anche quella. Procedete allo stesso modo con le altre due. Spingete la pasta sul fondo e sui bordi dello stampo, creando l’incavo per il ripieno.

Farcite il fondo con il composto di carciofi e livellatelo uniformemente.
Ricoprite con il composto di Ricotta Santa Lucia.

Formate 6 grandi fossette a intervalli regolari nella ricotta, dove inserirete le uova crude. Richiudete con le sfoglie, sigillando i lati con la parte centrale.

Spennellate con il tuorlo diluito con poco latte, cospargete con i semi di papavero.
Cuocete in forno ventilato a 180°C per 30’. Servite completando a piacere con timo fresco.

I vostri commenti alla ricetta: Torta Pasqualina con carciofi e maggiorana

Lascia un commento

Massimo 250 battute