Santa LuciaPresenta

Tiramisù con ananas e Crema alla Ricotta

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Ricotta Santa Lucia
Ricotta Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Il tiramisù ananas e ricotta è un fresco e succoso dessert, che rivisita in una versione alternativa un dolce classico e molto amato.

Molti storceranno il naso all'idea che manchi il mascarpone, ma una volta provata questa rivisitazione con Ricotta Santa Lucia non potranno che ricredersi.

Morso dopo morso, la sua consistenza soffice e delicata che si scioglie in bocca e il gusto estivo e tropicale della frutta in pezzi, soddisferanno anche i palati più scettici.

Cosa aspettate? Cogliete al volo l'occasione e preparate con noi un goloso tiramisù ananas e ricotta, da realizzare anche in comode coppette mono porzione.

Facile
8
30 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 460 g di Crema Dolce alla Ricotta Santa Lucia Galbani
  2. 500 g di biscotti tipo savoiardi
  3. 300 g di ananas (fresco o sciroppato)
  4. 100 g di zucchero
  5. 1 limone
  6. 200 ml di acqua
  7. foglie di menta per decorare

Preparazione

Per preparare il tiramisù ananas e ricotta, preparate la bagna per i biscotti mescolando l'acqua e lo zucchero in un pentolino. Mettete sul fornello a scaldare e, quanto l'acqua bolle, aggiungete il succo di limone e la sua buccia.

Una volta ottenuta la consistenza di uno sciroppo, togliete dal fuoco, lasciate raffreddare ed eliminate la buccia di limone. Imbevete i biscotti nella bagna e disponeteli sulla base di uno stampo per torte.

Seguite il procedimento per preparare la crema di ricotta e, dopo averla stemperata con un cucchiaio, utilizzatela per coprire i biscotti. Alternate un altro strato di savoiardi, crema e ananas.

Decorate il tiramisù ananas e ricotta con delle foglioline di menta e riponete in frigorifero a riposare per un paio d'ore prima di servire.

Curiosità

Esistono molti modi per poter preparare del tiramisù all'ananas. Con i nostri numerosi consigli per le ricette dolci preparerete in modo molto veloce un delizioso dessert, senza cottura al forno, che poi dovrete far riposare qualche ora in frigo perché va gustato freddo.

Se utilizzate dell’ananas sciroppato, potete usare lo sciroppo stesso per bagnare i biscotti. Allo stesso modo, potete anche utilizzare delle pesche sciroppate per una variante ancora più sfiziosa. In alternativa, potete fare un mix dei due frutti tagliando anche le pesche a fette di spessore alto come quello dell’ananas oppure tagliando tutta la frutta a pezzetti e avrete così una pirofila con degli strati che presentano una diversa gradazione di colore. In questo caso, si potrebbero utilizzare dei biscotti tipo pavesini. Per una rifinitura esotica spolverizzate la superficie del dolce con del cocco grattugiato invece che con il classico cacao.

Per una crema di ricotta più elaborata, lavorate con una frusta della Ricotta Santa Lucia con dello zucchero, poi alla fine aggiungeteci della panna montata mescolando il tutto senza smontare il composto: in questo modo la crema sarà molto corposa e anche in questo caso non saranno utilizzati i tuorli d’uovo crudi e il dolce potrà essere mangiato tranquillamente anche dai bambini*.

* sopra i 3 anni.