Tartine con gamberetti

Antipasti
AntipastiPT0MPT20MPT20M
  • 6 persone
  • Facile
  • 20 minuti
Ingredienti:
  • 6 fette di pancarrè senza crosta
  • 125 g di Yogurt Magro Galbani
  • 24 gamberetti
  • 1 cetriolo
  • qualche gambo di erba cipollina
  • un pizzico di pepe
  • un filo d'olio extravergine d'oliva

Abbiamo utilizzato:

presentazione:

Le tartine con gamberetti sono un antipasto semplice da preparare e molto versatile, perché potete proporle come elegante entrée del vostro cenone natalizio o anche come stuzzichino per un buffet estivo all'aperto.

Potete scegliere se prepararle con gamberetti freschi o surgelati: in ogni caso, una volta cotti, dovrete raffreddarli sotto l'acqua corrente, perché dovranno essere ben freddi quando li metterete a guarnizione delle vostre tartine.

Per accogliere i gamberetti, potete preparare una deliziosa salsa yogurt unendo dei pezzetti di cetriolo allo Yogurt Magro Galbani, insaporito con le note delicate dell'erba cipollina e una spolverata di pepe.

La base perfetta per sostenere questa deliziosa guarnizione è il pancarrè senza crosta: morbido ed invitante, anche lui sarà uno dei componenti essenziali per rendere le vostre tartine con gamberetti davvero squisite.

E se volete prepararne anche di altri gusti, consultate la sezione "le 10 migliori ricette di tartine".

Preparazione:

Per preparare le tartine con gamberetti, iniziate sciacquando i crostacei sotto l'acqua e lessandoli per cinque minuti in una pentola piena d'acqua bollente appena salata.

Nel frattempo lavate e sbucciate il cetriolo e riducetelo in piccoli pezzettini. Tritate finemente l'erba cipollina.

Ora miscelate cetriolo e erba cipollina allo Yogurt Magro Galbani e aggiungete un filo d'olio.

Mescolate bene il tutto e spalmate le fette di pancarrè senza crosta con un bello strato di questo composto. Tagliate le fette di pancarrè in diagonale, per creare due triangoli uguali, e lasciatele in attesa.

A questo punto scolate i gamberetti, sciacquateli sotto l'acqua fredda per raffreddarli e poi asciugateli bene. Ponete due gamberetti su ciascuna fetta di pancarrè e date una bella spolverata di pepe.

Servite le vostre tartine con gamberetti sul momento, o conservatele in frigorifero fino a che non vorrete consumarle.



I vostri commenti alla ricetta: Tartine con gamberetti

Lascia un commento

Massimo 250 battute