certosaPresenta

Tacos di zucchine con Certosa

Ricetta creata da Galbani
Tacos di zucchine con Certosa
Prova con
Certosa la Leggera
Certosa la Leggera
Certosa la Leggera. La crescenza dal gusto fresco e leggero.
Vota
Media0

Presentazione

I tacos sono una tortilla tipica del Messico: una tipologia di pane molto sottile e non lievitato, che viene piegato su sé stesso, e condito in moltissimi modi diversi, ad esempio con carne e verdure. Con il tempo, i tacos hanno iniziato a diffondersi in tutto il mondo, dando vita a tantissime varianti, sia nel condimento che nella composizione dell’impasto.

Quest’oggi vogliamo mostrarvi come preparare dei deliziosi tacos di zucchine direttamente nella vostra cucina: un piatto leggero e squisito, dal ripieno incredibilmente cremoso, grazie alla Certosa la Leggera Galbani.

Oltre a essere buoni, i tacos di zucchine sono anche molto veloci da preparare, e richiedono solamente pochi minuti di cottura. Non vi resta che seguire il procedimento e seguire tutti i nostri consigli.

Facile
4
20 minuti
10 minuti di cottura in forno
Vota
Media0

Ingredienti

  • 3 zucchine
  • 2 uova
  • 50 g di pangrattato
  • un pizzico di sale
  • 165 g di Certosa la Leggera Galbani
  • 100 g di salmone
  • rucola q.b.

Preparazione

  1. Grattugiate le zucchine con una grattugia a fori larghi, asciugatele bene con l’aiuto di un panno, e trasferitele in una ciotola.
  2. Aggiungete le uova, il pangrattato e il sale, e mescolate per far amalgamare bene gli ingredienti. Cercate di ottenere un composto omogeneo.
  3. Rivestite una teglia con la carta forno e, con l’aiuto di un coppapasta, formate dei dischi molto sottili e senza buchi.
  4. Cuoceteli in forno a 170 gradi per una decina di minuti, poi lavorate Certosa la Leggera Galbani con un cucchiaio, spalmatela sul tacos, aggiungete la rucola e il salmone tagliato a cubetti e ripiegateli.

Curiosità

Anche se i tacos sono considerati un prodotto tipico messicano, la loro composizione e i loro ingredienti hanno origini ben più antiche. Il mais, infatti, che è l’ingrediente principale con cui vengono realizzati i tipici tacos messicani, veniva già utilizzato dai Maya, insieme anche a numerosi alimenti che è possibile trovare nel ripieno più classico, tra cui fagioli e peperoncino.

La carne, invece, ha iniziato ad accompagnare il ripieno dei tacos solo successivamente all’arrivo dei colonizzatori spagnoli, rendendoli molto più simili a quelli che conosciamo oggi. Come accennato, i tacos sono una ricetta che viene rivisitata in tantissimi modi diversi, utilizzando svariate farine e composizioni dell’impasto, proprio come nei nostri tacos di zucchine.

La ricetta che vi abbiamo mostrato, tuttavia, può essere arricchita ulteriormente, a partire dalla cottura: se non volete usare il forno, infatti, potete decidere di cuocere i vostri tacos direttamente in padella. Se invece volete rendere l’impasto ancora più ricco e saporito, perché non affiancare alle zucchine anche delle patate grattugiate: la preparazione sarà esattamente identica.

Oltre a farcire i vostri tacos con la cremosissima Certosa la Leggera Galbani, potreste decidere di inserire anche dei pomodorini freschi e succosi: prima però, insaporiteli con un filo d’olio extravergine di oliva, sale e pepe, lasciandoli marinare per qualche minuto durante la cottura. L’ideale per una cena sfiziosa in compagnia di amici!

Ti potrebbe interessare anche