Focaccia pizzicata

Ricetta creata da Galbani
Focaccia pizzicata
Vota
Media0

Presentazione

La focaccia è uno dei piatti che fa parte della storia culinaria di tutta Italia, da nord a sud. Qualunque sia la sua provenienza, la focaccia rappresenta sempre una festa per la papille gustative. Il suo inconfondibile profumo che pervade la casa quando è quasi cotta fa venire l’acquolina in bocca.

La focaccia pizzicata è molto particolare e la sua versatilità riesce ad incontrare il favore di tutti i palati. È un prodotto che riesce a catturare quattro dei cinque sensi: alla vista appare invitante, al tatto si rivela soffice, per l’olfatto è un vero trionfo di profumi, mentre con il gusto si riesce ad apprezzare tutta la sua saporita fragranza e la sua squisitezza.

A differenza delle altre focacce questa si prepara predisponendo dei dischetti di impasto che andranno farciti e poi piegati e pizzicati. Per un ripieno stuzzicante ed entusiasmante potete usare il Galbanino, il Prosciutto Cotto Fetta Golosa, il Gorgonzola D.O.P. Gim e il Galbanetto.

4
60 minuti
Tempo di lievitazione: 2,5 ore
Vota
Media0

Ingredienti

Per l’impasto:

  1. 350 g di farina 00
  2. 80 ml di latte intero a temperatura ambiente
  3. 80 ml di latte di kefir a temperatura ambiente
  4. 1 uovo
  5. 10 g di zucchero
  6. 5 g di lievito di birra disidratato o 15 g di lievito fresco
  7. 30 g di Olio EVO
  8. 8 g di sale fino.

Per il ripieno:

  1. 100 g di Salame Galbanetto Il Tradizionale Galbani
  2. 100 g di Gorgonzola D.O.P. Gim
  3. 100 g di Prosciutto Cotto Galbacotto Fetta Golosa Galbani
  4. 100 g di Galbanino Galbani.

Preparazione

È consigliabile utilizzare una planetaria per risparmiare tempo e fatica ma se preferite potete impastare a mano. Setacciate la farina ed inseritela insieme al lievito nella ciotola della planetaria, azionate l’interruttore e aggiungete lo zucchero. Continuando a far girare il gancio versate il latte intero, il latte di kefir e l’olio. Quando i liquidi saranno ben incorporati nell’impasto inserite l’uovo intero. Lasciate assorbire l’uovo, quindi aggiungete il sale e continuate a impastare fino a che non otterrete un impasto liscio e incordato al gancio.
Trasferite il composto su una spianatoia infarinata e continuate a lavorarlo con le mani dandogli una forma sferica. Mettete l’impasto in una ciotola ampia, cospargete la superficie di olio e coprite la ciotola con un canovaccio pulito.

Lasciate che l’impasto lieviti per circa due ore e mezza o comunque fino a raddoppiare il suo volume iniziale. Trascorso il tempo per la lievitazione trasferite nuovamente l’impasto sulla spianatoia infarinata e stendetelo aiutandovi con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia di circa mezzo centimetro. Coprite la sfoglia così ottenuta con un canovaccio pulito e lasciate riposare per 10-15 minuti nel forno spento.

Nel frattempo preparate gli ingredienti per il ripieno. Tagliate a dadini il Galbanino, il Prosciutto Cotto Fetta Golosa e il Galbanetto.
Predisponete la sfoglia sulla spianatoia e ottenete dei dischi del diametro di 8-9 cm con un coppapasta. Farcite una metà dei dischi ottenuti con un cucchiaino di gorgonzola e qualche cubetto di salame, mentre l’altra metà andrà farcita con cubetti di Galbanino e Prosciutto Cotto Fetta Golosa. Fate attenzione a lasciare un po’ di spazio lungo i bordi per evitare che il ripieno strabordi durante la cottura.
Piegate ogni disco a metà come ad ottenere una mezza luna e poi piegate ulteriormente pizzicando insieme i due angoli opposti del semicerchio ottenuto in precedenza. Siate accurati nel sigillare per bene le roselline di pasta onde evitare che si aprano in cottura.
Foderate con carta da forno una teglia rotonda dal diametro di 32 cm e disponete i dischi piegati e pizzicati partendo dal bordo a formare una spirale. Ricordatevi di alternare i due tipi di ripieno!

Preriscaldate il forno a 200° ed infornate per 20 minuti. Controllate che la cottura sia ultimata e sfornate la vostra focaccia pizzicata.

Scopri di più