Focaccia alle olive e noci

Ricetta creata da Galbani
Focaccia alle olive e noci
Vota
Media0

Presentazione

La focaccia alle olive e noci è un modo davvero alternativo e goloso per preparare un aperitivo o uno snack sfizioso, ma allo stesso tempo estremamente semplice e veloce.

Questa ricetta è realizzata con la farina bianca ma potete sostituirla con delle farine differenti come la farina integrale o della semola di grano duro, in questi casi potrebbe essere necessario aggiungere dell'acqua in più per riuscire a rendere l'impasto più omogeneo e lavorabile.

Se preferite una cottura più veloce, invece, potete utilizzare una pentola antiaderente sul fornello: è sufficiente oliare leggermente la padella e farla scaldare: mezza cottura si esegue coprendo la focaccia con un coperchio forato per lo sfiato di vapore, mentre gli ultimi 15 minuti della cottura termineranno in forno. Vediamo come preparare questo piatto.

Facile
3
45 minuti
Tempo di lievitazione: 3 ore
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 600 grammi di farina 00
  2. 100 grammi di Galbanino l'Originale tagliato a cubetti
  3. 400 ml di acqua tiepida
  4. 1 cucchiaino di zucchero o di miele
  5. 80 g di gherigli di noci a pezzetti
  6. 1 panetto di lievito di birra (25 grammi)
  7. 100 grammi di olio extravergine di oliva
  8. 100 g di olive verdi o nere a rondelle
  9. 12 grammi di sale fino

Preparazione

Fare sciogliere il lievito in un bicchiere con un po' di acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero o miele e mescolate fino a quando non sarà completamente sciolto. In un contenitore, mettete la farina bianca e il sale e mescolate.

Aggiungete l'acqua un po' alla volta mescolando e, arrivati a metà, versate l'olio. Continuate con l'acqua fino a esaurimento. Trasferite l'impasto sulla spianatoia e lavorate con le mani per almeno cinque minuti. Rimettete l'impasto nella ciotola, chiudete con della pellicola e fate lievitare per due ore. Intanto preparate il condimento mischiando le olive tagliate a rondelle, i gherigli di noci spezzettati e il Galbanino l'Originale a cubetti.

Trascorse le due ore, aggiungete il condimento e lavorate ancora l'impasto facendo attenzione perché resti soffice, omogeneo e non si sgonfi. Dividete l'impasto in tre panetti. Successivamente prendete una teglia, ungerla, stendete con le mani uno dei tre panetti e versate un goccio d'olio sulla superficie per evitate che si secchi. Ripetete l'operazione con tutte le palline di impasto. Fate lievitare in teglia per un'ora. Preriscaldate il forno e inserite le teglie. Il tempo di cottura è di 30 minuti a 230°.

Adesso estrarre le teglie e fate leggermente intiepidire prima di togliere le focacce dalle teglie. Porzionate in triangolini se la volete offrire come aperitivo, in tranci se per un pasto. È ottima sia fredda sia leggermente tiepida. Per creare un pasto completo, può essere servita anche con della verdura di stagione come dei pomodorini, dei cetrioli, delle carote grattugiate o dell’insalata.

Scopri di più