Focaccia alessandrina

Ricetta creata da Galbani
Focaccia alessandrina
Vota
Media0

Presentazione

In genere quando si parla di focaccia s’intende la sua versione salata tuttavia, se siete amanti di questa preparazione, potrete soddisfare anche la vostra voglia dolce con la focaccia alessandrina!

Si tratta di un tipico dolce del Piemonte, precisamente della zona di Alessandria, città da cui prende poi il nome. È un’insolita preparazione dolciaria, a tratti simile all'impasto genovese; tuttavia, si presenta come una variante zuccherata e sfiziosa di quest'ultima. È ottima da proporre sia per colazione che a merenda, nonché come dessert a fine pasto, magari insieme a qualche crema o frutta in aggiunta.

La focaccia alessandrina è soffice e gustosa al palato, risulta piacevole anche grazie alla superficie croccante e appiccicosa di cui è provvista, la quale è realizzata solamente con una semplice miscela di acqua e zucchero. Amata sia dai bambini* che dagli adulti, è la soluzione perfetta per accontentare proprio tutti.

La ricetta che vi proponiamo è semplice e richiede poca lievitazione, con l'aggiunta di Yogurt Intero Galbani si ottiene un risultato ancora più morbido. Non vi rimane che provare a realizzarla a casa vostra per gustarla poi in famiglia o in compagnia di amici, nessuno riuscirà più a farne a meno!

*sopra i 3 anni

Facile
4
40 minuti
Tempo di lievitazione: 3 ore
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 250 g di farina Manitoba
  2. 250 g di farina 0
  3. 10 g di lievito di birra fresco
  4. 150 ml d’acqua
  5. 100 ml di latte
  6. 1 vasetto di Yogurt Intero Galbani
  7. 1 cucchiaio di zucchero
  8. 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
  9. 1 pizzico di sale

Per la copertura:

  1. 100 g di zucchero
  2. 20 g d’acqua
  3. 20 g d’olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare la focaccia alessandrina dovete innanzitutto versare il latte in un tegamino, metterlo sul fornello e scaldarlo leggermente. Prendete poi il lievito, e scioglietelo con cura in una tazzina che dovete riempire con il latte appena intiepidito. In seguito in una ciotola capiente amalgamate l’acqua, il cucchiaio d’olio, la parte restante di latte e la miscela con il lievito.

Aggiungete poi lo zucchero, il sale e lo Yogurt Intero Galbani. Mescolate fino a ottenere un composto omogeneo. In un'altra ciotola, setacciate la Manitoba e la farina 0; dopodiché con l’aiuto di una frusta amalgamatele per bene fra di loro. Proseguite inserendo poco per volta la farina nella miscela preparata in precedenza e iniziate a impastare. Continuate a lavorare il composto finché non sarà morbido ed elastico. Una volta ottenuta la giusta consistenza dategli la forma di un panetto e lasciatelo riposare per circa due ore a temperatura ambiente. Terminato il periodo di lievitazione prendete una teglia e foderatela con carta da forno.

A questo punto stendete l’impasto con le mani, fino a raggiungere un centimetro di spessore. Con l’aiuto delle dita premete sulla focaccia e realizzate i tipici buchi sulla sua superficie. Dopodiché lasciate riposare nuovamente per 60 minuti. Trascorso questo tempo ungete l’impasto con una miscela di olio e acqua, fino a coprire tutta la superficie; cospargete poi una manciata di zucchero in modo omogeneo, così da formare la copertura dolce della focaccia. In seguito non vi rimane che preriscaldare il forno statico a una temperatura di 220° e cuocere per circa 15 minuti. Infine togliete la teglia dal forno e, mentre è ancora calda, cospargete la superficie dell’impasto con acqua e zucchero per inumidirla leggermente. Lasciate intiepidire e gustate la vostra focaccia alessandrina!

Scopri di più