Crêpes light (dolci)

Crêpes light (dolci)
Crêpes light (dolci)
Crêpes light (dolci)
Dessert PT0M PT15M PT15M
  • 6 persone
  • Facile
  • 15 minuti
  • 1 ora di riposo in frigo
Ingredienti:
  • 2 uova
  • 200 g di farina 00
  • 125 g di Yogurt Magro Galbani
  • 50 g di zucchero
  • 90 g di marmellata per farcire

Galbani

Yogurt Magro

Lo yogurt magro Galbani ha un gusto delicato ed è senza grassi, è quindi ideale per ricette leggere e cremose. Dona morbidezza senza appesantire! Scopri le curiosità

presentazione:

Che buone le crêpes, una specialità francese che ormai fa parte a pieno titolo della cucina italiana. Il loro segreto sta in un impasto semplice e versatile che si adatta a piatti sia dolci che salati. In questa pagina vi mostreremo come preparare delle crêpes light dolci. Sì, avete capito bene perché le crêpes, con qualche accorgimento, sono adatte anche a chi ha un occhio di riguardo alla linea.

Nel nostro impasto abbiamo, infatti, utilizzato lo Yogurt Magro Galbani per renderlo morbido e soffice. Le nostre crêpes potranno essere poi farcite secondo il vostro gusto e la vostra fantasia: ad esempio con della marmellata, della frutta secca o del miele. Queste sono adatte alle occasioni più disparate per esempio per la colazione o per una merenda tra amici o come dolce dessert a fine pasto. Ogni momento è buono per gustare le nostre crêpes light dolci. Provatele!

 

Preparazione:

Iniziate la preparazione delle crêpes light (dolci) montando in una ciotola le uova con lo zucchero. Aggiungete la farina setacciata e lo Yogurt Magro Galbani. Mescolate con un cucchiaio fino a ottenere una pastella liscia: il composto deve essere infatti privo di grumi e abbastanza liquido. Fatela riposare in frigo per 1 ora.

Tirate fuori l'impasto.

Versate un filo d'olio in una padella antiaderente e, con un po' di carta assorbente, eliminate l'unto in eccesso e distribuitelo in modo uniforme sulla padella. Versate un mestolo di pastella e roteate la padella in modo da distribuire ben l'impasto.

Fate cuocere per 1 minuto un lato, con una fiamma non troppo alta, e, quando la superficie sarà dorata, sollevate i bordi della crêpe e girate.

Continuate in questo modo fino a esaurimento dell'impasto.

Farcite le vostre crêpes light (dolci) con la marmellata o con le creme che preferite.



Curiosità:

Quella delle crêpes è una ricetta facile che permette di portare in tavola un piatto sia dolce che salato. Buonissima, infatti, è anche la variante salata, che a sua volta può essere completata con qualsiasi tipo di farcitura: il risultato sarà sempre ottimo!

L’origine del suo nome risale addirittura al latino crispus che vuol dire “arricciato” o al greco krìspos che vuol dire “arrotolato”. Nel Medioevo la ricetta non era come quella attuale e, infatti, venivano utilizzati acqua e vino al posto del latte. Poi si diffuse a poco a poco l’attuale ricetta.

In Francia sono diventate un vero e proprio simbolo di amicizia: in quanto venivano preparate dai mezzadri che le offrivano poi ai loro padroni.

Secondo la tradizione, le crêpes venivano preparate soprattutto in occasione della Candelora, il 2 febbraio. Quando si voltava la crêpe nella padella, era usanza comune esprimere un desiderio. Questa tradizione francese di preparare le crêpes soprattutto il giorno della Candelora si diffuse in seguito al fatto che, nel V secolo, i pellegrini francesi furono accolti da papa Gelasio I, proprio il 2 febbraio. Dopo aver fatto ritorno in patria, questi stessi pellegrini francesi diffusero poi la ricetta della pietanza.


Fu poi inventata, nel 1903, da un cuoco francese, Auguste Escoffier, la famosa versione della crêpe Suzette, preparata con una salsa di burro -il beurre Suzette-, zucchero caramellato, succo di arancia e il liquore Grand Marnier. Questa crêpe fu considerata per molto tempo un dessert di lusso, tanto era apprezzata. Alla versione dolce si accostò presto anche quella salata, che in Francia prende il nome di galette.

Oggi, è una pietanza diffusa in tutto il mondo, è arrivata anche nei paesi mitteleuropei, dove viene chiamata con nomi diversi.


I vostri commenti alla ricetta: Crêpes light (dolci)

Lascia un commento

Massimo 250 battute