Ciambella salata con zucchine

Ricetta creata da Galbani
ciambella salata con zucchine
Vota
Media0

Presentazione

Capitano alcune situazioni in cui è necessario portare immediatamente in tavola un piatto veloce per soddisfare la fame dei commensali presenti.
Se il tempo stringe ma avete ugualmente intenzione di stupire gli ospiti con una soluzione gradita a tutte le età, la ciambella salata alle zucchine è la scelta che fa al caso vostro.
Morbida e soffice al palato, può essere utilizzata come sfizioso antipasto, primo o secondo alternativo o altrimenti contorno di rinforzo, così da terminare il pasto con gusto e sapore.
Ciò che contraddistingue questo lievitato estremamente semplice da preparare è la presenza di alcuni ingredienti della linea Galbani, come la Mortadella Golosissimao il Prosciutto Cotto Fetta Delizia, tagliati a cubetti piuttosto grandi dal gusto saporito ma allo stesso tempo delicato.
Se vi state chiedendo come fare a mantenere l'impasto non duro e gommoso, il segreto è servirsi di una generosa dose di Certosa Galbani, che andrà ad amalgamare tutti gli ingredienti presenti incentivando un connubio di sapori semplici, adatti a tutte le stagioni dell'anno.
Mantenendo infatti una base di zucchine, sarà possibile ruotare la farcitura, inserendo di volta in volta delle verdure di stagione, del formaggio più o meno saporito oppure della pancetta a listarelle che rilascia il suo grasso nel corso della cottura in forno.
Ciò che deriverà sarà una torta rustica a forma di ciambella, caratterizzata da una crosticina croccante sulla parte superiore che si crea cuocendo alla giusta temperatura per tutto il tempo desiderato.
Lo scopo è quello di realizzare un esterno dorato e un interno che si taglia perfettamente con il coltello e si scioglie in bocca, soprattutto se avrete aggiunto del Galbanino che con il calore permette a ogni morso di filare in bocca con grande piacere dei presenti.
Potete scegliere se servire la pietanza calda e appena sfornata, magari all'interno di un piatto unico composto da altri sapori, oppure attendere che sia leggermente più fredda per riuscire a tagliarla nel migliore dei modi.
Uno dei vantaggi di questo piatto è la sua capacità di resistere per alcuni giorni successivi, prestandosi ad essere mangiato per un pranzo veloce il giorno dopo o essere portato in giro senza preoccupazione che si rovini o vada a male.
A questo punto diete davvero curiosi di sapere come preparare una ciambella salata con zucchine?
Non vi resta altro da fare che leggere l'intero procedimento e seguirlo con scrupolosa attenzione per ottenere una pietanza golosa e sfiziosa allo stesso tempo.

Facile
4
50 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 200 g farina
  2. 140 g Certosa Galbani
  3. 100 ml latte
  4. 30 ml olio
  5. 30 g formaggio grattugiato
  6. 3 uova
  7. 200 g Mortadella Golosissima
  8. una bustina di lievito
  9. 200 g zucchine
     

Preparazione

Il primo passo da compiere quando si decide di preparare una ciambella salata alle zucchine è appunto tagliare la verdura a cubetti oppure grattugiarla in pezzi non troppo piccoli, da unire alla Mortadella Golosissima tagliata a cubetti o a listarelle per permettere di sentirne un pezzo consistente in ogni morso.

In una ciotola aprite le uova e versate del latte e dell'olio di semi, mescolando con una frusta e aggiungendo del pepe e del sale in base a quello che è il vostro gusto.
Cercate di bilanciare adeguatamente la sapidità così che dopo la cottura il lievitato risulti saporito ma non eccessivamente.
Tenete conto che già il salume contiene del sale, quindi non esagerate con le dosi.

Completate il composto con la Certosa Galbani, una spolverizzata di formaggio grattugiato e il lievito istantaneo.
Si andrà a creare un impasto sodo al quale dovrete solo aggiungere la verdura e l'insaccato, inglobandola all'interno della pasta prima di disporla su uno stampo da forno in maniera che cresca con il calore.
Attendete 35 minuti e predisponete il forno a 180 gradi, potrete gustare una ricetta eccezionale e semplice da preparare.

Scopri di più