Santa LuciaPresenta

Cheesecake al the matcha

Ricetta creata da Cheesecake al the matcha
Cheesecake al the matcha
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Le cheesecake sono dolci molto versatili e sono amate dalla maggior parte delle persone. Sono dessert semplici da fare, non richiedono particolari abilità e con le mille varianti possibili riescono sempre ad accogliere consensi.
Con la ricetta della cheesecake al the matcha vogliamo farvi scoprire sapori diversi dal solito; il matcha, con il suo gusto delicato e al tempo stesso intenso, si sposa alla perfezione alla cremosità dolce e acidulata della crema al formaggio. La scorza di limone regala profumo e la decorazione con granella di nocciole porta al palato un po’ di croccantezza. Siete pronti a partire per il Giappone e ad assaporare i gusti tipici dei dolci dell’Asia più orientale?

Per questa ricetta vi occorreranno delle fruste elettriche e una tortiera a cerniera delle dimensioni di 20-23 cm.
Questa cheesecake non prevede cottura ed è sufficiente lasciarla riposare in frigorifero per un paio d’ore prima di servirla, per questo motivo si presta bene a essere cucinata durante le calde giornate estive quando non si ha voglia di accendere il forno.

Facile
8
30 minuti
Riposo in frigo: 2 ore
Vota
Media0

Ingredienti

Per la base

  1. 200 g di biscotti secchi;
  2. 50 g di Burro Santa Lucia

Per la crema

  1. 350 g di Formaggio Spalmabile in Panetto Santa Lucia;
  2. 250 g di Yogurt Bianco Intero Galbani;
  3. 50 g di miele liquido (millefiori o acacia);
  4. 3 fogli di gelatina o colla di pesce;
  5. 2 cucchiai di polvere di the matcha;
  6. scorza di limone grattugiata

Per la decorazione

  1. 3 cucchiai di granella di nocciole;
  2. 2 cucchiaini di polvere di the matcha

Preparazione

Siete pronti a preparare la cheesecake al the matcha e portare un po’ di Giappone nella vostra cucina?

Ecco come fare passo per passo:

01

Sciogliete il burro in un pentolino e appena sarà diventato liquido spegnete la fiamma e mettete a raffreddare per qualche minuto. Nel frattempo, sbriciolate i biscotti secchi polverizzandoli e metteteli all’interno di una ciotola capiente. Aggiungete poi il burro tiepido e mescolate bene.

02

Foderate la tortiera con della carta forno (questo passaggio non è fondamentale ma vi aiuterà successivamente quando dovrete trasferirla sul piatto da portata). Versate al suo interno il composto di biscotti e burro, premete con le mani o con un cucchiaio per creare la base della cheesecake e riponete in frigorifero per almeno 30 minuti per far sì che si compatti.

03

Ora potete preparare la crema. In una ciotolina o in un piatto fondo mettete dell’acqua e aggiungete i fogli di gelatina per ammorbidirli. Nel frattempo, preparate la crema mettendo in una ciotola il formaggio spalmabile, lo yogurt, la polvere di matcha, la scorza di limone grattugiata e il miele. Mescolate con l’aiuto delle fruste elettriche fino a quando il composto non sarà cremoso. Aggiungete i fogli di gelatina ben strizzati e amalgamateli alla crema.

04

Prendete la base della cheesecake, versate all’interno della tortiera il composto cremoso, e riponete in frigo per 2 ore per permettere alla crema di diventare più solida.

05

Trascorse le due ore, aprite la cerniera della tortiera con cura e trasferite la cheesecake su di un piatto da portata sfilando con delicatezza la carta forno.

06

Decorate la superficie spolverizzando due cucchiaini di polvere di the matcha e con la granella di nocciole create un cerchio lungo il perimetro della cheesecake.

Varianti

Questa cheesecake al the matcha si presta a diverse possibilità di varianti per andare incontro a preferenze particolari.

Se non apprezzate particolarmente il gusto intenso del miele potete sostituirlo utilizzando dello zucchero nella quantità di 100 grammi.

Se in casa non avete dei biscotti secchi, o se preferite un tipo di biscotto più dolce, potete utilizzare dei savoiardi: il risultato sarà ugualmente delizioso.

Per tutte le persone che preferiscono consumare prodotti senza lattosio, sarà possibile utilizzare per la ricetta della cheesecake al the matcha, il Formaggio Spalmabile Santa Lucia Senza Lattosio al posto di Formaggio Spalmabile in Panetto Santa Lucia e lo Yogurt Bianco Senza Lattosio Alta Digeribilità Galbani al posto dello Yogurt Bianco Intero Galbani.

Siete tra coloro che metterebbero il cioccolato in ogni dolce? Provate allora ad aggiungere delle gocce di cioccolato alla crema della vostra cheesecake. Il contrasto tra la cremosità della torta e la croccantezza delle gocce di cioccolato sarà sicuramente di vostro gradimento.

Suggerimenti

La cheesecake al the matcha si presta molto bene come dessert per concludere pasto con dolcezza ed è ideale in particolar modo durante la stagione estiva.
È un dolce perfetto da servire dopo una cena a base di piatti freddi e si inserisce alla benissimo in un menù a base di pietanze esotiche.

Questa cheesecake si presta molto bene anche per essere servita in pratiche monoporzioni. Gli ingredienti e il procedimento saranno identici, ma invece di utilizzare una tortiera potrete comporre la cheesecake in bicchieri trasparenti o in barattoli di vetro. L’effetto sarà ancora più bello, vi sarà più semplice da servire e sarà perfetta per essere portata a casa di amici. Andate a scoprire come fare una cheesecake monoporzione in un bicchiere o in un barattolo e lasciatevi ispirare.
Desideri aggiungere un tocco di profumo e di dolcezza alla crema della cheesecake? Prova a realizzarla utilizzando lo Yogurt all’Albicocca Galbani al posto dello Yogurt Bianco Intero Galbani

Curiosità

Il the matcha è una pregiata qualità di the verde che nasce in Cina. Anticamente veniva utilizzato durante le cerimonie del the ed era consumato da monaci Zen durante le pratiche di meditazione per rimanere mentalmente lucidi e svegli. Attualmente è molto consumato in tutta l’Asia e in particolar modo in Giappone; è qui infatti che è diventato un ingrediente per dolci come mochi o gelato.

Si presenta come una polvere molto sottile di color verde brillante e teme molto l’umidità e per questo è necessario conservarlo in un barattolo preferibilmente di latta ben chiuso.
Il suo sapore è erbaceo e con un retrogusto pieno e corposo. Ha un profumo intenso e si abbina alla perfezione a latte o alle creme. Al giorno d’oggi, in Asia, è infatti bevuto spesso in abbinamento al latte.
È conosciuto per le sue proprietà antiossidanti, benefiche e risveglianti. Per questo ultimo motivo, infatti, il suo consumo è sconsigliato ai bambini* e a tutte le persone particolarmente sensibili alla teina.
Fino a qualche anno fa, era difficile reperire del the matcha in Italia, ma oggi è facilmente acquistabile in erboristerie, negozi che vendono prodotti biologici e negozi specializzati in ingredienti per la pasticceria. Non vi resta che provarlo.

Avete voglia di una merenda in perfetto stile giapponese? Preparate una tazza di the matcha da abbinare ai famosi dango.

Con questa ricetta vi abbiamo fatto viaggiare con i sapori della cultura nipponica unendo il the matcha giapponese a uno dei nostri dolci preferiti a base di crema al formaggio.

Se avete voglia di provare un’altra variante di cheesecake andate a vedere le tante possibilità che abbiamo pensato per voi e curiosate tra le nostre ricette di cheesecake.

Ce ne sono di tutti i gusti e adatte per ogni preferenza.


*sopra i tre anni

Prova anche

Scopri di più