Come si fa la polenta bianca

Galbani
Galbani
Come si fa la polenta bianca
La polenta bianca deriva dalla macinazione della farina di mais bianco e viene preparata allo stesso modo della tipica polenta gialla, ma presenta un sapore e una consistenza differente.

Tra le diverse varianti di polenta c’è quella di mais e di grano saraceno, chiamata polenta taragna, la polenta bramata bresciana realizzata con mais integrale, la polenta concia tipica della Valle D'Aosta e la polenta veneta che è proprio la polenta bianca.

Di seguito vi proponiamo diversi modi e ricette per preparare la polenta bianca, ovvero al forno, insieme ai funghi, con il pesce e con il sugo di porri.

Continuate a leggere e scoprirete tanti consigli utili per gustare al massimo questa pietanza saporita.

Come si fa la polenta bianca

Come si fa la polenta biancaIn passato la polenta gialla veniva preparata utilizzando un paiolo di rame che veniva inserito sospeso all’interno del camino, mentre oggi è sufficiente utilizzare una pentola sul fuoco dei fornelli della cucina.

Si tratta di una pietanza molto consumata in cucina soprattutto nel nord Italia, in particolare nel periodo di Natale e in generale durante l’inverno.

La polenta si presta benissimo per accompagnare, soprattutto a pranzo, contorni, primi piatti e secondi piatti come il gustoso piatto toscano con polenta e fagioli, e per la realizzazione di piatti unici insieme alla carne, al pesce, ai funghi, ai formaggi, ai legumi e cereali e alle verdure. La polenta è perfetta anche come aperitivo, ad esempio realizzando bastoncini di polenta fritta con formaggio o crostini di polenta con funghi e uova, e persino per la preparazione di torte salate e dolci. Con gli avanzi potrete anche preparare diverse altre pietanze come il pane di polenta o le lasagne di polenta.

Per preparare la polenta bianca potete seguire questa semplice ricetta, i cui tempi di preparazione sono di circa 40 minuti.

Ecco gli ingredienti: 500 g di farina per polenta bianca, 3 l di acqua e sale q.b.

Iniziate la preparazione portando a bollore l’acqua, poi aggiungete il sale a ebollizione avvenuta e versate la farina a pioggia un po’ per volta, mescolando il tutto con una frusta. Non appena la polenta si sarà addensata abbassate la fiamma e continuate a mescolare utilizzando un mestolo o un cucchiaio di legno. Mescolate frequentemente per evitare la formazione di grumi ed ecco fatto! Facile, non è vero?

Come si fa la polenta bianca al forno

Come si fa la polenta bianca al fornoPer cucinare la polenta al forno vi proponiamo questa semplice ricetta per 4 persone che prevede 30 minuti di preparazione e 70 minuti di cottura. Il risultato conquisterà il palato di tutti i vostri ospiti e la pazienza verrà altamente ricompensata!

Gli ingredienti necessari sono: 500 g di farina di mais bianca, 300 g di ricotta, 100 g di formaggio parmigiano o grana, 500 ml di sugo di pomodoro, 2 spicchi d'aglio, 100 g di lardo, 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, basilico q.b., sale e pepe q.b.

Iniziate versando a pioggia la farina di mais bianca in acqua bollente e salata e mescolate per 40 minuti circa. Dopodiché fate soffriggere in un tegame l'aglio tritato insieme al lardo e al basilico con 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, quindi aggiungete i pomodori a pezzettini. Aggiungete un pizzico di sale e di pepe e lasciate cuocere per circa 15 minuti.

A questo punto versate la polenta cotta in una pirofila, livellate la superficie e lasciatela raffreddare. Nel frattempo, versate la ricotta in un recipiente e lavoratela fino a formare una crema densa e morbida, poi affettate la polenta in tante fette lunghe e grosse e sistematele in una teglia. Dopodiché ricoprite le fette di polenta con uno strato di ricotta, uno di formaggio grattugiato e uno strato di sugo di pomodoro, alternando i vari strati fino a esaurire gli ingredienti. Fate cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 minuti e, a cottura ultimata, lasciatela raffreddare qualche minuto prima di servirla.

Come si fa la polenta bianca con i funghi

Come si fa la polenta bianca con i funghiLa polenta bianca con funghi e salsiccia è una delizia assolutamente da provare e dal gusto irresistibile. Ecco quindi per voi una ricetta per 4 persone semplice da preparare. Gli ingredienti che vi serviranno sono: 250 g di farina di polenta bianca, 500 g di funghi misti, 300 g di salsiccia, 1 l d'acqua, 2 cucchiai di vino bianco o rosso, olio extravergine d'oliva q.b., sale q.b.

Dopo aver sciacquato i funghi sotto l'acqua corrente e dopo averli asciugati, affettateli in piccoli pezzi. Dopodiché togliete la pelle dalla salsiccia e sbriciolatela in pezzetti, quindi versate i funghi e la salsiccia in una padella in cui avrete versato un filo d'olio extravergine d'oliva e lasciateli rosolare a fuoco medio per alcuni minuti. Sfumate il tutto versando il vino a cottura avvenuta.

Dopo aver preparato la polenta potrete servirla in tavola versando il condimento di funghi e salsiccia direttamente sui piatti. Buon appetito!

Come si fa la polenta bianca col pesce

Come si fa la polenta bianca col pescePer accompagnare secondi di pesce con la polenta vi proponiamo una ricetta davvero sfiziosa: le seppie in umido con la polenta bianca.

Gli ingredienti per 4 persone sono: 500 g di farina di polenta bianca, 2 l di acqua, 800 g di seppie, 20 g di concentrato di pomodoro, 50 g di burro, 1 cipolla, 2 cucchiai di vino bianco, 2 foglie di alloro, olio extravergine d'oliva q.b., prezzemolo q.b, sale q.b.

Per preparare la polenta bianca versate in una pentola dal fondo basso l'acqua e portatela a ebollizione insieme al burro. Versate a pioggia la farina di mais bianco insieme a un pizzico di sale e mescolate fino a cottura avvenuta per circa 40 minuti.

Dopo aver lavato le seppie, tagliatele a fette sottili dividendo i tentacoli dal corpo. Fate stufare a fiamma bassa la cipolla tritata in una pentola insieme a un filo d'olio extravergine d'oliva e alle foglie di alloro. Dopodiché, aggiungete le fettine di seppie, versate il vino bianco e aggiungete il concentrato di pomodoro mescolando il tutto per 40 minuti. Infine servite sistemando la polenta a specchio accanto alle seppie in umido.

Una versione alternativa tipica del Veneto prevede l’utilizzo delle sacche con l’inchiostro delle seppie per preparare, appunto, la polenta con le seppie in nero.

Come si fa la polenta bianca con sugo di porri

Come si fa la polenta bianca con sugo di porriLa polenta bianca con sugo di porri è un piatto che arricchirà la vostra tavola di bontà grazie ai suoi ingredienti semplici e gustosissimi. Per prepararla per 8 persone vi serviranno i seguenti ingredienti: 250 g di farina di polenta bianca, 1,5 kg di patate, 2 l di acqua, porri q.b., olio extravergine d'oliva q.b., latte q.b., sale e pepe q.b.

Iniziate versando in un paiolo l'acqua insieme a qualche cucchiaio di latte, alle patate che avrete già sbucciato prima della preparazione e a un pizzico di sale. Lasciate cuocere il tutto finché le patate non iniziano a disfarsi e, a questo punto, aggiungete la farina di polenta bianca versandola a pioggia e mescolate il tutto per circa 40 minuti. Quando la polenta sarà pronta, lasciatela raffreddare per bene.

Preparate il condimento versando 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva in una padella e aggiungete i porri dopo averli tagliati a fettine e facendoli rosolare a fiamma bassa. Nel frattempo tagliate a fettine anche la polenta e, a cottura ultimata, unitele al condimento di porri e servite!