Come cucinare i fichi

Galbani
Galbani
Come cucinare i fichi
I fichi sono dei frutti dal sapore di estate molto versatili in cucina, infatti possono essere utilizzati in un’ampia varietà di gustose ricette sia a base di carne e di pesce che a base di verdure.

I fichi maturi vengono raccolti soprattutto nella stagione estiva e in particolare nel mese di settembre, si presentano in diverse varietà ma soprattutto nel colore verde o nero all’esterno della buccia, con l’interno morbido e gustoso e dal profumo invitante.

Di seguito vi illustreremo alcune ricette facili e veloci che hanno come protagonista questo frutto goloso in tante varianti, dai fichi secchi ai fichi caramellati.

Come cucinare i fichi secchi

Come cucinare i fichi secchi Per realizzare i fichi secchi in casa prima di tutto bisogna disporre di un ripiano su cui poterli schiacciare facendo attenzione a non romperli. Dopodiché ricopriteli con un panno di cotone, lasciateli in un luogo fresco e non esposto al calore del sole, rigirandoli ogni 6 ore circa e spostandoli la notte su un ripiano al chiuso e senza umidità.

Perché si disidratino bisognerà attendere dai 3 ai 7 giorni a seconda del clima più o meno umido e finché diventeranno di un colore scuro e secchi al tatto.

I fichi secchi sono deliziosi da mangiare accompagnati al miele o al formaggio o rivestiti di cioccolato fuso e fatto indurire in frigorifero per circa 20 minuti.

Se volete un'altra idea, potrete farcire i fichi secchi con le mandorle tostate sistemandoli su una teglia e mettendoli in forno preriscaldato per circa 15 minuti a 180°.

Per preparare i fichi secchi con ripieno di mandorle al forno seguite questa semplice ricetta. Dopo aver pulito i fichi effettuate un taglio laterale per inserire una mandorla al loro interno. Prendete una teglia ricoperta di carta da forno e adagiate i fichi secchi farciti dopo averli inseriti in degli stecchi di legno lunghi. Lasciateli in forno preriscaldato per circa 15 minuti a 180° e servite.

Come cucinare i fichi caramellati

Come cucinare i fichi caramellati Per preparare i fichi caramellati, ecco una ricetta deliziosa da provare. Gli ingredienti necessari sono: 1 kg di fichi verdi; 200 g di zucchero di canna; 30 mandorle; 1 limone; la scorza di 1 limone; 2 stecchi di cannella.

Dopo aver lavato e pulito i fichi eliminando il picciolo inserite una mandorla per ciascun fico attraverso un taglio effettuato sul lato ma senza dividere le due metà completamente.

Metteteli su una teglia, spolverizzateli con lo zucchero e grattugiate la scorza del limone. Coprite la teglia con un panno e lasciateli a macerare tutta la notte. A questo punto mettete i fichi macerati all’interno di una casseruola e fateli bollire per circa 1 minuto. Poi, fateli cuocere in forno preriscaldato per circa 15 minuti a 180°.

E adesso è il momento di mostrarvi come preparare un dolce davvero squisito: la torta di fichi caramellati.

Per realizzare questa ricetta basterà preparare la pasta frolla o utilizzarne una già pronta.

Gli ingredienti sufficienti per 4 persone sono: 180 g di semolino; 1 confezione di pasta frolla sottile da 230 g; 1 l di latte intero; 100 g di zucchero; una noce di burro; 2 uova; 1 limone; 100 g di mandorle; 100 g di marmellata di fichi.

Fate cuocere il semolino, il latte e lo zucchero in un pentolino mescolando il tutto finché non diventa un composto denso. Tritate le mandorle dopo averle sbucciate e versatele nel composto insieme alle uova, alla noce di burro e alla scorza di limone grattugiata, quindi continuate a mescolare il composto fino a ottenere una crema densa e liscia.

Rivestite una tortiera con la pasta frolla e versate la crema. A questo punto chiudete la torta con delle strisce di pasta frolla disposte in senso verticale e orizzontale in modo da formare una crostata e fate cuocere per circa 40 minuti in forno a 180°.

Nel frattempo mettete in un pentolino la marmellata insieme al succo del limone. Una volta sfornata la torta versate la marmellata e aggiungete i fichi caramellati come decorazione.

I fichi caramellati possono essere preparati anche al forno a microonde impostato alla massima potenza per circa 7 minuti: metteteli in una pirofila di vetro e bagnateli con una miscela di acqua e zucchero prima di cuocerli.

Come usare i fichi negli antipasti

Come usare i fichi negli antipasti I fichi sono un ingrediente delizioso per arricchire antipasti salati e dolci, o per un aperitivo sfizioso, abbinandoli a prosciutto crudo e gorgonzola, a yogurt o gelati e utilizzandoli interi, a pezzetti o in confettura e salse.

Per preparare un antipasto davvero goloso provate la ricetta che segue procurandovi i seguenti ingredienti: 12 fichi maturi; 100 g di prosciutto crudo; 100 g di formaggio spalmabile; 4 fette di pane tostato; olive nere q.b.; origano q.b.

Dopo aver lavato i fichi, sbucciateli e tagliateli a striscette sottili. Dopodiché uniteli al formaggio e al prosciutto dopo averlo frullato o tagliato in tanti pezzettini in base ai vostri gusti. Amalgamate il composto e spalmatelo sul pane tostato spolverizzandolo con un po' di origano e aggiungendo qualche olivetta a piacimento per decorare. Ecco fatto!

Un'altra ricetta deliziosa da non perdere è quella che prevede l'unione di fichi, salame, gorgonzola e aceto balsamico da spalmare su fette di pane abbrustolito oppure come alternativa potete provare il mix di fichi, caprino e more con miele e rosmarino: una vera delizia!

Un altro antipasto squisito che potete facilmente preparare è il carpaccio di fichi con mozzarella e grana da cospargere con miele, pepe verde, pepe nero e rosmarino: creerete un mix di sapori irresistibile!

Come usare i fichi nei secondi piatti

Come usare i fichi nei secondi piatti I fichi si prestano benissimo a essere ingredienti di rilievo anche nella preparazione di secondi piatti dai sapori più disparati. Sono buonissimi abbinati a carne, pesce, legumi e verdure: non vi resta che sperimentare! Volete qualche idea? Allora provate una caprese ai fichi con mozzarella, pomodori e prosciutto crudo, oppure il cous cous ai fichi secchi e alla frutta secca, la pasta sfoglia con ricotta e fichi e per finire la fruit pizza uva, fichi e melone: non potrete che leccarvi i baffi con tutte queste bontà!

I fichi sono perfetti anche nei piatti salati come la pizza bianca con farina ai cinque cereali e lievito madre o nella focaccia con fichi e prosciutto.

I fichi secchi invece sono buonissimi nelle zuppe di legumi, nei piatti di carne come nelle tartare di manzo fichi e zucchine, nei secondi delicati come i grissini con pancetta coppata, mostarda e fichi, nell’insalata di fichi, noci e caprino o in piatti semplici come la pasta con i fiori di zucca e i fichi.

Vediamo adesso come preparare un secondo con i fichi gustosissimo: il pollo ripieno con fichi, prosciutto crudo e Gorgonzola D.O.P.!

Per questa ricetta i tempi di preparazione sono di circa 40 minuti e gli ingredienti per 4 persone sono: 4 petti di pollo; 4 fette di prosciutto crudo; 4 fichi; 100 g di Gorgonzola D.O.P.; 50 g di pane; 4 cucchiai di farina; 1 uovo; olio extravergine d'oliva q.b; sale e pepe q.b.

Prima di tutto rendete i petti di pollo piatti pestandoli con un batticarne e, dopodiché, spolverizzateli con un pizzico di sale e pepe.

Mettete su ciascuna fetta di petto di pollo 1 fetta di prosciutto crudo e poi sbriciolate il gorgonzola e sovrapponetelo al prosciutto crudo. Aggiungete su ciascuna porzione 1 fico tagliato a cubetti e avvolgete il tutto formando 4 involtini.

Sbattete l'uovo in un piatto, immergete gli involtini, quindi grattugiate il pane e infarinate gli involtini. A questo punto prendete una padella, versate un filo d'olio extravergine d'oliva e scaldatelo a fuoco medio, quindi aggiungete gli involtini e lasciateli cuocere fino a farli diventare dorati senza dimenticare di rigirarli ogni tanto.

Mettete gli involtini su un piatto con un tovagliolo di carta e asciugateli leggermente dell'olio di frittura. Proseguite mettendo gli involtini in forno preriscaldato per circa 20 minuti a 180° e, infine, lasciateli raffreddare per qualche minuto e serviteli. Buon appetito!

Come usare i fichi nei dolci

Come usare i fichi nei dolci I dolci con i fichi sono tanti e vanno dalla semplice torta di Pan di Spagna alle crêpes fino alle cheesecake.

Una ricetta da provare è quella delle crostatine con marmellata di fichi e mele caramellate a cui potete aggiungere semi tostati a vostro piacimento.

La preparazione richiede circa mezz’ora e gli ingredienti per 6 persone sono i seguenti: 300 g di farina; 130 g di zucchero di canna; 1 limone; 1 uovo; 150 g di burro; marmellata di fichi q.b.; mele q.b.; sale q.b.; zucchero di canna q.b.; frutta secca q.b.

Preparate la pasta frolla lavorando il burro con la farina, quindi unite lo zucchero e aggiungete 1 tuorlo d’uovo, un po’ di scorza di limone grattugiata e un po’ di sale.

Fate riposare l’impasto per circa mezz'ora in frigorifero e, dopodiché, stendete la pasta frolla e tagliatela in pezzi che inserirete all’interno delle formine per crostatine. Mettete la marmellata di fichi sulla pasta frolla e aggiungete la frutta secca che avete scelto e le mele tagliate a fettine sottili e bagnate con un po’ di succo di limone. Spolverizzate le crostatine con lo zucchero di canna e infornatele in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.

Lasciatele raffreddare e servitele aggiungendo un po’ di zucchero a velo.

Tre gustose varianti sono la crostata di fichi, la crostata con fichi e mascarpone o la crostata con crema al latte di mandorla e fichi… dolcezze tutte da provare!