Spongata

Dessert
DessertPT120MPT0MPT120M
  • 6 persone
  • Facile
  • 120 minuti
  • 1 giorno di riposo
Ingredienti:
Per la pasta:

  • 400 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 120 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 500 ml di vino bianco secco
  • zucchero a velo q.b.

Per il ripieno:

  • 50 g di zucchero
  • 250 g di miele
  • 150 g di biscotti secchi
  • 100 g di gherigli di noce
  • 50 g di mandorle tostate
  • 50 g di nocciole
  • 100 g di pinoli
  • 100 g di uvetta passa
  • 100 g di frutta candita
  • noce moscata q.b.
  • cannella q.b.

presentazione:

La spongata è un dolce tipico della tradizione settentrionale. Non si sa con precisione quale sia la sua origine (alcuni la attribuiscono alla cucina emiliana), ma molte città se ne contendono i natali. Questo dolce è molto antico e la tradizione vuole che la sua preparazione sia legata alle festività natalizie.

Se non lo conoscete, questo dolce si caratterizza per una base simile alla pasta brisée e per una farcitura ricchissima costituita da frutta secca, uvetta e miele. Il nome, probabilmente, significa “spugnosa” e starebbe ad indicare la superficie del dolce, che rimane spugnosa perché viene bucherellata in modo da favorire la cottura.

La sua preparazione non è particolarmente difficile, ma vi consigliamo di decidere con un certo anticipo di portare in tavola la spongata poiché il ripieno richiede di riposare per alcune ore prima di essere cotto. Questo dolce è molto saporito e gustoso ed è ideale da servire a fine pasto o per merenda, accompagnato da una bevanda calda.

Preparazione:

Iniziate a preparare la spongata ponendo l'uvetta in ammollo in acqua tiepida.

In un mixer tritate le mandorle insieme a 50 g di zucchero.

In un pentolino ponete a sciogliere il miele e aggiungete le noci, le nocciole, le mandorle tritate, i biscotti secchi tritati, la noce moscata e la cannella.

Mescolate per bene questi ingredienti, quindi toglieteli dal fuoco e aggiungete i restanti: la frutta candita tagliata a pezzetti, i pinoli e l'uvetta strizzata.

Questo composto ha bisogno di riposare per 1 giorno.

Per preparare la pasta, setacciate la farina e mescolatela con lo zucchero, il Burro Santa Lucia a pezzetti e il vino bianco. Lavorate questo impasto con le mani fino a ottenere un panetto solido. Avvolgetelo in un canovaccio e fatelo riposare per mezz'ora.

Dividete l'impasto in due parti.

Stendete la prima fino a raggiungere uno spessore di circa 3 mm e ponetela in una teglia infarinata e imburrata.

Disponete il ripieno in modo uniforme, quindi stendete il secondo impasto e ponetelo sul ripieno.

Chiudete accuratamente i bordi e bucherellate la superficie con una forchetta.

Cuocete in forno a 180° per 30 minuti.

Prima di servire, spolverizzate la spongata con abbondante zucchero a velo.



I vostri commenti alla ricetta: Spongata

Lascia un commento

Massimo 250 battute