Praline Salate di Ricottina Light

Praline Salate di Ricottina Light
AntipastiPT0MPT15MPT15M
  • 4 persone
  • Facile
  • 15 minuti
Ingredienti:
  • 4 Ricottine Light Santa Lucia
  • 100 g di prosciutto cotto Galbacotto
  • erbe aromatiche a piacere
  • 40 g di pistacchi tritati (facoltativi)
  • olio extravergine d'oliva
  • sale

Inventatene un'altra

presentazione:

Le praline salate di ricottina light sono delle golose palline preparate con un composto cremoso, perfette da servire come antipasto finger food freddo, facile e velocissimo da preparare.

Si preparano senza cottura e hanno bisogno solo di riposare in frigorifero per circa 30 minuti a rassodarsi. Vengono realizzate con un impasto di Ricottina Light Santa Lucia lavorata con il Prosciutto Cotto Galbacotto Fetta Golosa Galbani tritato e insaporito a piacere da granella di pistacchio o da erbe aromatiche tritate.

Se preferite, potete sostituire quest'ultima con della granella di noci o nocciole oppure utilizzare altri tipi di aromi in base ai vostri gusti.

Cosa aspettate? Date spazio alla fantasia e create il vostro antipasto goloso con le praline salate di ricottina light!



Preparazione:

  • Tagliate al coltello il prosciutto cotto Galbacotto Fetta Golosa fino a tritarlo grossolanamente, mettete da parte.
  • Lavorate la Ricottina Light Santa Lucia con una frusta in una ciotola, aggiungendo un filo di olio extravergine d'oliva e un pizzico di sale.
  • Aggiungete il Galbacotto e amalgamatelo con cura, coprite con la pellicola e lasciate risposare in frigorifero per almeno mezz'ora.
  • Componete le praline con il composto utilizzando due cucchiaini e deponetele direttamente in pirottini di carta.
  • Servite, in ultimo, cospargendo il composto di pistacchi tritati o, per chi non volesse appesantire la preparazione, di erbette aromatiche fresche (si abbina molto bene all’erba cipollina tritata).


Curiosità:

Le praline salate della nostra ricetta sono solo una delle possibili versioni con cui è possibile preparare questi golosi "finti dolci".

Una variante molto gustosa da realizzare è, ad esempio, quella delle praline al pecorino e pistacchio. Si tratta di piccole palline preparate con un impasto a base di pane ammollato nel latte e amalgamato con pecorino grattugiato, sale, pepe e origano. Dopo averle fritte, tuffate le praline nella granella di pistacchio e servite con un cucchiaio di crema allo yogurt e basilico.

Queste praline sono perfette da proporre come antipasto o aperitivo in occasione di una festa di compleanno o per le festività di Natale e Pasqua. Potete, inoltre, realizzarle anche con largo anticipo e porle in frigo fino al momento di servirle.


I vostri commenti alla ricetta: Praline Salate di Ricottina Light

cat23
perfetta per la mia dieta

Lascia un commento

Massimo 250 battute