Pasticcio di pesce

Secondi Piatti
Secondi PiattiPT0MPT80MPT80M
  • 6 persone
  • Media
  • 80 minuti
  • 10
Ingredienti:
  • 400 g di lasagne
  • 150 g di farina tipo 00
  • 150 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1,5 l di latte fresco
  • 200 g di vongole
  • 200 g di cozze
  • 150 g di merluzzo o persico
  • 100 g di scorfano
  • 150 g di orata o branzino
  • 200 g di alici
  • 8 gamberoni
  • 200 g di pomodori
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • 5 foglie di basilico fresco
  • 1 spicchio d'aglio
  • peperoncino q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • prezzemolo q.b.

presentazione:

Il pasticcio di pesce è un piatto elaborato che si pone come alternativa alla solita lasagna o al pasticcio di carne. Tantissimi ingredienti rendono questa ricetta qualcosa di unico e la bontà del pesce, ripassato in padella con il vino bianco, i pomodori e la Mozzarella Santa Lucia e la Ricotta Santa Lucia, abbinati alla lasagna, rendono questa ricetta un mix di sapori e profumi che difficilmente avrete incontrato in precedenza.

Preparazione:

Ecco a voi la nostra speciale ricetta del pasticcio di pesce: seguite con attenzione i suoi semplici passaggi e lasciate a bocca aperta i vostri commensali.

  1. 1.Per preparare il pasticcio di pesce, iniziate dalla besciamella mescolando farina, latte e Burro Santa Lucia, seguendo la ricetta classica. Sbollentate la pasta da lasagne in acqua salata.
  2. 2.Pulite bene tutto il pesce, fate saltare vongole e cozze con olio extravergine d'oliva, prezzemolo e aglio e pulitele dai gusci.
  3. 3.Pulite i gamberoni e pelate i pomodori, quindi in una casseruola capiente mettete olio extravergine di oliva q.b., aglio e peperoncino e disponete il resto del pesce che avrete tagliato a pezzetti e il pomodoro a dadini. Sfumate con vino bianco e aggiungete abbondante basilico, fate andare finché tutto il pesce è cotto e il vino è evaporato.
  4. 4.In una terrina per pasticcio disponete dei fiocchi di Burro Santa Lucia sul fondo, poi uno strato di pasta, la besciamella, il ragù di pesce e qualche cucchiaio di Ricotta Santa Lucia. Infine sbriciolate sopra mezza Mozzarella Santa Lucia, poi ancora uno strato di pasta, besciamella e ragù di pesce, Ricotta Santa Lucia e Mozzarella Santa Lucia. Completate il pasticcio di pesce con un ultimo strato di pasta e besciamella.
  5. 5.Cuocete in forno ventilato a 200° per 30 minuti circa o finché non si è formata la crosticina. Prima di servire il pasticcio di pesce, fate riposare in forno spento per 10 minuti.

Varianti:

Per le feste di Natale e per le occasioni speciali, non c’è niente di meglio che portare in tavola un buon primo piatto di mare, proprio come il nostro pasticcio di pesce. Per la nostra ricetta abbiamo scelto di utilizzare le lasagne, un ragù a base di pesce e la besciamella.

Naturalmente potrete variare la nostra preparazione come preferite: come base per il ripieno, versate in una pentola circa 500 ml di salsa di pomodoro, portatela a cottura e conditela con origano, prezzemolo tritato, cipolla e del pepe nero. Al sugo potrete poi aggiungere diversi tipi di pesce: ad esempio del baccalà, dei gamberetti sgusciati, del salmone abbinato ad asparagi e scampi, filetti di pesce spada con melanzane, seppie e finocchietto.

La variante del pasticcio di pesce alla veneziana vede la presenza di gamberi, seppie (che potete sostituire anche con i calamari), vongole e pesce bianco senza spine tipo merluzzo o rana pescatrice: frutti di mare e polpa di pesce vanno cotti in padella con aglio e scalogno e poi fatti mescolare con la besciamella per pasticcio di pesce fatta in casa.

Una volta pronti gli ingredienti, componete la lasagna disponendo in una pirofila o in una teglia la sfoglia di pasta fresca e il ripieno a base di pesce. Non abbiate paura di sperimentare, infatti il gusto del vostro ragù di pesce ben si abbinerà anche con il sapore dei nostri formaggi come la Mozzarella Santa Lucia.

Consigli:

Per rendere cremoso il pasticcio al punto giusto, la preparazione della besciamella richiede un'attenzione fondamentale: dovete amalgamare il burro con la farina e poi con il latte senza mai smettere di mescolare, in modo da non formare grumi e ottenere così una consistenza perfettamente liscia.

Per una versione senza lattosio usate il latte vegetale che più preferite e sostituite il burro con olio d'oliva; se invece desiderate una besciamella senza glutine sostituite la farina con dell'amido di mais.

Potete servire il pasticcio di pesce per un pranzo o una cena importante: potete preparare il pasticcio anche diverse ore prime e servirlo quando necessario dopo averlo riscaldato per alcuni minuti. La cottura del pasticcio infatti non richiede lunghi tempi di attesa: basterà circa mezz'ora in forno preriscaldato per riempire la cucina di un profumo irresistibile.


Curiosità:

Se vi piace il gusto dei piatti di pesce come quello che vi abbiamo mostrato, provate a trasformare la nostra ricetta anche in un delizioso piatto unico, abbinando il pesce bianco a una porzione di patate da chiudere in un fragrante scrigno di pasta sfoglia.

Lavate le patate e lessatele in acqua bollente per 30-40 minuti, dopodiché sbucciatele e passatele allo schiacciapatate. In una casseruola cuocete il filetto di pesce a vostra scelta tagliato a pezzettini piccoli con olio, aglio e pomodorini, quindi sfumate col vino bianco e regolate di sale e pepe.

A questo punto, stendete un rotolo di pasta sfoglia in uno stampo foderato di carta da forno, bucherellate il fondo e farcitelo con il ripieno, adagiando prima il pesce e poi le patate schiacciate. Coprite con dei fiocchetti di burro e una macinata di pepe e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti. Servite questa pietanza anche fredda in occasione di un pranzo sfizioso o come antipasto delle feste.


I vostri commenti alla ricetta: Pasticcio di pesce

Lascia un commento

Massimo 250 battute