Charlotte Tiramisù di Pasqua

Charlotte Tiramisù di Pasqua
Charlotte Tiramisù di Pasqua
Charlotte Tiramisù di Pasqua
Dessert PT0M PT60M PT60M
  • 12 persone
  • Media
  • 60 minuti
Ingredienti:
  • Per la base tiramisú:
  • 5 tuorli d’uovo
  • 50 ml di acqua
  • 175 g di zucchero semolato
  • 1 bacca di vaniglia
  •  
  • Per la crema tiramisú:
  • 250 g di base tiramisú
  • 250 g di mascarpone Santa Lucia
  • 250 g di panna fresca da montare
  • 5 fogli di gelatina
  • 1 kg di savoairdi
  • cacao amaro
  •  
  • Per la bagna:
  • 6 tazze di caffé amaro
  • 30 ml di acqua
  • 70 g di zucchero
  • 2 cucchiai di maraschino

Mascarpone

Il Mascarpone Santa Lucia è fatto con solo 100% latte italiano. Ha un gusto dolce ma delicato, ed una consistenza ideale sia per dare maggiore cremosità alle creme e dolci, ma anche per mantecare e arricchire preparazioni salate. Scopri le curiosità

Preparazione:

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare qualche piccolo accorgimento per avere il miglior risultato:
  • assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione;
  • assicuratevi che le uova siano a temperatura ambiente prima di iniziare la preparazione.

1. Base tiramisú: in una ciotola montare i tuorli con i semi ricavati dalla bacca di vaniglia. In un pentolino portare a 121° l’acqua con lo zucchero. Raggiunta la temperatura versare a filo il liquido caldo nella ciotola dove state montando le uova. Montare fino ad ottenere una crema spumosa e bianca e fino a che il composto non si sia freddato del tutto. 2. Crema al tiramisú: ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Versare 100 ml di panna in un pentolino e riscaldarla. Unire alla panna calda i fogli di gelatina strizzati e asciugati. Mescolare fino a che non si saranno sciolti. Montare la panna fresca rimasta, unire il mascarpone e continuare a montare. Versare la panna con la gelatina nella base tiramisú e una piccola quantità di panna e mascarpone montati. Mescolare energiacamente per incorporare aria. Unire anche il resto della panna mescolando del basso verso l’alto, facendo attenzione a non smontare la crema.  3. Bagna al caffé: in un pentolino far sciogliere l’acqua con lo zucchero. Ottenuto lo sciroppo, raffreddarlo e unirlo alle tazze di caffé e al maraschino. Vi consiglio di prepararlo prima e di tenerlo in frigo per una notte.  4. Prepariamo la Charlotte Tiramisú: in un ring o una teglia coperta da pellicola da 22 cm, disporre i savoiardi a corona lungo tutta la circonferenza. Versare 1/3 della crema tiramisú. Posizionare i savoiardi, bagnarli con la bagna al caffé. Versare ancora 1/3 di crema e di nuovo i savoiardi e bagna. Mettere l’ultimo terzo di crema in una sacca da pasticceria e fare dei ciuffetti sulla superfice del savoiardo. Mettere la Charlotte Tiramisú in frigo per una notte in modo che di rassodi. Terminare con una spolverata di cacao amaro. La Charlotte Tiramisú con crema tiramisú pastorizzata é pronta per soddisfare i vostri palati.

I vostri commenti alla ricetta: Charlotte Tiramisù di Pasqua

Lascia un commento

Massimo 250 battute