Come cucinare con l'ananas

Galbani
Galbani
Come cucinare con l'ananas
L'ananas è un ingrediente tropicale con cui potete preparare piatti dal gusto dolce e delicato. Potete impiegare la polpa di colore giallo, oltre che nella preparazione di cocktail, anche per cucinare piatti facili e sfiziosi.
Se vi sembra difficile realizzare piatti e cucinare con i frutti tropicali, qui troverete un po' di consigli per capire nel dettaglio come cucinare l'ananas per antipasti, primi piatti, contorni, piatti unici e persino pizze. Non perdete tempo, scoprite subito le migliori ricette dolci e salate con l'ananas!

Come si cucina un ananas

Come si cucina un ananas Partiamo da alcuni modi di cucinare questo frutto tropicale dal gusto dolce e dal profumo intenso.
Pensate di organizzare un barbecue in giardino con la bella stagione? Preparate dei contorni dolci a base di ananas.
Tagliate le due estremità dell'ananas fresco, eliminate la buccia e l'anima dura. Tagliate il frutto a fette spesse circa un centimetro e sistematele sulla griglia. Arrostite per alcuni minuti da entrambi e lati e servite con carne di pollo o maiale oppure con pesce grigliato. In alternativa potete grigliare l'ananas sulla bistecchiera in ghisa del fornello di casa.

Preferite gustare l'ananas crudo? Usate questo frutto per preparare gustosi antipasti dolci e salati.
Procuratevi degli stecchini di legno lunghi, del salame, del formaggio tagliato a dadini e dei cubetti di ananas. Infilzate sugli stecchini la frutta alternata al formaggio e al salame. Ecco fatto! Pronto uno sfizioso antipasto estivo, ideale per aperitivi finger food.

Preferite utilizzare il pesce? Provate degli spiedini con ananas e gamberi saltati in padella. In alternativa sistemate pezzetti di frutto e gamberi ancora crudi sugli spiedini, bagnateli con del succo di limone, olio extravergine di oliva, salate e grigliateli sulla brace.
Seguite la stessa preparazione per la versione dolce, ma usate solo frutta fresca. Sciogliete a bagnomaria del cioccolato, intingetevi la frutta, poi passatela sopra delle nocciole tritate e lasciate asciugare.

L'ananas fresco è anche l'ingrediente ideale per realizzare sfiziose insalate dal gusto tropicale . Che ne dite di un'insalata con avocado, ananas e gamberi? Preparate l'ananas a tocchetti, bollite i gamberi per qualche minuto e tagliate l'avocado a fettine. Condite tutto insieme con olio extravergine d'oliva, sale, succo di limone e pepe nero macinato sul momento.

Siete alla ricerca di un altro piatto fresco da inserire nel vostro menu estivo? Preparate un antipasto a base di fette di ananas e prosciutto crudo . Disponete le fette su un vassoio e adagiate su ciascun pezzo una fettina di crudo.

La vostra festa si avvicina? Scoprite in pochi minuti come preparare un buffet di successo.

Il gusto delicato di questo frutto tropicale è ottimo anche per preparare risotti e primi piatti a base di pesce. Un esempio? Il risotto con ananas e gamberetti .
Sbollentate i crostacei sgusciati per qualche minuto in acqua salata, scolateli e metteteli da parte. Nel frattempo soffriggete in padella una cipolla bianca tritata con dell'olio extravergine d'oliva, unite il riso e tostatelo per alcuni minuti. Sfumate con del vino bianco e una volta evaporato l'alcol, portate a cottura il riso con del brodo vegetale. Poco prima di togliere dal fornello tagliate a dadini sottili dell'ananas fresco e unite i gamberetti. Mantecate con qualche noce di burro prima di portare in tavola.

Passiamo adesso ai dolci veri e propri. L'ananas è un frutto molto versatile con cui potete preparare un'infinità di dessert. Il tiramisù all'ananas è un ottimo dolce al cucchiaio da preparare in pochi minuti con crema al mascarpone, biscotti savoiardi e ananas maturo.
Che ne dite di realizzare una bavarese all'ananas o una charlotte alla normanna? Queste sono altre due ricette dolci in cui potete utilizzare la polpa di questo frutto tropicale. Se volete realizzare un dolce davvero veloce preparate delle pizze dolci farcite con la frutta. Provate ad esempio, la pizza al mascarpone con ananas e uva.

Le alternative dolci per mangiare questo frutto sono molte. Una ricetta più elaborata ma di sicuro effetto è la torta mimosa, un soffice dolce a base di Pan di Spagna ripieno di crema al mascarpone e ananas.
Sempre con l'ananas potete preparare una torta cheesecake allo yogurt senza cottura. Non è una bella idea per l'estate?
Per la preparazione utilizzate: yogurt bianco, panna, ananas a dadini, biscotti secchi, burro, zucchero a velo. Tenete in freddo per cinque o sei ore per ottenere la giusta consistenza, poi togliete dal frigo e servite. Se volete potete decorare la superficie della cheesecake con salse per dolci al cioccolato o al caramello.

Per un dessert veloce e dal sapore esotico passate l'ananas alcuni minuti sulla griglia, dopo averlo condito con miele e cannella. Servite in un piatto da dessert con qualche pallina di gelato alla vaniglia.
Come la mela, anche l'ananas può essere fritto in pastella e servito con zucchero velo. Utilizzate dell'ananas fresco o in scatola. Sgocciolate bene ciascuna fetta e infarinatela leggermente. Preparate una pastella a base di 2 uova, 2 cucchiai di zucchero, 250 g di farina, mezza bustina di lievito per dolci e un pizzico di sale. Immergete ciascuna fetta nella pastella e friggete in olio caldo.

Come tagliare l'ananas

Come tagliare l'ananas Esistono tanti modi di tagliare l'ananas. Volete tagliarlo per inserirlo in una macedonia esotica di mango e arancia, oppure per servirlo come frutta di fine pasto a una cena in casa? Pensate di servire questo frutto in modo invitante ai vostri bambini*? Qualunque sia il vostro intento vi serviranno alcuni strumenti: un tagliere, un coltello grande, un coltello piccolo e degli stuzzicadenti.

Scegliete un ananas maturo al punto giusto, se la buccia è verde significa che è acerbo mentre se è tutta marrone è troppo maturo.
Partiamo da una presentazione d'effetto: tagliare l' ananas a forma di cigno .
Acquistate un ananas intero, posizionatelo sul tagliere e dividetelo in due metà esatte in senso verticale partendo dall'estremità senza foglie. Tagliate in altre due parti uguali ciascun pezzo. A questo punto dovreste avere 4 pezzi di ananas con la buccia, ognuno con un bel ciuffo verde e una porzione di torsolo. Lo riconoscete perché è fibroso e molto più duro rispetto alla polpa del frutto.
Prendete una delle quattro parti e con un coltellino da cucina incidete con delicatezza l'inizio del torsolo, vicino al gambo della pianta. Procedete paralleli al torsolo come se voleste rimuoverlo in un colpo solo, ma una volta raggiunta l'estremità vicina alle foglie fermatevi.
Separate la polpa dalla buccia come si fa con il melone, facendo attenzione a non rompere il torsolo. Affettate l'ananas a pezzi di circa un centimetro e sistemateli sfalsati rispetto alla linea perpendicolare del torsolo.
Prendete uno stuzzicadenti, sollevate il torsolo e ripiegatelo con delicatezza verso le foglie. Fissatelo con lo stuzzicadenti alla buccia del frutto.

Per una presentazione più semplice basta rimuovere del tutto il pezzo di torsolo, otterrete così la classica forma a barchetta .
Se volete servire in modo particolare la vostra bevanda al succo d'ananas, scavate il frutto rimuovendo tutta la polpa e utilizzate l'ananas come contenitore.

Preferite rimuovere la buccia? Potete pulire l'ananas in poche mosse.
Poggiate l'ananas steso sul tagliere, tagliate via le due estremità per ottenere due lati piani. Poggiate sul tagliere e tagliate la buccia partendo dall'alto verso il basso.
Volete tagliare l'ananas a fette? Dopo averlo sbucciato, affettatelo a rondelle con un coltello. Potete lasciarle intere o dividerle a metà per ottenere delle mezzelune. In alternativa potete tagliare a spicchi ciascuna rondella e ottenere piccole fettine triangolari.

*sopra i 3 anni

Come cucinare il torsolo dell'ananas

Come cucinare il torsolo dell'ananas Vi siete sempre chiesti se il torsolo dell'ananas si può mangiare? Così com'è al naturale può risultare un po' legnoso. Esistono però alcune preparazioni che lo rendono molto buono e consumarlo diventa un vero piacere. Siete curiosi di scoprire qualche ricetta? Eccovi accontentati!
Potete consumare il torsolo dell'ananas crudo, affettato in modo sottile per arricchire insalate miste e tartare di pesce.

Sempre con la parte fibrosa di questo frutto potete preparare delle chips di frutta . Utilizzate un coltello affilato e tagliate il torsolo a fette molto sottili. Impostate il forno alla temperatura più bassa e infornate le chips d'ananas dopo averle disposte su una placca rivestita di carta oleata. Cuocete per almeno 4 ore.
Se avete un essiccatore elettrico potete utilizzarlo al posto del forno.

Ecco un'altra idea per consumare l'anima dell'ananas: il torsolo candito . Potete utilizzarlo per decorare torte e gelati. La procedura è un po' lunga, ma si può realizzare in casa utilizzando semplicemente lo zucchero semolato e lo sciroppo di zucchero.

Infine, potete utilizzare il torsolo dell'ananas per marinare carne e pesce . Tritate il torsolo dell'ananas insieme a qualche pezzetto di zenzero fresco, unite del succo di limone, olio di semi, un pizzico di sale e pepe. Se vi piace potete aggiungere anche delle erbe aromatiche, come il basilico o la menta.
Sistemate la marinata in una pirofila e lasciate insaporire la carne o il pesce per almeno un'ora, poi cuocete come preferite.

Come cucinare l'ananas caramellato

Come cucinare l'ananas caramellato L'ananas caramellato è una ricetta semplice e facile da preparare. Potete caramellare l'ananas in forno oppure in padella. Vediamo entrambe le versioni della ricetta.

L'ananas caramellato in padella si prepara utilizzando dello zucchero di canna grezzo sciolto in acqua tiepida o succo di limone. Non appena lo zucchero prende colore passate l'ananas in padella per alcuni minuti. Per realizzare la versione flambé utilizzate un bicchierino di liquore, fate prendere fuoco all'ananas inclinando leggermente la padella sul fornello, una volta caramellato spegnete la fiamma chiudendo con un coperchio.

Come cucinare l'ananas al forno ? L'ananas caramellato al forno è un'altra versione della ricetta appena illustrata. Pulite e tagliate l'ananas a fette; preriscaldate il forno a 200° e disponete le fettine di ananas su una teglia leggermente imburrata. Preparate lo sciroppo caramellato con lo zucchero e cospargetelo sulla frutta; infornate e gratinate fino a quando l'ananas assume un bel colore dorato.

Cercate idee per una ricetta veloce di un dolce con l'ananas? La torta rovesciata all'ananas è una ricetta molto golosa facile da preparare. Nella preparazione utilizzate il frutto sciroppato e caramellato in zucchero e succo. La ricetta è piuttosto simile alla classica tarte tatin francese, in cui si utilizzano però le mele e la pasta brisée. Per ottenere un dessert perfetto servite con della panna montata, farà impazzire anche i vostri bambini*!

*sopra i 3 anni

Come cucinare il pollo all'ananas

Come cucinare il pollo all'ananas Vediamo infine qualche ricetta agrodolce di secondi piatti a base di pollo e ananas. Il sapore delicato del pollo si sposa bene con il gusto dolce e fruttato dell'ananas.

Il pollo all'ananas è un piatto gustoso piuttosto veloce e facile da preparare. Se vi stuzzica l'idea di una cena etnica questo è il piatto che fa per voi. Come leggete nella ricetta, il segreto di questo piatto sta nell'utilizzo della maizena, che va a creare insieme al succo d'ananas una salsina deliziosa.
Potete servire il pollo all'ananas insieme a del riso cotto al vapore e portarlo in tavola insieme ad altri piatti della cucina orientale, come il riso alla cantonese. Se preferite mangiarlo come secondo piatto insieme a verdure lesse o stufate.

Se preferite una ricetta ricca di spezie, provate il pollo con ananas, curry e latte di cocco .
Tagliate con un coltello il pollo a striscioline sottili, fatelo cuocere per cinque minuti in abbondante acqua salata bollente, poi scolate e tenete da parte.
In una padella o un wok versate dell'olio di semi, unite due cucchiai di curry e un trito di aglio, scalogno e zenzero fresco. Fate soffriggere tutti gli ingredienti a fuoco medio, poi unite l'ananas fresco e friggete per qualche minuto. Unite il pollo e saltate per una decina di minuti a fiamma vivace. Regolate di sale, poi unite una confezione di latte di cocco e cuocete per 10 minuti a fuoco lento. Abbinate a del riso basmati cotto al vapore.

Che ne dite di provare una ricetta hawaiana ? Dall'altra parte del mondo, si prepara l'ananas con pollo e peperoni.
Utilizzate 4 cosce di pollo, 2 peperoni rossi e 4 fette di ananas fresco.
Marinate per 2 ore le cosce in una teglia con miele, zucchero di canna, salsa di soia, zenzero fresco e uno spicchio d'aglio tritato.
Riscaldate il forno a 200° e cuocete i peperoni interi. Sbucciateli e metteteli in un piatto a raffreddare.
Tritate una cipolla dorata e soffriggetela in padella con dell'olio di semi. Aggiungete le cosce di pollo e fatele rosolare bene su tutti i lati. Togliete la carne dalla padella e unite l'ananas tagliato a cubetti, con un cucchiaio di maizena. Aggiungete i peperoni tagliati a pezzetti e di nuovo le cosce di pollo. Saltate per diversi minuti a fuoco vivace, poi abbassate la fiamma e fate cuocere per circa mezz'ora. Se necessario versate dell'acqua nella padella per agevolare la cottura.
Servite su un letto di riso basmati cotto al vapore e guarnite con un po' di prezzemolo tritato.