Santa LuciaPresenta

Strufoli di Carnevale

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La tradizione culinaria umbra, e in particolare quella perugina, per celebrare con gusto e allegria le festività legate al Carnevale, propone una ricetta dolce davvero golosa: gli strufoli.

La ricetta originale prevede di realizzare un impasto elastico, che messo a friggere nell'olio caldo vi permetterà di ottenere delle 'pallone' di pasta, morbide dentro e croccanti fuori.

Per essere sicuri che l'impasto si mantenga bello morbido, non dimenticate di aggiungere un po' di latte e una buona dose di Burro Santa Lucia. Infine, per rendere i vostri strufoli di Carnevale davvero golosi, il segreto è guarnirli con il miele scaldato insieme a un liquore, per esempio il cognac.
 

Facile
4
20 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 300 g di farina
  2. 100 g di zucchero semolato
  3. 2 uova
  4. 1 tuorlo
  5. 100 g di Burro Santa Lucia Galbani
  6. 1 bicchierino di latte
  7. 16 g di lievito per dolci
  8. 250 g di miele millefiori
  9. la scorza grattugiata di un limone
  10. 1 bicchierino di cognac
  11. olio per friggere q.b.

Preparazione

Se volete preparare gli strufoli di Carnevale, iniziate prendendo una ciotola e sbattendo al suo interno le uova e il tuorlo. Aggiungete lo zucchero semolato e continuate a mescolare.

A questo punto mettete la farina a fontanella su un piano da lavoro e poi aggiungete le uova sbattute con lo zucchero. Quindi iniziate a impastare.

Ottenuto un composto granuloso, aggiungete il Burro Santa Lucia fuso, il latte, la scorza grattugiata del limone e, per ultimo, il lievito per dolci.

Impastate bene e con energia, per ottenere una massa omogenea ed elastica, che dovrà riposare in un posto fresco e asciutto per almeno 30 minuti.

Allo scadere del tempo di riposo, mettete a scaldare l'olio in una padella capiente e, una volta caldo, prelevate un po' di impasto con l'aiuto di un mestolo e versatelo nell'olio.

In questo modo si formeranno tanti grumi di pasta che, una volta fritti, assumeranno l'aspetto di tante palle rotonde. Fatele dorare in superficie e poi toglietele dall'olio con un mestolo forato.

Nel frattempo ponete il miele in un pentolino a parte a scaldare e aggiungete il bicchierino di cognac.

Passate quindi i vostri strufoli di Carnevale nel miele e poi sistemateli in un piatto da portata per servirli in tavola.