Santa LuciaPresenta

Cheesecake al kiwi

Ricetta creata da Galbani
Cheesecake al kiwi
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La cheesecake al kiwi è il dolce freddo ideale per terminare un pranzo o una cena in compagnia. Gustosa e facile da preparare, può essere consumata anche a merenda o a colazione.

Il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia e il Mascarpone Santa Lucia conferiscono alla crema un sapore avvolgente mentre i biscotti, grazie al Burro Santa Lucia renderanno la base compatta e conferiranno un tocco di sapore al dolce.

Facile
6
45 minuti
Riposo in frigo: 3 ore
Vota
Media0

Ingredienti

Per la base:

  1. 180 g di biscotti secchi;
  2. 80 g di Burro Santa Lucia

Per la crema:

  1. 250 g di Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia;
  2. 100 g di Mascarpone Santa Lucia,
  3. 300 g di kiwi;
  4. 30 ml di panna;
  5. 150 g di zucchero;
  6. 5 fogli di gelatina o colla di pesce

Preparazione

Facile e veloce da preparare, la cheesecake al kiwi si distingue per il suo sapore frizzante ma delicato.

01

Con un mixer o con un mattarello tritate i biscotti secchi. Fate fondere a bagnomaria o al microonde il Burro Santa Lucia. Versate all'interno di una ciotola i biscotti e il burro e amalgamate con una forchetta in modo omogeneo. Spostate il composto sul fondo di una teglia da 20 cm di diametro. Con un cucchiaio o una spatola, livellate per creare la base. Lasciate riposare in frigorifero per 1 ora.

02

Mettete in ammollo in acqua a temperatura ambiente i fogli di colla di pesce o la gelatina. All'interno di una ciotola capiente unite il Mascarpone Santa Lucia, il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia e lo zucchero. Mescolate con una frusta o una spatola affinché tutti gli ingredienti siano amalgamati.

03

Sbucciate accuratamente i kiwi e tagliateli grossolanamente. Con un mixer frullate i kiwi fino ad ottenere una purea priva di grumi. Il composto non dovrà presentare pezzi di frutta. Unitelo alla crema di mascarpone e formaggio spalmabile e mescolate con una frusta fino ad ottenere una consistenza liscia e morbida.

04

Versate la panna in un pentolino, scaldatela per qualche minuto senza farla bollire e unite i fogli di colla di pesce o la gelatina dopo averla strizzata. Attendete finché non si sarà sciolta completamente e spegnete il fuoco. Aggiungete la panna e la gelatina sciolta al composto cremoso e amalgamate gli ingredienti in modo omogeneo.

05

Estraete la teglia con la base di biscotti dal frigorifero. Versate la crema sulla base e livellatela con una spatola. Tagliate un kiwi a fettine e disponetele al di sopra della crema. Lasciate riposare in frigorifero almeno 3 ore. Servite la cheescake fredda.

Varianti

Potete preparare una variante della cheesecake al kiwi realizzando una copertura a base di questo frutto. Per farla dovete tagliare 6 kiwi a cubetti e inserirli in un pentolino. Aggiungete 4 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di acqua e 1 cucchiaio di fecola di mais. Cuocete per 5 minuti e versate il composto sulla farcia. Lasciate riposare la torta in frigorifero per 3 ore.

Utilizzando 50 g di gocce di cioccolato fondente potete creare una variante deliziosa. Vi basterà aggiungerle all'interno della crema a base di Mascarpone Santa Lucia e Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia prima di versarlo sulla base di biscotti.

Se siete amanti del cioccolato bianco potete realizzare delle scaglie per decorare la torta e conferire al dolce un sapore zuccherino e avvolgente. Per fare questa operazione dovete raffreddare una tavoletta di cioccolato in frigorifero per 2 ore. Con una grattugia o un coltello create dei riccioli di cioccolato e disponeteli sulla torta a piacere.

Con l'impasto di biscotti tritati e Burro Santa Lucia potete creare un vero e proprio guscio dove inserire la farcitura. Per fare questa operazione dovete distribuire i biscotti sbriciolati e amalgamati con il burro anche sulle parti laterali dello stampo.

Anche le fettine di kiwi glassate con il cioccolato sono un'ottima idea per decorare la cheescake. Per prepararle dovete tagliare 2 kiwi a fette di circa 5 mm ciascuna. Sciogliete 50 g di cioccolato fondente a bagnomaria o in un pentolino e preparate una teglia rivestita di carta forno. Immergete il kiwi nel cioccolato fino a raggiungere la metà della sua superficie e lasciatelo raffreddare sulla carta forno. Mettete la frutta glassata nel freezer per 30 minuti. Quando il cioccolato sarà perfettamente freddo disponete le fettine sulla torta. Questa operazione deve essere effettuata pochi minuti prima di servire il dolce poiché il kiwi non dovrà congelarsi. Potete scegliere di utilizzare cioccolato fondente, al latte oppure bianco.

Suggerimenti

Per la decorazione della cheesecake al kiwi è possibile aggiungere dei fiori eduli sulla superficie insieme alle fettine di kiwi. In alternativa si possono altresì utilizzare dei frutti come mirtilli, fragole, ciliegie e banane.

Per ciò che concerne la preparazione è fondamentale sciogliere completamente i fogli di gelatina nella panna calda. Se questo non succede, la cheesecake potrebbe presentare fastidiosi grumi oppure non rassodarsi in modo corretto.

Affinché sia possibile apprezzarne i sapori è necessario lasciare la cheesecake al kiwi in frigorifero tutto il tempo necessario. Se trascorse 3 ore la crema sembra ancora fluida bisognerà riporla nuovamente in frigo finché non sarà compatta. Le basse temperature rendono anche la base più solida. Questo consente di tagliare con maggiore facilità e di creare così fette esteticamente più gradevoli e facili da mangiare.

La cheesecake al kiwi è un dolce dal sapore vivace. Tuttavia la crema di Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia e di Mascarpone Santa Lucia gli conferiscono un sapore avvolgente. Pertanto, questo è un dolce ideale come fine pasto estivo ma anche per una merenda in compagnia.

Curiosità

La cheesecake è una torta perfetta per l'estate. Veloce da preparare è l'ideale da servire ai propri ospiti come dessert dopo una cena estiva, ma anche da gustare a colazione o per merenda.

La base semplice permette di personalizzarlae arricchirla come più si preferisce utilizzando cioccolato, frutta, decorazioni di zucchero o fiori commestibili.

Questa torta, nella sua ricetta base, è nata negli Stati Uniti. Ne esistono numerose varianti cotte oppure fredde e può essere preparata con diversi frutti come le fragole, l'ananas, i frutti di bosco e molto altro.

Esiste una versione molto amata dagli americani chiamata New York cheesecake che prevede la cottura della torta. In questa ricetta viene utilizzato un composto di frutti di bosco per decorazione.

In Giappone esiste una particolare variante della cheesecake chiamata Cotton Cake. Questa versione non presenta una base di biscotti e burro. La sua consistenza è soffice e spumosa e sulla sua superficie vengono impresse a caldo immagini tipiche oppure il logo della pasticceria che la prepara. Tra i suoi ingredienti vi è anche l'uovo, non utilizzato nella versione fredda.

La cheesecake può essere assaporata anche con la marmellata di arancia o limone o la confettura di fragole, pesche o ciliege. In base agli ingredienti selezionati per la farcia è possibile creare abbinamenti sfiziosi che esaltino il suo sapore.

I biscotti secchi utilizzati per la preparazione della base presentano spesso una piccola percentuale di sale. Questo ingrediente è indispensabile per contrastare il sapore dolce della farcitura.

Prova anche

Scopri di più