Capesante alla bretone

strip_casa_miaCapesante alla bretone
Capesante alla bretone
Capesante alla bretone
Primi PiattiPT10MPT5MPT15M
  • 4 persone
  • Facile
  • 15 minuti
Ingredienti:
  • 16capesante fresche
  • 100g di Burro Santa Lucia
  • 2 spicchi d'aglio
  • 100g di pangrattato
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1/2 tazza di Cognac

Galbani

Burro Panetto

Il Panetto Burro Santa Lucia con il suo sapore delicato e consistenza soffice è ideale per rendere speciali tutte le tue preparazioni, sia dolci che salate. Scopri le curiosità
Inventatene un'altra

presentazione:

Grazie alla loro versatilità, le capesante sono uno dei molluschi più apprezzati in cucina.

Protagoniste di diversi tipi di piatti e di varie modalità di cottura, questi frutti di mare sono conosciuti anche con il nome di "conchiglie di San Giacomo" e possono essere consumate sia crude che cotte.

Nella nostra ricetta vi presentiamo un antipasto ma anche un secondo di pesce davvero colorato e delizioso, ottimo da servire per una cena con gli amici o con la famiglia.

Per preparare questo piatto dai profumi del mare bastano pochi minuti. Aromatizzate i molluschi con un soffritto di aglio e prezzemolo, sfumate con il Cognac, qualche minuto al grill e le vostre capesante alla bretone sono pronte per essere gustate!



Preparazione:

  • Mondate l’aglio e tritatelo finemente, lavate il prezzemolo e tritate anche questo.
  • In una padella fate sciogliere il burro Santa Lucia e mettetevi a soffriggere l’aglio con il prezzemolo. Sfumate con il Cognac e levate dal fuoco quindi lasciate raffreddare.
  • Adagiate su ogni capasanta con il cucchiaio abbondante di burro alle erbe e copritelo con il pangrattato.
  • Mettete i frutti di mare a cuocere in forno a 220º per 5 minuti e poi passateli al grill per altri 5 minuti. Servite calde.


Curiosità:

Un accorgimento importante da tenere a mente prima della preparazione delle capesante riguarda la loro pulizia.

Per prima cosa, dovrete estrarre il mollusco dalla sua conchiglia facendo una lieve pressione con il coltello. Appena la conchiglia si sarà aperta di 1 cm, staccate in modo deciso la capasanta dalla parte alta del guscio, evitando di strappate la polpa del mollusco. Prelevate quindi il frutto con un cucchiaino e ripulite dalle parti scure e dal corallo arancione prima di utilizzarlo per la vostra ricetta.

Un altro antipasto di mare molto veloce e succulento è quello delle capesante in padella, ma occhio alla cottura: se le avete tenute poco sul fuoco risulteranno troppo crude e molli, viceversa potrebbero diventare gommose!


I vostri commenti alla ricetta: Capesante alla bretone

Lascia un commento

Massimo 250 battute