Secondi piatti al miele

Galbani
Galbani
Secondi piatti al miele
In tema di secondi piatti sfiziosi e buoni, il miele occupa un posto sorprendente nella nostra cucina. Con le sue sfumature accattivanti, regala un gusto nuovo alle solite portate.

Il connubio che nasce tra il più comune degli ingredienti e il miele profumato, dà vita a guarnizioni e salse da contorno che aggiungono nuovi sapori alle portate che mangiamo solitamente, come pasta, pesce, carne e verdure.

Provatelo nelle occasioni speciali: Natale, Capodanno, Pasqua e usatelo per preparare piatti unici. Scoprite ricette fantasiose che renderanno i vostri menù un vero gioiello per il palato di grandi e bambini*.

Continuate a leggere per scoprire come far diventare il miele l’ingrediente segreto dei vostri secondi piatti da favola!

* sopra i 3 anni

Pollo al miele

Pollo al miele Il pollo può rivelarsi un piatto unico perfetto per realizzare una cena piena di gusto. Potreste realizzare, ad esempio, i bocconcini sfiziosi o il petto di pollo aromatizzato: sono secondi piatti al miele molto versatili che si adattano bene sia alla cucina di tutti i giorni, sia a quella dei giorni delle feste, quando si ha voglia di coccolare i propri ospiti regalando nuove sensazioni anche ai più raffinati buongustai.

I bocconcini di pollo al miele sono una preparazione facile e veloce da preparare, che ha il pregio di essere molto saporita e invitante.

Oltre a 550 g di petto di pollo e a 3 cucchiai di miele, vi servono le spezie: zenzero, noce moscata e pepe nero; semi di sesamo, sale q.b., 1 cucchiaio di salsa di soia e la farina 00.

Mettete la farina in un piatto capiente. Tagliate a pezzettoni il petto di pollo e passatelo nella farina.

Scaldate nel frattempo l’olio in una padella, immergetevi i pezzettoni di pollo infarinati e fateli rosolare. Infine aggiustate di sale e pepe.

Nel frattempo potete preparare il condimento: in una terrina mettete il miele, la salsa di soia, lo zenzero, una spolverizzata di noce moscata, un pizzico di pepe e l’olio di oliva. Infine mescolate bene.

Non appena pronto, mettete il composto nella padella dove sta friggendo il pollo, mescolate bene fino a quando il pollo non sarà debitamente glassato.

Questo secondo piatto ha un sapore agrodolce che conquisterà tutti con la sua croccante vivacità. Assolutamente da provare!

Si può ottenere una variante sostituendo le uova con la farina e aggiungendo all’impasto acqua e maizena.

Un’altra ricetta gustosa e molto semplice da preparare è il pollo al miele, limone e rosmarino.

Tagliate a striscioline sottili il filetto di pollo, mettetelo in un piatto e passatelo nella farina.

Nel frattempo mettete a soffriggere in una padella l’olio insieme ad una cipolla tritata finemente (o lo scalogno, o ancora uno spicchio d’aglio) e, non appena si sarà abbastanza riscaldato, versate le striscioline di pollo e fate rosolare bene a fuoco alto.

Sfumate di tanto in tanto con un bicchiere di vino bianco e aggiungete lo zenzero in polvere, il succo di un limone, il miele, il rosmarino, l’anice stellato in polvere e una fogliolina di timo. Portate a cottura fino a quando la salsina non sarà diventata morbida e cremosa: sentirete che un profumo delizioso si espanderà in tutta la cucina.

Questo secondo è perfetto se accompagnato a primi piatti di riso o a contorni di verdure.

Un’altra ricetta in cui il pollo unito al miele trionfa in tutta la sua bontà, è quella che lo vede protagonista anche con le mandorle e le erbe aromatiche.

Potrete aggiungere questi due ingredienti a vostro piacimento alle ricette che vi abbiamo consigliato: l’ideale sarebbe di accompagnare questo piatto dal sapore orientale ad un contorno di riso bianco.

Il pollo si presta a tantissime saporite preparazioni e il suo connubio con il miele diventa una vera chicca culinaria.

Maiale al miele

Maiale al miele Tra i secondi piatti al miele, anche il maiale trionfa nelle nostre tavole grazie ad innumerevoli ricette prelibate e squisite.

Una ricetta davvero sfiziosa, di media difficoltà, è quella delle scaloppine al miele.

Per prepararla vi servono: 500 g di lonza di maiale, cipolla, carote, aceto bianco, brodo di carne, farina, burro, olio extravergine d'oliva.

Per prepararla, iniziate mettendo a rosolare in una padella il burro, la cipolla tritata e le carote. Aggiungete una fogliolina di timo o di alloro per insaporire. Versate il brodo di carne piano piano, unite il miele, l’aceto e mescolate bene.

Dopo aver infarinato le scaloppine, mettetele nella padella e lasciatele cuocere per 20 minuti circa, versando di tanto in tanto il brodo di carne.

Una volta cotte, prima di servirle, cospargetele con una noce di burro e una spolverizzata di nocciole tritate.

L’arrosto di maiale con miele di castagno è un’altra favolosa ricetta da portare in tavola durante le feste e le occasioni speciali. Il suo sapore raffinato è davvero imperdibile e lo rende una vera specialità culinaria.

Se davvero volete preparare vivande prelibate, questo piatto non potrà mancare, poiché è una preparazione caratteristica e deliziosa.

Tritate finemente le erbe aromatiche di cui disponete (alloro, salvia, timo, prezzemolo), aggiungete sale, pepe e aglio tritato. Cospargete con questa salsina 1 kg di lombo di maiale, poi lasciatelo a riposare per circa un’ora.

Passato questo tempo, accendete il forno a 200° per farlo riscaldare, cospargete il maiale con il miele di castagno e infornate per circa mezz’ora. Una volta pronto, prima di tagliarlo a fettine sottili e servirlo a tavola, fatelo raffreddare per 10 minuti.

Realizzate una deliziosa salsina per condire le fettine d’arrosto, con il miele e due cucchiai di senape.

Una variante di questa ricetta è costituita dagli involtini di pancetta di maiale: usate gli stessi ingredienti ma i tempi e i modi di cottura saranno quelli utilizzati per cucinare gli spiedini. Aromatizzateli con miele e un cucchiaio di aceto di mele.

Filetto di manzo al miele

Filetto di manzo al miele Preparatevi a scoprire un secondo piatto al miele davvero unico: il filetto di manzo di miele e aceto balsamico. Con questo piatto farete innamorare anche i palati più esigenti. Nel prepararlo, anche la cottura è importante perché bisognerebbe cuocerlo su barbecue ed insaporirlo con un contorno aspro e pungente, magari con il radicchio o un’insalata sfiziosa con noci, formaggio, foglie di lattuga e olive snocciolate tagliate a rondelle.

Il filetto di manzo è un secondo piatto davvero gourmet, che si prepara con carote, aceto balsamico, miele, burro, rosmarino e cime di rapa.

Scopritene tutta la bontà grazie ad una cottura raffinata: il risultato sarà una raffinatissima esplosione di gusto.

Pesce al miele

Pesce al miele Merluzzo di miele al mango, spiedini di salmone al miele, pesce spada al miele con foglioline di menta: sono solo alcune delle straordinarie ricette di mare per realizzare secondi piatti al miele da favola.

Il pesce spada al miele con foglioline di menta è una ricetta semplice ma davvero eccezionale.

Soffriggete in una padella olio, sale, foglioline di menta tritata e cipolle. Diluite il miele e l’aceto balsamico e lasciateli rosolare per circa 10 minuti.

Nel frattempo cuocete le fette di pesce spada alla griglia: non appena pronte, mettetele nel piatto e insaporitele con la salsina calda.

Secondi piatti al miele per le feste

Secondi piatti al miele per le feste Preparatevi a gustare una carrellata di secondi piatti al miele che hanno un solo comune denominatore: sono talmente gourmet che diventano perfetti in occasione delle feste, come Natale o Pasqua.

La loro raffinatezza li rende dei veri e propri gioielli culinari, perfetti per accompagnare i vostri momenti speciali.

Un consiglio: abbinate le ricette che seguono ad antipasti golosi o ai finger food, come i bocconcini di patate calde al burro o i tocchetti di prosciutto insaporiti alle erbe o i crostoni di pane abbrustolito.

Un'altra ricetta da veri intenditori è quella dell'anatra al miele. L'anatra va tagliata a tocchetti sottili e marinata per almeno 3 ore con miele, aceto di mele e aglio tritato. Trascorso questo tempo, fatela rosolare in un tegame, insaporendola con la marinata, il sale e il pepe. Infornate poi per circa mezz’ora finché non diventa di un colore dorato e servitela calda. Per un menù sorprendente, abbinate come dessert i dolci alla panna o il sorbetto di limone.

Una ricetta ottima è quella degli spiedini di coniglio aromatizzati al miele, golosi anche come finger food e facili da preparare.

Vi basteranno pochi ingredienti: parmigiano, sale, pepe, salvia; limone e miele per realizzare la salsina; il coniglio a pezzi per realizzare gli spiedini.

Il tutto dovrà essere infornato per mezz’ora e, con poche semplici mosse, avrete un secondo piatto al miele davvero squisito.

Se non volete cucinare il coniglio, potete realizzare questi spiedini anche con carne di vitello.

In queste occasioni golose, un tocco di fantasia arriva anche dalle ricette vegetariane, per secondi piatti al miele da realizzare in tantissime varianti, (anche senza glutine) per fare felici grandi e bambini*.

Provate tantissime ricette sfiziose, come le polpettine di formaggio o la crema di latte e miele con i fichi caramellati: sono tantissime le ricette che potete sperimentare per accompagnare i secondi piatti al miele e proporre menù indimenticabili.

* sopra i 3 anni