Torta Gianna

DessertPT0MPT20MPT20M
  • 8 persone
  • Facile
  • 20 minuti
Ingredienti:
  • 150 grammi di Burro Santa Lucia 
  • 200 grammi di biscotti secchi
  • 500 grammi di panna liquida
  • 200 grammi di Ricotta Santa Lucia
  • 160 grammi di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Inventatene un'altra

Preparazione:

Tirare fuori dal frigo 150 grammi di Burro Santa Lucia un paio di ore prima (in modo che possa essere lavorato meglio). Sbriciolare – finemente ma senza ridurli in polvere – 200 grammi di biscotti secchi. Unire il Burro Santa Lucia ed il trito di biscotti in modo molto omogeneo, lavorando per qualche minuto – con le mani - la pasta che si ottiene (non si deve vedere il “bianco” del Burro Santa Lucia in nessuna parte dell' impasto). Prendere una teglia circolare di 25 cm e foderarla con carta forno inumidita con acqua (aderisce molto meglio allo stampo). Foderare con l' impasto, stendendo in modo molto uniforme sul fondo e sul bordo, salendo per almeno 3 cm. In un contenitore molto capiente versare 500 grammi di panna liquida per dolci, 200 grammi di Ricotta Santa Lucia, 160 grammi di zucchero, 1 bustina di vanillina, 1 cucchiaio di succo di limone e 3 tuorli d' uovo (tenere da parte gli albumi). Con un frullatore amalgamare per bene il tutto. Montare gli albumi a neve, aggiungendo un pizzico di sale (restano più compatti una volta montati) e versarli nella crema ottenuta precedentemente, mischiando per bene il tutto con un cucchiaio. Versare nello stampo foderato in precedenza. Cuocere a 180° per un' ora senza mai aprire (si formerà una crosta dorata sulla superficie ma non brucerà nulla). Togliere dal forno e fare raffreddare per qualche ora. Mettere in frigo. La torta va servita fredda ed è' più buona il giorno dopo che è stata fatta (conservare in frigo).

I vostri commenti alla ricetta: Torta Gianna

Lascia un commento

Massimo 250 battute