Strudel di ricotta

Strudel di ricotta
DessertPT0MPT50MPT50M
  • 6 persone
  • Media
  • 50 minuti
Ingredienti:
  • 3 confezioni di Ricottina Light Santa Lucia Galbani
  • 150 g di farina
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 limone non trattato
  • olio extravergine d'oliva
  • sale

Inventatene un'altra

presentazione:

Noi tutti conosciamo lo strudel nella sua classica versione dolce: un goloso rotolo ripieno di mele aromatizzate alla cannella che, nell'Alto Adige, viene servito con una crema calda alla vaniglia.

Ma di questa meravigliosa ricetta esiste anche la versione che non richiede l'utilizzo delle mele. In questa ricetta una deliziosa crosta avvolge una farcitura sfiziosa ma leggera, che stuzzica piacevolmente il palato.

Stiamo parlando dello strudel di ricotta light! Una versione leggera e gustosa che conquisterà il palato dei più golosi lasciando soddisfatti anche quelli più esigenti.

Tra gli ingredienti necessari alla sua preparazione troverete, oltre alla farina e allo zucchero, anche la Ricottina Light Santa Lucia.

Preparazione:

Per preparare lo strudel di ricotta light ponete la farina in una ciotola, quindi impastate aggiungendo l'acqua necessaria, 1/2 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva e un pizzico di sale. Impastate fin quando risulterà omogeneo ed elastico, quindi fate riposare per 30 minuti al caldo e coperto.

Trascorso il tempo, stendete l'impasto sulla carta forno in uno strato sottile.

In una ciotola lavorate a crema la Ricottina Light Santa Lucia con 50 g di zucchero a velo setacciato. Infine aggiungete anche la scorza grattugiata del limone.

Mescolate con cura, quindi stendete il composto sull'impasto e arrotolate la pasta su sé stessa. Disponetela su una teglia e cuocete in forno già caldo a 200° per 20 minuti.

Fate intiepidire e servite il vostro strudel di ricotta light spolverizzandolo con il restante zucchero a velo.

I vostri commenti alla ricetta: Strudel di ricotta

IASYLI
Molto buona e legera

Lascia un commento

Massimo 250 battute