Pan di Spagna al pistacchio

Pan di Spagna al pistacchio
Pan di Spagna al pistacchio
Pan di Spagna al pistacchio
Dessert PT60M PT0M PT60M
  • 8 persone
  • Facile
  • 60 minuti
  • 2 ore di riposo per la crema in frigorifero
Ingredienti:
Per il Pan di Spagna:
  • 300 g di pistacchi finemente tritati
  • 300 g di zucchero
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 16 g di lievito in polvere per dolci
  • 6 uova
  • sale q.b.

Per la bagna:
  • 180 ml di acqua
  • 60 ml di maraschino
  • 60 g di zucchero semolato

Per la farcitura:
  • 250 g di cioccolato bianco
  • 150 ml di panna da cucina


Galbani

Burro Panetto

Il Panetto Burro Santa Lucia con il suo sapore delicato e consistenza soffice è ideale per rendere speciali tutte le tue preparazioni, sia dolci che salate. Scopri le curiosità

presentazione:

Il Pan di Spagna al pistacchio è una preparazione golosissima, ideale come base per le vostre torte.

Il profumo e il gusto straordinario dei pistacchi, oltre al loro colore, caratterizzano questa ricetta e la rendono così gustosa.

Ci sono tante possibilità per guarnire il Pan di Spagna al pistacchio, che, data la sua morbidezza, potreste gustare anche senza farcitura, con una semplice spolverizzata di zucchero a velo. Noi abbiamo pensato di proporvi una golosa crema ganache al cioccolato bianco, ma potete anche utilizzare una crema alla ricotta.

Potete decorare la vostra torta con della panna montata, con granella di pistacchio e pistacchi interi e aggiungere qualche ricciolo di cioccolato bianco.

Il Pan di Spagna al pistacchio è la base ideale per la realizzazione di tanti dolci golosi, come, per esempio la variante del tiramisù, che alterna il cacao alla crema al pistacchio.


Preparazione:

La ricetta ha una difficoltà media, ma, con i nostri suggerimenti, il procedimento vi apparirà più semplice di quanto si pensi.

Le dosi della ricetta vanno calcolate in proporzione al diametro della teglia o della tortiera che intendete usare.

Per preparare il vostro Pan di Spagna al pistacchio prendete, in primo luogo, una ciotola capiente e montatevi per una decina di minuti zucchero e tuorli (conservate gli albumi). Unite, quindi, il Burro Santa Lucia, già sciolto a bagnomaria e lasciato raffreddare. Continuate a lavorare con le fruste elettriche e setacciate direttamente nel composto farina e lievito.

Aggiungete, poi, una presa scarsa di sale, i pistacchi tritati e versate gli albumi montati già in precedenza a neve ben ferma. Una volta uniti gli albumi, non utilizzate più le fruste elettriche per amalgamare il tutto, ma ricorrete ad una spatola e mescolate dal basso verso l’alto delicatamente.

Prendete, quindi, una tortiera ricoperta di carta forno e ponetevi il composto. Infornatelo in forno già caldo e fatelo cuocere per 30 minuti circa a 180°. Trascorso il tempo di cottura, estraete dal forno e lasciate raffreddare il Pan di Spagna prima di farcirlo.

Per preparare la vostra farcitura (una gustosa crema ganache al cioccolato bianco), prendete il cioccolato bianco e tagliatelo a cubetti. Fatelo, quindi, sciogliere completamente a bagnomaria a fiamma bassa in un contenitore adatto. Aggiungete al cioccolato, ormai sciolto, la panna da cucina e continuate a mescolare.

Quando il composto si sarà uniformato, toglietelo dal fuoco e lasciatelo riposare e raffreddare. Coprite, quindi, il tutto con la pellicola e ponete la crema in frigorifero per 2 ore. Trascorso il tempo, prendete la crema e lavoratela con le fruste elettriche per renderla morbida.

Per preparare la bagna, prendete un pentolino e ponetevi l’acqua e lo zucchero; fate sciogliere quest’ultimo e ponete sul fuoco il tutto. Aspettate finché la miscela non bollirà leggermente. A questo punto, spegnete il fuoco e aggiungete il maraschino, per poi lasciar raffreddare.

Potete ora farcire il vostro dolce. Prendete il Pan di Spagna al pistacchio e tagliatelo orizzontalmente in due metà. Bagnate la base del vostro dolce con la miscela preparata a vostro piacimento e farcite abbondantemente con la ganache di cioccolato bianco.

Bagnate anche la seconda metà del Pan di Spagna e ricopritevi la base già farcita. A questo punto potete decidere come decorare la vostra torta per poi gustarla!

Il Pan di Spagna al pistacchio è ottimo per preparare la base di bellissime torte di compleanno: se siete abili con il cake design, potete realizzare decori con la pasta di zucchero e rendere ancora più colorata la vostra torta al pistacchio.



Curiosità:

A dispetto del suo nome, il Pan di Spagna deve la suo origine a un giovane pasticcere ligure che preparò tale delizia alla corte di Madrid a metà del '700.

Da allora, questa preparazione è riconosciuta a tutti gli effetti come una delle eccellenze della pasticceria italiana in tutto il mondo, dove è diffusa in diverse varianti.

La ricetta del Pan di Spagna al pistacchio, come la ricetta antica, non prevede l'uso del lievito, ma, se desiderate un effetto gonfio e una base alta e morbida per la vostra torta, allora potete aggiungere all'impasto una mezza bustina di lievito per dolci.

Il Pan di Spagna è ottimo anche per la realizzazione di squisiti dolci al cucchiaio, eleganti monoporzioni da servire agli ospiti per un tè pomeridiano, o semplici porzioni da offrire ai più piccoli*, accanto ad una tazza di buon latte.

Il Pan di Spagna, autentico o al pistacchio, è immancabile durante le feste di compleanno o le occasioni speciali e potete personalizzare la ricetta con l'aggiunta di frutta secca, creme e ganache nei gusti che più vi piacciono.

Per chi preferisce prodotti senza glutine, esiste una versione del dolce gluten free che può essere aromatizzata con il pistacchio e gocce di cioccolato fondente.

*sopra i 3 anni


I vostri commenti alla ricetta: Pan di Spagna al pistacchio

Lascia un commento

Massimo 250 battute