Santa LuciaPresenta

Crostoli di Carnevale

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Sarà pur vero che "a Carnevale ogni scherzo vale", ma c'è anche chi a Carnevale, più che sugli scherzi, preferisce concentrarsi sui peccati di gola.

Frittelle di San Giuseppe, arancini di carnevale, castagnole e dolcetti alla ricotta; sono tanti i dolci tipici del Carnevale, ma tra i più apprezzati ci sono sicuramente le chiacchiere.

Note nella città di Ferrara e in Veneto come Crostoli di Carnevale ma anche gròstoi o grustal, queste semplici e deliziose preparazioni sono diffusissime nei forni, nelle pasticcerie e nelle botteghe durante tutto il periodo carnevalesco.

Ma se amate pasticciare in cucina, potete provare a realizzarli anche voi, seguendo i passaggi di questa semplice ricetta.
 

Facile
6
30 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 500 g di farina 00
  2. 3 uova
  3. 40 g di Burro Santa Lucia Galbani
  4. 50 g di zucchero semolato
  5. 2 cucchiai di Alchermes
  6. olio di arachidi q.b.
  7. zucchero a velo q.b.

Preparazione

Se volete preparare i crostoli di Carnevale, dovete realizzare prima l'impasto, quindi scegliete se impastare a mano o utilizzando la planetaria.

Una volta deciso, sbattete le uova in una ciotola con lo zucchero e poi unitele alla farina. Iniziate a impastare delicatamente, per ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e granuloso.

A questo punto fate fondere il Burro Santa Lucia in un pentolino a parte e poi aggiungetelo al composto assieme all'Alchermes.

Continuate quindi a impastare con più energia, per ottenere una pasta omogenea, gonfia e liscia.

Infarinate leggermente un piano da lavoro e stendete bene la pasta, tirandola fino a ottenere uno spessore di circa 2-3 mm.

Appena fatto, ritagliate nella pasta tanti rettangoli stretti e allungati, facendogli un solco anche nel mezzo. Per un risultato migliore a livello estetico, sarebbe meglio utilizzare una rotella tagliapasta dal bordo dentellato, ma se non l'avete potete anche usare un semplice coltello.

Una volta ottenuti i vostri rettangoli, fate scaldare l'olio di arachidi in una padella per frittura e poi tuffateceli dentro.

Lasciate che cuociano per pochi minuti, fino a dorarsi esternamente, e poi togliete i vostri crostoli di Carnevale dall'olio.

Lasciateli un po' raffreddare e poi spolverizzateli con lo zucchero a velo.