Santa LuciaPresenta

Cheesecake al mango

Ricetta creata da Galbani
Cheesecake al mango
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La cheesecake è un tipo di torta che da tempo ha spopolato anche nel nostro paese. Ciò che la rende unica è il fatto che, pur essendo un dolce da gustare in qualsiasi momento della giornata, non risulta mai stucchevole.

La cheesecake al mango è una versione estiva del famoso dessert americano: non ha bisogno di cottura e può essere preparata sia per occasioni meno informali che come dolce di fine pasto più elegante. Ecco i nostri consigli per realizzarla: non resta che entrare in cucina e mettersi all'opera!

 

Facile
8
50 minuti
2 ore per il raffreddamento
Vota
Media0

Ingredienti

Per la base:

  • 250 g di biscotti tipo Digestive
  • 100 g di Burro Santa Lucia Galbani


Per la crema:

  • 250 g di Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia Galbani
  • 250 ml di panna da montare
  • 125 g di Yogurt Intero Galbani: 2 cucchiai di zucchero a velo
  • il succo di 1/2 limone
  • 15 g di gelatina in fogli


Per la copertura:

  • 1 mango
  • 35 g di zucchero
  • 8 g di gelatina in fogli

 

Preparazione

Preparare la cheesecake al mango è un'operazione facile e anche piuttosto veloce, che non prevede particolari difficoltà. Ecco come procedere.

 

01

Mettete i biscotti nel frullatore e riduceteli in briciole, poi trasferiteli in una ciotola, versate il Burro Santa Lucia fuso e mescolate finché il composto non inizierà ad avere un aspetto sabbioso.

02

Foderate con carta forno uno stampo a cerniera di circa 20 cm di diametro, versate la base di biscotto, compattatela e mettetela in frigo a rassodarsi per circa 30 minuti. Mettete ad ammollare tutti i fogli di gelatina: vi serviranno in seguito.

03

Nel frattempo montate la panna (ricordate di tenerne da parte 20 ml) e preparate la crema con il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia, lo Yogurt Intero e lo zucchero a velo. Mescolate lentamente il tutto per amalgamare gli ingredienti, quindi aggiungete la panna montata.

04

Mettete a sciogliere 15 g di gelatina in un pentolino insieme alla panna, quindi versatela a filo sulla crema. A questo punto estraete lo stampo dal frigo, versate la crema, livellatela con una spatola e riportate la cheesecake al mango in frigo.

05

Mentre aspettate che la torta si raffreddi, preparate la salsa al mango: frullate il mango, mettete il tutto in un pentolino insieme allo zucchero e ai restanti fogli di gelatina. Una volta pronta la salsa, aspettate che si raffreddi, poi versatela sulla cheesecake. Lasciate riposare in frigo per almeno 2 ore.

06

Quando sarà il momento di servirla, dividete la cheesecake al mango in tante fette, mettetele in dei bei piattini e portatele in tavola.

Varianti

La cheesecake al mango offre infinite possibilità di varianti in grado di soddisfare davvero i gusti di tutti.

Ad esempio, potete sostituire i biscotti tipo Digestive con biscotti al cioccolato per una base più ricca e golosa. Se invece preferite aggiungere una nota di freschezza, provate a usare biscotti al limone o al cocco.

Per quanto riguarda la crema di formaggio, potete aggiungere un tocco di vaniglia o di zenzero grattugiato per un sapore più intrigante. Gli amanti della frutta tropicale possono integrare pezzetti di ananas o papaya nella crema, insieme al mango; e la salsa al mango può essere sostituita con una composta di frutti di bosco o con una purea di pesche per variare il colore e il gusto della copertura.

Infine, per una presentazione più scenografica, decorate la superficie della cheesecake con fettine sottili di mango disposte a raggiera o con frutti di bosco freschi.

Suggerimenti

Per una cheesecake perfetta, seguite attentamente il procedimento e rispettate sempre i tempi di riposo in frigorifero, condizione imprescindibile per una buona cheesecake.

Utilizzare un mixer per ridurre i biscotti in briciole vi garantirà una base uniforme e compatta; quando sciogliete il burro, inoltre, mescolatelo bene ai biscotti per ottenere un composto sabbioso e compattate bene con il dorso di un cucchiaio. Non ungete il fondo della tortiera, ma utilizzate piuttosto un foglio di carta forno.

Ricordate di ammollare la colla di pesce in acqua fredda prima di scioglierla in un pentolino a fuoco basso; questo passo è fondamentale per evitare grumi nella crema. Durante la preparazione della crema, mescolate delicatamente gli ingredienti per mantenere una consistenza soffice e uniforme. Quando aggiungete la panna montata al formaggio spalmabile, invece, vi consigliamo di farlo con movimenti lenti e omogenei per evitare che si smonti.

Passiamo alla salsa al mango, che – per essere liscia e senza grumi – necessita che frulliate bene la polpa e facciate attenzione a sciogliere completamente la gelatina. Lasciate inoltre raffreddare la salsa prima di versarla sulla torta per evitare che si mescoli con la crema.

Un ultimo consiglio per la conservazione: tenete la cheesecake in frigorifero fino al momento in cui va portata a tavola, così manterrà la sua freschezza e consistenza; poi servite le porzioni, ciascuna su un piatto da dessert, magari accompagnate da bevande come tè freddo o caffè per un abbinamento perfetto.

Curiosità

Il mango, conosciuto in alcune culture come il "re dei frutti", ha origini antichissime, che risalgono a più di 4.000 anni fa, in India e nel Sud-Est asiatico. Non tutti sanno ad esempio che, secondo la leggenda indiana, il mango era il frutto preferito del dio Ganesh, il dio della saggezza e della prosperità.

In molte culture, ancora oggi il mango è simbolo di amore e amicizia: in India, ad esempio, è comune regalare cesti di mango durante le festività come segno di buon augurio. Oggi, il mango è coltivato in tutto il mondo e viene apprezzato in una vasta gamma di piatti, dai dessert alle salse, grazie alla sua dolcezza e alla sua versatilità.

Ti potrebbe interessare anche