Santa LuciaPresenta

Brownies senza uova

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Ecco per voi una ricetta golosa e profumata, una delizia dal morbido cuore di cioccolato avvolto da una crosta croccante.

Vi presentiamo i nostri brownies senza uova, una preparazione che conquisterà il palato di tutta la famiglia con il suo inebriante profumo e intenso sapore di cioccolato.

I brownies senza uova sono una variante dal gusto più leggero dei più conosciuti brownies statunitensi, e sono i dolci ideali per feste di compleanno, picnic all'aperto o golose colazioni: vedrete come queste deliziose tortine sono dei dolcetti adatti veramente a tutte le occasioni!

Nei paesi anglosassoni, infatti, la ricetta del brownie è molto diffusa e conosciuta. Il dolce, normalmente servito a quadrotti, prende il nome proprio dal suo color cioccolato e spesso viene arricchito da glasse o da altri ingredienti secchi, come la granella di nocciole.

Continuate a leggere qui per scoprire come preparare questa ricetta dall'intenso profumo di cioccolato e scoprite anche quali varianti potete realizzare per offrire ai vostri ospiti un dessert goloso e diverso dal solito.


Facile
8
45 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 200 g di farina
  2. 200 g di zucchero
  3. 160 ml di acqua
  4. 40 g di cacao amaro
  5. 50 g di cioccolato fondente
  6. 55 g di Burro Santa Lucia Galbani
  7. 1/2 bustina di vanillina
  8. 1/2 bustina di lievito per dolci
  9. 1 pizzico di sale

Preparazione

  • Iniziate facendo sciogliere il cioccolato fondente tagliato a pezzetti e il Burro Santa Lucia in un pentolino a fuoco dolce.
  • In un altro pentolino versate 20 g di farina 00, 1 pizzico di sale e l'acqua. Fate scaldare il tutto e mescolate fino a ottenere una crema non troppo densa. Trasferite la crema di farina in una ciotola e lasciatela raffreddare.
  • Aggiungete lo zucchero alla crema di farina, mescolate il tutto fino a quando gli ingredienti non si saranno amalgamati, quindi unite anche la crema al cioccolato. Mescolate con un cucchiaio di legno fino a ottenere una crema liscia e abbastanza collosa.
  • Setacciate la restante farina, il lievito per dolci e la vanillina, quindi unitele alla crema al cioccolato e mescolate con un cucchiaio di legno fino al completo assorbimento della farina.
  • Preriscaldate il forno a 180°. Dividete l'impasto in due quindi versatelo in due teglie da forno di medie dimensioni rivestite con carta forno. Livellate bene l'impasto con una paletta. Infornate a 180° per circa 25-30 minuti. Controllate la cottura di tanto in tanto. Fate la prova dello stecchino per essere sicuri che l'impasto sia ben cotto anche all'interno. I vostri brownies senza uova sono pronti per essere gustati. Spegnete il forno, lasciate raffreddare per un paio di minuti quindi serviteli in tavola ancora caldi.

Curiosità

In questa versione senza uova, come abbiamo detto, i dolcetti hanno gusto più leggero, ma ugualmente goloso. La ricetta più conosciuta dei brownies risale alla fine dell'Ottocento e nacque dall'idea di un pasticcere di Chicago che pensò di realizzare questi dolcetti da assaporare come una torta, ma con le mani, senza l'ausilio di forchetta o cucchiaio.

Da allora, l'antica ricetta è stata modificata e arricchita con l'aggiunta di vari ingredienti, dalle nocciole, alla glasse di marmellata o cioccolato bianco.

Anche l'impasto, rispetto all'invenzione iniziale, può essere preparato modificando gli ingredienti, sostituendo, per esempio, il fondente con il cioccolato al latte; il burro con l'olio di semi; lo zucchero di canna al posto di quello semolato e l'aggiunta della vaniglia.

Ad ogni modo, questi deliziosi quadrotti al cioccolato sono adatti per le feste di compleanno, ma anche per le serate a tema: serviti su grandi vassoi, possono essere decorati semplicemente con lo zucchero a velo, con le glasse, o con piccole composizioni a base di pasta di zucchero.

Con lo stesso impasto, per esempio, potete realizzare anche una torta da dessert da servire su un'alzata durante un buffet di dolci, o come dessert dopo una cena tra amici.

Spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo, aiutandovi con gli stampi per realizzare decorazioni fantasiose o anche eleganti.