certosaPresenta

Tortel di patate

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Certosa 165g
Certosa 165g
Certosa. La crescenza dal gusto fresco e genuino.
Vota
Media0

Presentazione

Un piatto tipico della Val Di Non è il tortel di patate, una preparazione che non manca quasi mai sulle tavole dei giorni di festa o nel menu dei ristoranti trentini.

Il tortel di patate è una frittella di patate che si abbina in modo eccellente a piatti di formaggi misti, antipasti di salumi, verdure e addirittura a marmellate di vario genere o che viene semplicemente servita cosparsa di zucchero.

Questa ricetta, fatta con le patate grattugiate, è un piatto davvero irresistibile, soprattutto se accompagnato da una generosa porzione di Certosa. Questa, con il suo sapore delicato e la consistenza cremosa, è uno dei formaggi ideali per accompagnare questo contorno davvero sfizioso.


Facile
4
30 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1,5 kg di patate
  2. 1 l di olio di semi di arachidi
  3. 200 g di Certosa Galbani
  4. 120 g di farina tipo 0
  5. 20 g di formaggio grattugiato
  6. 25 ml di birra
  7. 10 g di sale.

Preparazione

Per preparare questa ricetta dovrete procurarvi una grattugia a buchi larghi o una tipica trentina proprio per tortel.

Lavate, sbucciate le patate e ponetele in una ciotola piena di acqua per non farle annerire.

Grattugiate tutte le patate e quando avrete finito fatele scolare dalla loro acqua usando un colino a trama molto sottile.

In una ciotola mischiate le patate con la farina, il formaggio grattugiato, il sale e la birra.

Mescolate molto bene tutti gli ingredienti aiutandovi con un cucchiaio di legno.

Appena avrete ottenuto una pastella piuttosto morbida e compatta, potete cuocere i tortel.

In una padella piuttosto larga fate scaldare l’olio di semi di arachidi. Quando sarà arrivato a temperatura (175°) iniziate a friggere.

Con un mestolo prelevate un po’ di impasto e versatelo nell'olio bollente, poi con il retro rotondo del mestolo appiattite l’impasto formando il tortel.

Fate dorare da tutte le parti e quando il tortel avrà raggiunto il colore che desiderate toglietelo dall'olio caldo, scolatelo e appoggiatelo su della carta assorbente per frittura.

Continuate in questo modo fino a quando avrete esaurito tutta la pastella.

I tortel di patate possono essere tenuti al caldo nel forno acceso a una temperatura massima di 70°. In questo modo manterranno la temperatura fino al termine della cottura.