Santa LuciaPresenta

Carciofi ripieni vegetariani

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Il carciofo è un ortaggio molto utilizzato in cucina per la preparazione di gustosi e svariati piatti.

Con una base di carciofi si possono preparare ottimi primi piatti sia di riso, sia di pasta; ma anche favolosi secondi piatti molto golosi.

Esistono numerose ricette per esaltare il sapore di questo ortaggio. Tra le più sfiziose, la ricetta dei carciofi ripieni vegetariani prende sicuramente uno dei primi posti in classifica.

Per ottenere un’esplosione di sapore, i carciofi devono essere farciti e poi rosolati nel Burro Santa Lucia. In questo modo regaleremo al piatto un sapore lievemente dolce che lo renderà ancora più goloso.

Per altri consigli e suggerimenti su come cucinare i carciofi, visitate la nostra sezione dedicata!

Facile
6
80 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 6 carciofi di media grandezza
  2. 150 g di pangrattato
  3. 2 spicchi di aglio
  4. 50 g di prezzemolo fresco
  5. olio extravergine di oliva q.b.
  6. 25 g di Burro Santa Lucia Galbani
  7. sale q.b.
  8. succo di limone q.b.
  9. pepe q.b.
  10. acqua q.b.

Preparazione

Per preparare i carciofi ripieni vegetariani, cominciate lavando e pulendo i carciofi. Tagliate i gambi e metteteli da parte, togliete le foglie esterne più dure e poi scavate la parte interna creando lo spazio per la farcitura.

Man mano che pulite i carciofi metteteli in acqua fredda e limone per evitare che si anneriscano.

In una ciotola versate il pane grattugiato e aromatizzatelo con uno spicchio di aglio schiacciato, del prezzemolo tritato non troppo finemente, sale, pepe e un filo di olio extravergine di oliva.

Amalgamate bene il tutto e fate riposare qualche minuto in modo che si insaporisca bene tutto il ripieno.

Salate internamente i carciofi e poi farciteli con il composto al pangrattato appena ottenuto.

In un’ampia padella alta mettete un po’ di olio extravergine e il Burro Santa Lucia.

Aggiungete l’altro spicchio di aglio privato della sua camicia e lasciatelo rosolare per qualche istante, quindi aggiungete i carciofi, fateli rosolare nel burro stando attenti a non perdere il ripieno e poi posizionateli in maniera tale che rimangano in piedi.