Carbonade valdostana

Carbonade valdostana
Secondi Piatti
Secondi PiattiPT60MPT0MPT60M
  • 4 persone
  • Facile
  • 60 minuti
Ingredienti:
  • 800 g di carne di manzo
  • 60 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 cipolla
  • 500 ml di vino rosso
  • brodo di carne q.b.
  • farina q.b.
  • sale e pepe q.b.

presentazione:

La carbonade valdostana è un succulento secondo piatto di montagna, a base di carne di manzo cotta in un delizioso sugo al vino rosso. Ne avete mai sentito parlare?

Si tratta essenzialmente di uno spezzatino dal gusto deciso, che può essere assaporato da solo o in abbinamento a una bella porzione di polenta soda e fumante.

A piacere, è possibile rendere il piatto ancora più speciale con l'aggiunta di diverse spezie, come le bacche di ginepro, la noce moscata, l'alloro e addirittura la cannella.

Lasciatevi conquistare dal sapore corposo della carbonade valdostana seguendo questa facile ricetta. Troverete tra gli ingredienti anche l'irresistibile Burro Santa Lucia.


Preparazione:

Per realizzare la carbonade valdostana, per prima cosa tagliate a bocconcini la carne di manzo, infarinatela e battetela leggermente per eliminare l'eccesso di farina.

Fate sciogliere il Burro Santa Lucia in un tegame capiente e soffriggetevi la cipolla tagliata finemente, dopodiché adagiatevi la carne e rosolatela per pochi minuti a fiamma viva, giusto il tempo di farle prendere colore in superficie.

Regolate la carne di sale e pepe e versate in pentola il vino rosso, coprite con il coperchio e lasciate cuocere per 45 minuti a fiamma dolce, irrorando di tanto in tanto con un mestolo di brodo di carne se necessario.

A cottura ultimata, dovrete aver ottenuto uno spezzatino cremoso e denso: ecco a voi la carbonade valdostana pronta per essere servita.



I vostri commenti alla ricetta: Carbonade valdostana

Lascia un commento

Massimo 250 battute