null

Lenticchie in pentola a pressione

Lenticchie in pentola a pressione
Lenticchie in pentola a pressione
Lenticchie in pentola a pressione
Contorni PT30M PT0M PT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
  • 120 per ammollare le lenticchie
Ingredienti:
  • 350 g di lenticchie verdi decorticate
  • 40 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1/2 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 250 g di passata di pomodoro
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 foglia di alloro
  • sale e pepe q.b.

Galbani

Burro Panetto

Il Panetto Burro Santa Lucia con il suo sapore delicato e consistenza soffice è ideale per rendere speciali tutte le tue preparazioni, sia dolci che salate. Scopri le curiosità

presentazione:

Le lenticchie, solitamente servite come contorno di cotechini e zamponi, non sono buone solo a Capodanno ma, mangiate da sole o come accompagnamento di piatti a base di carne, si possono gustare anche durante tutto il resto dell'anno.

Come per molti altri cibi, cuocere le lenticchie in pentola a pressione consente di diminuire il tempo di preparazione. Scoprite come prepararle.


Preparazione:

Preparare le lenticchie in pentola a pressione è davvero molto semplice. Prima di metterle a cuocere, ricordate di lasciarle in ammollo in acqua fredda per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo, potrete iniziare la preparazione.

Tagliate a piccoli cubetti la cipolla, il sedano e la carota, poi fate sciogliere il Burro Santa Lucia nella pentola a pressione e unite il trito di verdure, che dovrà appassire leggermente: fate rosolare tutto per qualche minuto.

Ora aggiungete la salsa di pomodoro, un filo d'olio extravergine, un pizzico di sale e una macinata di pepe e lasciate cuocere per qualche minuto, dopodiché scolate le lenticchie e mettetele nella pentola, versate il brodo vegetale e chiudete la pentola con il coperchio.

Fate cuocere a fuoco vivace, poi, quando sentite il fischio abbassate la fiamma.

Le lenticchie devono cuocere per circa 15 minuti dal momento del fischio. Quando saranno cotte, spegnete il fuoco e aprite la valvola che permette la fuoriuscita del vapore.

Servite le vostre lenticchie in umido ben calde, da sole o come contorno di cotechini, zamponi, salamini o salsicce, a cui aggiungere delle gustose salse.

Condite con rosmarino e servite la zuppa ancora calda.



Curiosità:

La pentola a pressione fu brevettata da Denis Papin; la sua idea era quella di portare il punto di ebollizione dell'acqua a 120°, riducendo così i tempi di cottura. Non tutti i cibi possono essere cotti con questo tipo di pentola; quelli più adatti sono cereali, legumi, patate e verdure.

Potete utilizzare la pentola a pressione per preparare minestre o zuppe, come, ad esempio, la zuppa di lenticchie di cui vi abbiamo parlato nella ricetta oppure una minestra di lenticchie e zucchine, o ancora lenticchie e pomodorini.

I piatti che si possono preparare sono tanti: potete servire come piatto unico, accompagnando le lenticchie con crostini di pane, oppure come contorno ai secondi di carne. Per esempio, mentre prosegue la cottura delle lenticchie, potete far rosolare in una padella un po' di pancetta o far cuocere un cotechino: entrambi si sposano molto bene con questi legumi.


I vostri commenti alla ricetta: Lenticchie in pentola a pressione

Lascia un commento

Massimo 250 battute