Iris siciliani

Dessert
DessertPT60MPT0MPT60M
  • 6 persone
  • Facile
  • 60 minuti
  • 90 di lievitazione
Ingredienti:
  • 500 g di farina 00
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 25 g di lievito di birra
  • 4 uova
  • 300 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 250 ml di latte
  • 130 g di zucchero semolato
  • pan grattato q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.
  • acqua q.b.

presentazione:

Non tutti conoscono questa prelibatezza tipica della cucina regionale siciliana, che regalerà soddisfazione per la sua semplice bontà. Si tratta degli iris siciliani, bocconcini di pasta brioche impanati e ripieni di ricotta o crema al cioccolato.

La versione che vi proponiamo oggi è a base di Ricotta Santa Lucia che renderà il ripieno dei vostri dolcetti ancora più cremoso.

Il procedimento richiede un pochino di pazienza perché i passaggi sono ben dettagliati, ma una volta presa la mano diverranno il fiore all’occhiello della vostra cucina.

Vi consigliamo di procurarvi del pan grattato dal colore chiaro in maniera tale che i vostri iris siciliani si dorino senza diventare troppo scuri.

Vi abbiamo incuriosito? Seguite qui la nostra ricetta:


Preparazione:

Per realizzare degli ottimi iris siciliani, setacciate la farina e amalgamatela in una ciotola con il Burro Santa Lucia fuso.

Nella ciotola inserite anche 50 g di zucchero semolato e il lievito sbriciolato; piano piano versate del latte tiepido (circa 250 ml). Sbattete 1 uovo e unitelo al composto sino a creare una pasta omogenea. Lavorate l’impasto in maniera energica, sbattendolo più volte sul piano di lavoro.

Rimettete la vostra pasta in una ciotola e versate una tazzina d’acqua, rimaneggiate il vostro composto con vigore ancora per un po’ finché non diverrà abbastanza soffice. A questo punto, inseritela in una teglia unta e copritela con un panno per lasciarla lievitare per circa 1 ora.

Prendete la Ricotta Santa Lucia e insaporitela con 80 g di zucchero semolato. Recuperate la vostra pasta e, con le mani leggermente unte, realizzate dei dischetti di circa 7-8 cm. Utilizzando circa la metà dei dischetti, andate a disporre un cucchiaino abbondante di Ricotta Santa Lucia al centro di ognuno di essi. Rivestite con i restanti dischetti di pasta, andando a realizzare i vostri iris siciliani. Copriteli con un panno e fateli lievitare ancora per 30 minuti.

Realizzate in una ciotola un composto di uova sbattute e pizzico di sale. In un’altra terrina, mettete il pangrattato. Procedete passandoli prima nell’uovo e poi nel pangrattato. Friggete i vostri iris siciliani in olio caldo. Una volta fritti, adagiateli su carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

Gli iris siciliani sono pronti, vi consigliamo di servirli caldi per gustare appieno la cremosità della Ricotta Santa Lucia.



I vostri commenti alla ricetta: Iris siciliani

Lascia un commento

Massimo 250 battute