dita della Befana

Dessert
DessertPT0MPT20MPT20M
  • 4 persone
  • Facile
  • 20 minuti
Ingredienti:
  • 100 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino raso di lievito vanigliato
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 280 g di farina
  •  
  • Per guarnire:
  • mandorle pelate
  • marmellata

presentazione:

"Una delle leggende che la nonna amava ripetermi era quella della 'Marantega', ovvero della Befana: me la raccontava quando impastavamo questi biscotti.
Fino a cinquant'anni fa l'Epifania era una festa molto sentita, che celebrava i Re Magi che si apprestavano a portare i doni alla grotta: la sera precedente era tradizione bruciare il fantoccio della vecchia sopra a delle pire di legna secca.
Era una maniera per stare insieme, bere un bicchiere di vin brulè, consumare qualche semplice dolce e condividere i racconti delle fatiche nei campi. 
La leggenda della Marantega narrava che lei e i suoi dodici Rododesegoti, dodici folletti il cui numero ricordava i mesi dell'anno e i giorni che separavano il Natale dall'Epifania, la notte della festa avevano il compito di bloccare il corso dei fiumi.
L'uomo che vi attingeva acqua proprio in quel momento sarebbe stato travolto, mentre colui che al mattino vi portava ad abbeverare per primo i propri animali avrebbe trovato un mazzo di fiori gialli lasciato dagli strani esseri, simbolo di fortuna e di ricchezza".

Preparazione:

In una ciotola mescolare bene la farina, lo zucchero, l'uovo, il burro ammorbidito a pezzetti, la vanillina, il sale e il lievito.
Impastare molto bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere una palla liscia e morbida.
Lavorarla per almeno 5 minuti. Formare un salsicciotto, dal quale dovete ricavare dei bastoncini lunghi 10 - 12 cm.
Incidere col coltello dei piccoli segni, sagomando le nocche delle dita.
Posizionare la mandorla pelata all'altezza dell'unghia, incollandola con una punta di marmellata.
Cuocere in forno per circa 20 minuti a 180°. Gustare freddi.

I vostri commenti alla ricetta: dita della Befana

Lascia un commento

Massimo 250 battute